domenica 10 aprile 2016

[LEAGUE ONE 2015/16] La quarantunesima giornata

PROSEGUE LA MARCIA DEL WIGAN, MENTRE IL BURTON ALBION TORNA A MANI VUOTE DA SCUNTHORPE, ED IL BRADFORD SI AVVICINA PERICOLOSAMENTE AL 2° POSTO. VINCE ANCHE IL MILLWALL, MENTRE I GILLS NON VANNO OLTRE IL PARI A SHEFFIELD, ED IL WALSALL CADE AD OLDHAM.   IN CODA, CENTRANO LA VITTORIA ANCHE CHESTERFIELD E COLCHESTER, MENTRE IL CREWE, SCONFITTO A VALE PARK, DICE ADDIO ALLA CATEGORIA.


Il manager Steve Davis non è riuscito ad evitare la retrocessione degli Alex (foto: www.stokesentinel.co.uk)

Il Wigan conferma la propria leadership battendo il Coventry, grazie ad una rete siglata da W.Grigg (57°).

Seconda sconfitta nelle ultime quattro partite, invece, per il Burton Albion: i Brewers cadono a Scunthorpe, trafitti dal gol di N.Bishop (60°).


Il Bradford batte lo Swindon con un gol di B.Clarke (20°), portandosi al terzo posto, a -6 dal Burton Albion: i Bantams, contrariamente ai Brewers, vivono un ottimo momento di forma, quindi potrebbero addirittura puntare alla promozione diretta, obiettivo difficile ma non impossibile.

Vince anche il Millwall, contro lo Shrewsbury: sono gli Shrews a sbloccare il risultato, con L.Cole (5°), ma nella ripresa i Lions capovolgono la situazione, grazie alle reti di B.Thompson (57°) e S.Morison (61°); gli ospiti chiudono la partita in dieci, a causa del fallo da rigore commesso da M.Halstead (89°), e dal dischetto L.Gregory non sbaglia (91°, rigore).

Pareggio a reti inviolate, fra Sheffield United e Gillingham; va peggio al Walsall, che incappa in uno scivolone ad Oldham: il gol che punisce i Saddlers porta la firma di C.Main (63°).

La fame di punti dell'Oldham ha avuto la meglio sulla maggior qualità tecnica del Walsall (foto: www.expressandstar.com)

Il Barnsley non approfitta dei risultati favorevoli, poichè viene sconfitto dal Chesterfield: al 57°, L.Novak porta in vantaggio gli Spireites, ma A.Hammill (75°) ristabilisce la parità; la doppia ammonizione rimediata da J.Campbell-Ryce (78°) sembra essere il preludio ad un finale amaro per gli ospiti, ma ci pensa O.Banks (81°) a scacciare le paure, regalando tre punti d'oro alla propria squadra.

Successo esterno del Rochdale, sul campo del Peterborough: gli ospiti partono forte, trovando la via della rete con J.Bunney (8°) e raddoppiando con N.Mendez-Laing (23°); i Posh accorciano le distanze con M.Smith (34°), ma il tentativo di rimonta dei padroni di casa non si concretizza.

Il Fleetwood si mantiene sopra la zona retrocessione, strappando un punto al più quotato Southend: la Cod Army va in vantaggio con B.Grant (53°), poi i padroni di casa ribaltano il punteggio, grazie ad A.Barrett (71°), e J.Payne (82°), ma gli ospiti hanno ancora una freccia al proprio arco, ovvero C.McLaughlin, che al 90° realizza la rete del definitivo 2-2.

Preoccupante KO del Blackpool, ad opera del Colchester: nonostante le ormai flebili speranze di salvezza, gli U's mettono in campo tutta la loro caparbietà, riuscendo a battere i Tangerines con un gol di C.Porter (60°). 

Sebbene il Doncaster abbia gli stessi punti del Colchester, il trend dei Rovers non lascia aperto nessun spiraglio, in ottica salvezza: il Donny subisce l'ennesima delusione sul campo del Bury, a segno con  L.Clarke (77°).

La sfida fra Port Vale e Crewe, infine, ha dato il primo verdetto di questo campionato: la netta vittoria dei Valiants, a segno con L.Dodds (3°,83°) e J.Hooper (92°), decreta infatti la matematica retrocessione degli Alex, che dopo quattro stagioni salutano la League One.


                                                  HIGHLIGHTS: Southend - Fleetwood


CLASSIFICA

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->