domenica 20 marzo 2016

[CHAMPIONSHIP 2015/16] La trentottesima giornata

Il Derby County batte i rivali del Nottingham Forest con una rete di Olsson. Rotherham, vittoria da grande: colpisce l'Ipswich ed esce dalla zona retrocessione. Crollo del Bolton a Bristol: 6-0 per i Robins! Vittoria per il Wednesday e pareggio per il Cardiff nella lotta per il sesto posto in zona play-off.





Il pareggio del Cardiff, con l'olandese Immers sul campo del Reading. 

La prima rete di Marcus Olsson con la maglia del Derby County, consente di vincere ai Rams nel derby dell'East Midlands contro i rivali del Nottingham Forest, alla sesta sconfitta in otto partite.

Tre punti importanti in chiave promozione per i padroni di casa, dopo una settimana di importanti novità, come quella del nuovo consulente dell'area tecnica, Harry Redknapp, presente in tribuna all'iPro. Il manager del Forest ad interim Paul Williams, manda in campo una squadra grintosa, ma incapace di assestare la zampata vincente e il primo tempo termina a reti inviolate.Una partita comunque intensa in tutte le sue fasi e come ogni derby che si rispetti, decisa dalla qualità a centrocampo dei Rams e da un tiro angolato del terzino Olsson al 79', su assist di Tom Ince, che non lascia scampo all'esperto portiere del Forest, Dorus de Vries.

Il Fulham riesce a strappare un punto importante in chiave salvezza in casa del Birmingham CityI Cottagers dominano fin dall'inizio e trovano la rete del vantaggio con Rohan Ince al 38'. I ragazzi di Slavisa Jokanovic, dopo la rete del vantaggiosubiscono le incursioni della formazione di casa, abile nel reagire e a pareggiare con un colpo di testa Michael Morrison al 56', servito da cross preciso di David Cotterill
Un punto per i Blues non è sufficiente per poter rimanere vicino alla zona play-off: da tempo la squadra di Gary Rowett è a secco di vittorie. Il distacco dallo Sheffield Wednesday è aumentato di 6 punti, mentre il Fulham se la vede brutta, ed è attualmente 21°, a un punto dalla zona retrocessione. Tocca al tecnico serbo Jokanovic salvare i Cottagers, dopo aver guidato nella scorsa stagione il Watford in Premier League.

Continua il momento negativo del Brentford, alla settima sconfitta in otto partite. 
Anche il non eccelso Blackburn Rovers espugna il Griffin Park con il gol di Shane Duffy all'86', nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione al 57' di Grant Hanley
I Rovers non vincevano da 9 partite ed ora per i Bees il cammino in Championship potrebbe farsi sempre più complicato: la squadra allenata da Dean Smith è diciottesima a 6 punti dalla retrocessione. Non sembrano esserci margini di miglioramento, in quanto la squadra sembra aver terminato il campionato da un pezzo.

Tutto facile per il Bristol City che domina la sfida con il fanalino di coda Bolton WanderersBastano 3 minuti ai Robins per sbloccare il risultato con Aaron Wilbraham; poi i padroni di casa dilagano segnando altri 5 gol con Lee Tomlin al 10' e nella ripresa con il nuovo attaccante nigeriano Peter Odemwingie, arrivato in prestito dallo Stoke City, al 53'. Scott Wagstaff al 79' sfrutta l'assist di Jonathan Kodjia e poi è lo stesso attaccante franco-ivoriano a realizzare la quinta rete all'86'. Infine Bryan all'87' segna la sesta rete che consente ai Robins di distanziarsi a 6 punti dalla zona retrocessione occupata dai MK Dons, terzultimi. Per il Bolton è trascorsa un'altra settimana d'inferno: oltre ai noti problemi finanziari il manager Neil Lennon ha lasciato il club consensualmente ed è stato sostituito da Jimmy Phillips per le ultime giornate, che decreteranno sicuramente la retrocessione in League One. Il Club sta individuando il nuovo manager che dovrà riportarli in Championship la prossima stagione.

Pareggio amaro per il Burnley, capace di raccogliere solo un punto al Turf Moor contro il Wolverhampton. Nella ripresa, dopo il vantaggio dall'attaccante gallese Sam Vokes al 68' (al 13° centro stagionale in Championship), i Wolves trovano il pareggio a tempo scaduto con il capitano Danny Batth, che nega la settima vittoria consecutiva ai Clarets
I ragazzi di mister Sean Dyche rimangono in vetta alla classifica con 4 punti di vantaggio sul Brighton che ha scavalcato il Middlesbrough, grazie al successo per 2-1 contro i MK Dons.

