domenica 21 febbraio 2016

[CHAMPIONSHIP 2015/16] Trentaduesima giornata

Il Cardiff travolge il Brighton per 4-1 nell'anticipo con doppietta di Whittingham. Il Derby torna alla vittoria per 3-1 contro il Brentford. Un Burnley concreto ottiene i 3 punti con un gol per tempo contro il Rotherham e si piazzano momentaneamente secondi a 1 punto dall'Hull City. Lo Sheffield Wednesday perde a Preston ma rimane sesto.





Peter Whittingham (Cardiff City) autore della doppietta contro il Brighton & Hove Albion al City Stadium of Cardiff, Galles. 

Spettacolo e divertimento a volontà nell'anticipo della trentaduesima giornata tra Cardiff City e Brighton & Hove Albion

Protagonista indiscusso della partita l'attaccante del Cardiff Peter Whittingham, autentico mattatore dell'incontro con una doppietta dagli undici metri al 16' e 66'

Un successo prezioso per la squadra gallese che aumenta le speranze di accedere ai play-off, mentre il Brighton può soltanto recriminare per gli errori difensivi che potrebbero costare caro nella lotta alla promozione, in caso di arrivo a pari punti.
Whittingham al 16' e 66', Anthony Pilkington al 19' e Lex Immers al 30' consentono ai Bluebirds di avere il controllo nella ripresa, nonostante la rete di Dale Stephens al 55' per gli ospiti. L'incontro termina 4-1 per i gallesi. Il Brighton rimane comunque in buona posizione al terzo posto, mentre il Cardiff si colloca settimo a quattro punti dallo Sheffield Wednesay sconfitto per 1-0 a Preston.

Prosegue il momento no del QPR, che pareggia in casa del Bolton per 1-1
La rete al 93' di Matt Phillips nega i tre punti alla squadra di Neil Lennon, che avrebbe meritato di vincere. I Trotters vanno in vantaggio nella ripresa con Zach Clough al 68', ma nei minuti di recupero gli ospiti colpiscono con Phillips.
Il Bolton, penultimo, scavalca il Charlton sconfitto dal Fulham, mentre il QPR è dodicesimo a 13 punti dalla zona promozione, nonostante l'arrivo in panchina dell'olandese Jimmy Floyd Hasselbaink che ha ottenuto soltanto 2 vittorie in 13 partite nonostante alleni una formazione competitiva, retrocessa la scorsa stagione dalla Premier League.

Sconfitta che annulla le ambizioni di play-off per il Brentford che contro il Derby County cede per 3-1 al Griffin Park. Il Derby County segna tre reti negli ultimi dieci minuti dopo il vantaggio dei Bees con Alan Judge al 52'. I Rams non vincevano dal giorno del Boxing Day, solo negli ultimi minuti si è intravisto il vero potenziale della squadra con le reti di Jeff Hendrick all'80', Cyrus Christie all'84' e Chris Martin al 95'
E' anche la prima vittoria del nuovo manager Darren Wassall: il tecnico, ex giocatore del Club, da un paio di settimane ha sostituito Paul Clement alla guida dei Rams.

Realizzando un gol per tempo il Burnley castiga il Rotherham al Turf Moor
Avvio di partita buono per i Clarets condotti da Sean Dyche, imbattuto da nove partite. Dopo 28 minuti l'attaccante gallese Sam Vokes al 27', su calcio di rigore e Scott Arfield all'86' sigillano la vittoria per il Burnley dopo aver dominato la partita che li porta momentaneamente al secondo posto a un punto dall'Hull City.
I Miller di Neil Warnock restano al terzultimo posto a 5 lunghezze dai MK Dons.

Importante vittoria del Fulham che torna a vincere al Craven Cottage contro il Charlton nel derby di Londra per 3-0, al termine di una partita letteralmente dominata. 
Le reti dei Cottagers sono nate da tre calci piazzati. Tom Cairney al 32' porta in vantaggio il Fulham grazie a un perfetto traversone di Scott Parker, poi nella ripresa Michael Madl raddoppia al 59' e Cairney al 78' conclude in rete per il 3-0 finale.

All'Huddersfield Town di David Wagner basta un gol di Nahki Wells al 78' per stendere il Wolverhampton. L'ex Forest Jamie Paterson colpisce il palo nella prima frazione di gioco e i Wolves, da troppo tempo assenti, sprecano l'occasione per portarsi in vantaggio con Joe Mason. Wells approfitta della difesa titubante degli ospiti per colpire da distanza ravvicinata, lasciando i Wolves a metà classifica e senza vittorie da 6 partite. 
L'Huddersfield invece è al quindicesimo posto nella posizione desiderata dalla società, a 12 punti dalla zona retrocessione che garantirebbe in caso di risultati positivi una salvezza tranquilla.

Una doppietta dell'attaccante franco-ivoriano Jonathan Kodjia è la buona notizia per il Bristol City che si porta a 8 lunghezze dalla zona retrocessione, con la vittoria per 2-0 sul campo dei MK Dons. Cross di Lee Tomlin e Kodjia lasciato libero porta in vantaggio i Robins poco prima dell'intervallo. Sale di nuovo in cattedra Kodjia che nella ripresa sigilla la vittoria al 60'.

Il Preston beffa lo Sheffield Wednesday al 73' con la rete di Joe Garner.
Lo Sheffield rimane in 10 al 66' per l'espulsione dell'italo-argentino Fernando Forestieri e dopo qualche minuto l'attaccante Garner pesca il jolly depositando in rete il gol della vittoria. Il Preston si porta in decima posizione, mentre lo Sheffield rimane sesto.


Ecco i risultati della trentaduesima giornata della Sky Bet Championship:

Sabato 20 febbraio

Cardiff City 4-1 Brighton & Hove Albion
Bolton Wanderers 1-1 Queens Park Rangers
Brentford 1-3 Derby County
Burnley 2-0 Rotherham United
Fulham 3-0 Charlton Athletic
Huddersfield Town 1-0 Wolverhampton Wanderers
Milton Keynes Dons 0-2 Bristol City

Preston North End 1-0 Sheffield Wednesday




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->