lunedì 11 gennaio 2016

[SCOZIA] Deila su comportamenti dei tifosi: "Cattiva reputazione per il club"

Ronny Deila commenta con toni duri il comportamento dei supporters del Celtic in occasione dell'ultimo match di Scottish Cup.







Durante Stranraer-Celtic, finita 0-3, con doppietta di Griffiths e gol di Cole, i tifosi del Celtic si sono distinti in negativo per i loro comportamenti. 

Il lancio di fumogeni in campo durante il match non è passato inosservato ai giornalisti, che appena concluso il match hanno chiesto al manager dei Bhoys un'opinione su quanto accaduto.

Deila, quando gli viene chiesto di commentare questi fatti, non si nasconde dietro a delle banali dichiarazioni di circostanza, ma usa dure parole contro i sostenitori dei Celts: "Noi non vogliamo questo. È qualcosa che dobbiamo fermare. Non è positivo per nessuno e noi non vogliamo avere niente a che fare con questo. La sicurezza è la cosa più importante. È una cosa che da una cattiva reputazione al club. Abbiamo parlato molto di questo e dobbiamo allontanarlo da questo club. Non so che tipo di sanzioni possiamo mettere in atto, ma è importante seguire le regole e far sì che la gente quando viene allo stadio a vedere le partite sia sicura. Questo è il motivo per cui abbiamo il calcio come un fatto culturale di cui tutti possono far parte".

Il Celtic rischia ora una sanzione, e i precedenti non mancano: comportamenti simili si erano verificati anche nella gara di Europa League contro il Fenerbahce a dicembre.

di Lorenzo Della Savia

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->