Il terzo gol di Leon Best in due partite valgono 3 punti per il Rotherham e l'uscita momentanea dalla zona retrocessione. La trasferta in casa dell'Ipswich sorride alla squadra di Neil Warnock e il gol di Best al 44' potrebbe rigenerare la stagione dei Millers, che gli consentirebbe lo scatto decisivo per la salvezza nelle ultime giornate. L'Ipswich di Mick McCarthy con la sconfitta al Portman Road, scivola a 4 punti dallo Sheffield Wednesday in sesta posizione, vittorioso per 3-0 con il Charlton.

La vittoria dell'Huddersfield per 4-1 in casa del Leeds United, nel derby di West Yorkshire, avrà sicuramente fatto infuriare il presidente Massimo Cellino.
Il colpo di testa di Stuart Dallas al 22' aveva illuso i fan del Leeds
Terriers riescono a pareggiare prima dell'intervallo al 41' con Mark Hudson. Harry Bunn al 69', Karim Matmour 73' e Wells 77', ottengono una comoda vittoria per l'Huddersfield. Il Leeds, crollato inspiegabilmente nella ripresa, aveva vinto le ultime 3 partite e la pesante sconfitta lo porta a 15 punti di distacco dai primi sei posti, con nove partite ancora da giocare. La vittoria solleva l'Huddersfield a 8 punti di vantaggio dalla zona retrocessione.

Il Brighton vince per 2-1 in casa dei MK Dons, scavalca il Middlesbrough ed è secondo in classifica. Due gol dell'attaccante israeliano Tomer Hemed al 56' su calcio di rigore e al 62' sembravano aver sigillato i 3 punti per i Seagulls. Invece la rete di Anthony Kay al 70' ha reso l'incontro incerto fino al triplice fischio finale. I Dons sono terzultimi a 1 punto dal Fulham e a 2 dal Rotherham vittorioso a Portman Road.

Il pareggio per 1-1 tra Preston North End e Queens Park Rangers ci può stare, tra due squadre che cercheranno di onorare il finale di stagione. 
Al 5' i Rangers di Jimmy Floyd Hasselbaink passano in vantaggio con l'attaccante tedesco Sebastian Polter e a tempo scaduto, Eoin Doyle, pareggia per il Preston 10° in campionato, a 9 punti dai play-off e mantiene 2 punti di vantaggio sul QPR.

L'incontro tra Reading e Cardiff City finisce in parità. Un risultato che lascia l'amaro in bocca ai Bluebirds a caccia di punti preziosi per la zona play-off. 
L'undici di Brian McDermott ha disputato un'ottima partita e solo la bravura di Immers non gli ha permesso di conquistare l'intera posta in palio. Dopo un inizio di chiara marca Royals, al 37', arriva il giusto gol del vantaggio con Garath McCleary, subentrato all'infortunato Hal Robson-Kanu. Al 65' arriva il pareggio del Cardiff, con l'olandese Lex Immers che permette ai gallesi di mantiene il settimo posto in classifica a 3 punti di distanza dai play-off. Mentre il Reading dopo la brillante partenza in questa stagione, scivola al 17° posto, a 8 punti dalla retrocessione.

Tre gol importanti in chiave promozione per lo Sheffield Wednesday a Hillsborough contro il Charlton. Dopo il forcing iniziale dei padroni di casa, nella ripresa Tom Lees sblocca il risultato con un colpo di testa ravvicinato al 64'
Fernando Forestieri trasforma al seconda rete al 70' e l'autorete di Ba El-Hadji del Charlton consente agli Owls di sigillare la vittoria.
Per il Charlton la sconfitta complica ulteriormente il cammino verso la salvezza: gli Addicks sono penultimi a 6 punti dal Fulham, mentre il Wednesday continua la sua marcia verso i play-off e sono sesti a 3 punti di vantaggio sul Cardiff.


RISULTATI
Sabato 19 mar 2016
Birmingham City 1-1 Fulham
Brentford 0-1 Blackburn Rovers
Bristol City 6-0 Bolton Wanderers
Burnley 1-1 Wolverhampton Wanderers
Derby County 1-0 Nottingham Forest
Ipswich Town 0-1 Rotherham United
Leeds United 1-4 Huddersfield Town
Milton Keynes Dons 1-2 Brighton & Hove Albion
Preston North End 1-1 Queens Park Rangers
Reading 1-1 Cardiff City

Sheffield Wednesday 3-0 Charlton Athletic


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->