domenica 13 marzo 2016

[CHAMPIONSHIP 2015/16] La trentasettesima giornata

Importante vittoria del Cardiff contro l'Ipswich per 1-0. I Bluebirds sono a 1 punto dallo Sheffield Wednesady in zona play-off, vittorioso 3-0 a Nottingham. Il Burnley, primo, espugna Huddersfield per 3 a 1 e si porta a 7 lunghezze di vantaggio sulle inseguitrici. Pareggio rocambolesco per 3-3 tra Rotherham e Derby County con i Rams in vantaggio di 3 reti a 7' dal termine!





Leon Best (Rotherham) festeggia i suoi primi gol nel rocambolesco pareggio per 3-3 con il Derby. 

Un Leeds United cinico conquista la terza vittoria consecutiva in campionato a Ewood Park contro il Blackburn Rovers.
Il capitano del Leeds, Sol Bamba, sblocca al 34' con un tiro al volo, dopo il corner battuto da Alex Mowatt e l'attaccante italiano Mirco Antenucci, al suo quarto centro in tre partite, raddoppia al 69'. Il Blackburn reagisce troppo tardi con Simeon Jackson all'89'
La squadra allenata da Steve Evans risponde brillantemente nelle ultime partite alla batosta subita a Brighton per 4-0: si parlava di esonero per il tecnico scozzese, in caso di sconfitta pesante.

Inizia con una sconfitta la nuova proprietà del Bolton Wanderers, in casa con il Preston per 2-1I Trotters sono ultimi a 11 punti dalla quartultima, i MK Dons
Liam Trotter porta in vantaggio il Bolton al 22' e nella ripresa subiscono il pareggio al 57' di Jordan Hugill. Decisivo per il Preston Marnick Vermijl, che a quattro minuti dalla fine segna la rete della vittoria con una conclusione da distanza ravvicinata. 
Il destino del Bolton sembra segnato: ha ottenuto solo 1 punto nelle ultime 5 partite su 15 disponibili e le statistiche mostrano che nessuna squadra nelle sue condizioni di classifica si sia mai salvata. I Wanderers devono ottenere almeno 12 punti nelle ultime 9 partite per avere qualche speranza di salvezza. Al Macron Stadium è stata ricordata al minuto 33' la strage di Burnden Park, dove persero la vita 33 tifosi del Bolton, 70 anni fa.

Il Cardiff City resta in corsa per i play-off e supera di misura una sua diretta rivale, l'IpswichLe squadre dovevano riscattare le brutte prestazioni fornite nel turno infrasettimanale: i gallesi avevano perso con il Leeds, mentre l'Ipswich aveva concesso il pareggio al BoltonAl 18' c'è la rete della vittoria: Peter Whittingham batte un corner e Ecuele Manga con un potente colpo di testa segna per il Cardiff e regala alla squadra gallese la terza vittoria in quattro partite. I Bluebirds sono settimi in classifica a un punto dai posti play-off. La sua diretta rivale, lo Sheffield Wednesday ha vinto a Nottingham e ha quindi mantenuto il sesto posto. Nulla è precluso per l'Ipswich Town che si trova a soli tre punti dal Cardiff, in ottava posizione.

Il Bristol City espugna il Craven Cottage e supera il Fulham in classifica. 
Un match combattuto che si risolve a favore dei Robins, nonostante il vantaggio iniziale dei padroni di casa con l'attaccante scozzese Ross McCormack, che realizza dopo 3 minuti uno splendido pallonetto da posizione angolata. Marlon Pack pareggia nella ripresa al 69' e Lee Tomlin insacca la rete decisiva al 90' per il 2-1
Il Bristol grazie al successo si porta a 4 punti di distacco dal Rotherham terzultimo.

Un ottimo Burnley si impone per 3-1 sull'Huddersfield Town e si porta a sette punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici. Al 14' il difensore della Nazionale irlandese Stephen Ward apre le marcature e al 30' i Clarets raddoppiano con Sam Vokes dopo una bella triangolazione con Andre Gray e George Boyd. Accorcia le distanze al 44' Joe Lolley e al 47' Mee firma il terzo gol per la squadra di Sean Dyche, imbattuta da 14 incontri. 
L'ultima sconfitta la subirono il giorno del Boxing Day contro l'Hull City
L'Huddersfield rimane 18° a 6 punti dalla retrocessione.

