giovedì 28 gennaio 2016

[NEWS] Stuart Pearce torna in campo a 53 anni con il Longford AFC!

Il Longford AFC, uno dei club minori della Gran Bretagna, ottiene la firma dell'ex stella dell'Inghilterra Stuart Pearce. L'ex capitano del Nottingham Forest dovrà pagare 5 sterline di quota d'adesione, per ogni sessione.




Stuart Pearce al Longford. Firma e prima sessione di allenamento con i nuovi compagni.

Il Longford AFC, attualmente ultimo in classifica nella Gloucestershire Northern Senior League Two, dopo aver subito più gol di qualsiasi altra formazione del paese si affida a Stuart Pearce.

Il Club ha perso ogni partita, è a zero punti e subiscono una media di dieci gol a partita con una differenza reti di -180. Addirittura una volta ha perso 17-0
Sono riusciti a segnare il loro primo gol, un paio di settimane fa contro l'Abbeymead Rovers, nella sconfitta per 9-1.

La squadra vuole invertire il trend negativo con l'acquisto di Pearce, che ha accettato volentieri di tornare a giocare. Il giocatore - soprannominato 'Psycho' - vanta 78 presenze con la nazionale inglese e ha giocato per formazioni di prestigio come il Newcastle United, Nottingham Forest e West Ham.

Oggi si è allenato per la prima volta con la squadra, svolgendo una sessione, ma nonostante la sua fama dovrà pagare 5 sterline al club per ogni partita.

Pearce ha dichiarato: "Credo che il calcio di base è essenziale per la linfa vitale del gioco, così ho colto al volo l'occasione. Ho iniziato a giocare nella non-league per il Wealdstone, prima di approdare al Coventry City, quindi non vedo l'ora di lavorare con il manager Nick Dawe e aiutare un gruppo di talentuosi giovani calciatori a realizzare i propri sogni. Si spera di cambiare sia la fiducia nello spogliatoio, le prestazioni in campo e vedere quanto possiamo salire in campionato."

Il manager Nick Dawe ha parlato con la stampa e ha detto: "Stuart Pearce ci darà la migliore opportunità possibile per andare oltre quanto abbiamo mai fatto prima. L'iniziativa fa luce sul calcio della non-league, per ricordare alla gente l'importanza del calcio amatoriale nel contribuire allo sviluppo del gioco nazionale. 

Abbiamo iniziato il campionato solo con 13 giocatori, ma ora l'attenzione dei media sarà intorno a Stuart Pearce. Un anno fa stavamo giocando di fronte ad uno spettatore e il suo cane e ora, siamo pronti per accoglierne a centinaia per il debutto di Pearce.
Stuart sa che non ci sarà alcun trattamento speciale, e dovrà pagare le sue 5 sterline per giocare."


L'arrivo di Pearce ha portato anche uno sponsor al Club, la Direct Line.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->