sabato 6 febbraio 2016

[NEWS] Pearce: rinviato l'esordio con il Longford a causa del campo allagato

E' stato rimandato il ritorno in campo di Stuart Pearce con il Longford, la squadra soprannominata dai media "la peggiore nel Regno Unito", a causa del campo impraticabile per le forti piogge.  




Rinviato l'esordio del cinquantatreenne Pearce con il Longford. 


Salta per ora l'esordio di Stuart Pearce con il Longford AFC.

La squadra del Gloucestershire aspettava con ansia l'esordio dell'ex nazionale inglese, dopo una lunga serie di sconfitte e ben 179 reti subite in questa stagione.

Il cattivo tempo ha rinviato e rovinato l'esordio a data da destinarsi per impraticabilità del campo a causa della pioggia.

L'ex difensore del Nottingham Forest, soprannominato Psycho, aveva firmato un contratto con la peggiore squadra della non-leaguers, il mese scorso.

Pearce, 53 anni, aveva dichiarato nel giorno della sua presentazione che il calcio minore è "essenziale" per linfa vitale di questo sport.

"Ho iniziato nel calcio della non-league per giocare con il Wealdstone prima di andare al Coventry City," ha detto.

"Quindi non vedo l'ora di lavorare con il manager Nick Dawe, e aiutare un gruppo di talentuosi giovani calciatori a realizzare i propri sogni e, auspicabilmente, a trasformare la fiducia dello spogliatoio,le prestazioni in campo e vedere quanto lontano possono finire al termine del campionato."

Il Longford AFC è ultimo nella divisione del campionato della Gloucestershire Northern Senior League Division TwoCon un record terribile che accresce l'interesse da parte dei media: l'hanno soprannominata "la peggiore squadra d'Inghilterra" perché non ha mai vinto una partita e subisce almeno una decina di gol ad incontro.

Pearce vanta 78 presenze in nazionale. Ha fatto parte della squadra di Sir Bobby Robson che raggiunse le semifinali della Coppa del Mondo a Italia '90 e, con Terry Venables, è stato eliminato nella stessa fase all'Europeo del 1996 disputato proprio in Inghilterra.

Si è ritirato dai campi di gioco nel 2003 dopo aver disputato una grande carriera con le maglie di Newcastle United, Manchester City, West Ham, Coventry, Wealdstone e per molti anni da capitano del Forest, sotto la direzione dell'indimenticabile Brian Clough.


Fonte:  www.bbc.com

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->