Una punizione di Sam Clucas al 53' salva l'Hull City dalla sconfitta interna con i MK Dons. Un pareggio importante sopratutto per i Dons, utile per la classifica e morale. 
Sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con Antony Kay al 51' con una deviazione su calcio d'angolo battuto da Robert Hall. Clucas ristabilisce la parità dopo due minuti su calcio di punizione e consente all'Hull di scavalcare il Brighton al terzo posto. I Dons invece sono a un punto dal Rotherham terzultimo e in continua crescita.

Importante vittoria dello Sheffield Wednesday che espugna il City Ground al termine di una partita letteralmente dominata dall'undici di Carlos Carvalhal
Gli Owls non vincevano da 5 partite, 3 pareggi e 2 sconfitte, e al 30' Aiden McGeady trova la prima rete con la maglia dello Sheffield. Nella ripresa, al 62', c'è il raddoppio di Gary Hooper su assist di Fernando Forestieri. Viene espulso al 76' Barry Bannan per un fallo pericoloso, ma nonostante l'inferiorità numerica arriva la terza rete all'85' con Marco Matias che supera il portiere Dorus de Vries. Il Wednesday si mantiene al sesto posto a un punto di vantaggio sull'inseguitrice Cardiff, mentre il Forest dopo 13 risultati utili consecutivi ha perso 5 partite nelle ultime 6 e ha subito 9 reti segnandone soltanto 2.

Il QPR di Jimmy Floyd Hasselbaink ottiene la terza vittoria consecutiva per 3-0 contro il Brentford. Junior Hoilett al 38', Sebastian Polter al 66' e Tjaronn Chery al 71' garantiscono i tre punti ai Rangers che si portano all'11° posto in classifica. I Bees, invece, restano al 17°.

Pareggio pirotecnico tra Rotherham e Derby County
I Millers rimontano tre reti ai Rams e la rete del pareggio la realizza Leon Best a tempo scaduto. I Rams avevano condotto una partita esemplare per 82 minuti: Tom Ince per due volte al 55', 65' e Chris Martin al 63' portano il Derby sul 3-0. A sette minuti Danny Ward, per i padroni di casa, segna quella che per molti poteva sembrare la rete della consolazione, ma in Championship nulla è scontato e Best realizza una incredibile doppietta all'85' e 91'.

Il Birmingham City conquista un punto al Molineux contro i rivali del Wolverhampton durante l'arco di un derby, delle West Midlands, non esaltante dal punto di vista spettacolare. I Wolves di Kenny Jackett sono stati la squadra migliore nella prima frazione di gioco, mentre nella seconda i Blues hanno avuto delle buone occasioni con Clayton Donaldson, Jon Toral e David Davis. Termina 0-0 al Molineux per la seconda stagione consecutiva. La squadra di Gary Rowett è a 4 punti dallo Sheffield Wednesday sesto.

Realizzando due gol nel secondo tempo il Charlton batte il Middlesbrough al The Valley. Gli uomini di Jose Riga hanno conquistato 7 punti in 3 partite e sono a 5 punti di distanza dai MK Dons. Jorge Teixeira al 57' batte di testa Dimi Konstantopoulos dagli sviluppi di un calcio d'angolo. Jordan Rhodes sbaglia una facile occasione per il Boro e ne approfittano dopo qualche minuto gli Addicks che raddoppiano con Callum Harriott all'80'. E' la seconda sconfitta consecutiva per il Middlesbrough dopo quella nel turno infrasettimanale con il Rotherham. Nonostante il periodo negativo rimane secondo a 7 punti dal Burnley, dopo una settimana intensa, culminata con l'abbandono del tecnico Aitor Karanka di venerdì durante l'allenamento (LEGGI QUI)
Lo spagnolo è stato sostituito da Steve Agnew e dalle ultime indiscrezioni sembra che il Club gli abbia concesso 48 ore di tempo per decidere di tornare sui suoi passi, altrimenti procederà con l'esonero.

RISULTATI
Sabato 12 Marzo, 2016
Blackburn Rovers 1-2 Leeds United
Bolton Wanderers 1-2 Preston North End
Città Cardiff City 1-0 Ipswich
Fulham 1-2 Bristol City
Huddersfield Town 1-3 Burnley
Hull City 1-1 Milton Keynes Dons
Nottingham Forest 0-3 Sheffield Wednesday
Queens Park Rangers 3-0 Brentford
Rotherham 3-3 Derby County
Domenica 13 marzo 2016
Charlton Athletic 2-0 Middlesbrough

Wolverhampton Wanderers 0-0 Birmingham City




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->