lunedì 25 aprile 2016

[LEAGUE ONE 2015/16] La quarantaquattresima giornata

IL WIGAN COMPIE UN ULTERIORE PASSO VERSO LA PROMOZIONE DIRETTA,COSI' COME IL BURTON ALBION. IL BRADFORD SI AGGIUDICA LO SCONTRO DIRETTO CON IL WALSALL, VINCE ANCHE IL MILLWALL, MENTRE I GILLS, SCONFITTI DALLO SHREWSBURY, VENGONO SORPASSATI DAL BARNSLEY. IN CODA, OLTRE AGLI SHREWS, VINCONO ANCHE OLDHAM E DONCASTER, MENTRE IL CONFRONTO FRA FLEETWOOD E BLACKPOOL FINISCE 0-0 . CALA IL SIPARIO,INVECE,PER GLI U'S, RETROCESSI IN LEAGUE TWO.


Prova di forza dei Bantams, contro il Walsall (foto: www.saddlers.co.uk)

La capolista Wigan vince e convince, contro il Southend: i gol di C.McCann (9°), W.Grigg (17°,36°) e M.Jacobs (50°) mettono alle corde gli ospiti, ed un autogol di C.Morgan (74°) vale loro il gol della bandiera.

Il successo del Burton Albion a Colchester permette ai Brewers di consolidare il secondo posto, ed
allo stesso tempo condanna gli U's alla retrocessione: il nervosismo per la posta in palio sfocia nell'espulsione di J.Edwards (17°), che spiana la strada agli ospiti, trascinati da uno scatenato L.Akins (45°,49°,60°). 

Roboante vittoria del Bradford, ai danni del Walsall: la rete di F.Morais (54°) e la tripletta di J.Hanson (58°,72°,73°) rappresentano un chiaro segnale: i Bantams vogliono tenersi stretti questi playoff, ed hanno le carte in regola per puntare alla vittoria finale.

Non sta a guardare il Millwall, uscito dal campo del Bury con i tre punti in tasca: i Lions sbloccano il risultato dopo soli 4 minuti, con C.Taylor, raddoppiano con S.Morison (33°), ma R.Lowe rimette in carreggiata gli Shakers ad un soffio dall'intervallo (45°+2); nel finale di partita, il secondo centro di C.Taylor (83°) mette in ghiacchio la vittoria.

Tira un'aria ben diversa a Gillingham, dopo la cocente sconfitta per mano dello Shrewsbury: Shrews avanti con S.Kaikai (16°), pareggia C.McDonald (45°+3), nuovo vantaggio degli ospiti con A.Mangan (56°), poi J.Hessenthaler firma il 2-2 (61°), ma lo Shrewsbury riesce a battere per la terza volta la retroguardia avversaria all'81°, grazie alla giocata vincente di J.Akpa-Akpro (81°). Successo di vitale importanza per la squadra guidata da Micky Mellon, mentre in casa Gills cresce la preoccupazione per una crisi di risultati che pone a serio rischio la qualificazione ai playoff, specie ora che la lista delle pretendenti si è ampliata.

L'avvincente sfida fra due di esse, ovvero Sheffield United e Barnsley, si conclude a reti bianche: un risultato che spinge i Tykes al sesto posto, ma lascia aperto un piccolo spiraglio anche per le Blades, ora a -4.

Il successo ottenuto dallo Scunthorpe a Peterborough candida i sorprendenti Irons alla corsa playoff: l'autogol di Ricardo (51°) e la rete di T.Hopper (76°), infatti, valgono allo Scunthorpe la quarta vittoria consecutiva, ed il sesto posto ora dista solo due punti.

                                                 HIGHLIGHTS: Gillingham - Shrewsbury


Sembrano spegnersi, invece, i sogni di gloria del Rochdale, tornato a mani vuote da Vale Park: i padroni di casa si portano sul 3-0 grazie a T.Robinson (37°), M.O'Connor (45°, rigore) e J.Hooper (46°), poi C.Andrew accorcia le distanze (50°), ma al 76° O'Connor sale nuovamente in cattedra, siglando dal dischetto il gol del 4-1, che garantisce la vittoria al Port Vale.


Si assicura la permanenza in League One l'Oldham, che batte di misura il Crewe, con un gol di  J.Forte (59°).

Stesso discorso per lo Swindon, che ha la meglio sul Chesterfield grazie alla rete realizzata da Y.Kasim (77°): gli Spireites, rimasti anche in dieci a causa del rosso rimediato da C.Raglan (88°), non possono ancora stare tranquilli, perchè il vantaggio sul quartultimo posto non può essere considerato rassicurante (4 punti).

Il delicatissimo scontro diretto fra Fleetwood e Blackpool termina con un pareggio a reti inviolate, risultato che serve a poco ad entrambe le compagini: i Tangerines rimangono quartultimi, ma il gap nei confronti della Cod Army rimane minimo.

La situazione del Doncaster, infine, è paragonabile a quella del Blackpool la vittoria dei Rovers ai danni del Coventry, che porta le firme di T.Rowe (21°) ed A.Williams (32°), mantiene vive le speranze di salvezza, obiettivo che fino a poche settimane fa sembrava pura utopia.

Dopo otto stagioni passate in League One, il Colchester United retrocede in quarta serie (foto: www.greenun24.co.uk)



CLASSIFICA

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->