domenica 17 gennaio 2016

[CHAMPIONSHIP 2015/16] La ventisettesima giornata: record mancato per il Boro e sconfitta del Derby

Il derby dello Yorkshire è degli Owls: gelato il Leeds. Vince il Brighton sul campo del Blackburn per 0-1. Decisivo Zamora nel giorno del suo 35° compleanno. Il Middlesbrough esce bruciato dalla rovente Bristol: 1-0 e record mancato. Birmingham gela Derby (0-3) e ora spera di rientrere nei play-off. L'Hull dilaga: 6-0 al Charlton e sorpassa i Rams.








La doppietta di Gary Hooper in tre minuti porta lo Sheffield Wednesday al sesto posto, in zona play-off. I padroni di casa sbloccano il risultato nella ripresa con le due reti siglate al 47' e 50', che consentono di battere i rivali dello Yorkshire del Leeds United a Hillsborough.

L'ex attaccante di Celtic e Norwich ha segnato quattro gol nelle ultime due partite e lo Sheffield ha vinto cinque delle ultime sei partite di campionato. 
Butta momentaneamente fuori l'Ipswich dai primi sei.

A Blackburn è decisiva la rete di Bobby Zamora, nel giorno del suo 35° compleanno che regala la vittoria al Brighton, dopo otto partite di campionato.
Zamora porta in vantaggio gli ospiti in vantaggio dopo tre minuti a Ewood Park, da opportunista depositando in rete una conclusione di Jamie Murphy che, precedentemente, aveva colpito il palo. La vittoria riporta il Brighton in zona play-off, momentaneamente al quinto posto, dopo essere scivolato al settimo posto, mentre i Rovers non vincono da sei partite e occupano la diciottesima posizione.

Wesley Burns, al novantacinquesimo, riporta alla vittoria il Bristol City contro i leader della Championship del Middlesbrough.
I Robins ottengono la quinta vittoria della stagione, dopo l'esonero di giovedì di Steve Cotterill ma, rimangono in zona retrocessione, solo per via della differenza reti, mentre il vantaggio del Boro sulle inseguitrici è ora di due punti.
Il Middlesbrough ha perso l'occasione di stabilire il record della Championship di 10 partite senza subire reti, ottenuto nella stagione 1997/98 dal Charlton.

All'iPro di Derby, il Birmingham City batte i padroni di casa e in classifica si porta a due punti dai play-off. I Rams non approfittano della sconfitta del Boro a Bristol e si fa scavalcare dall'Hull CityLa ripresa inizia in modo vibrante per il Birmingham: al 59' passa in vantaggio con Paul Robinson su assisti di Jacques Maghoma. Raddoppia Stephen Gleeson al 74' e Maikel Kieftenbeld segna il definitivo 3-0 all'80'.

Huddersfield e Fulham raccolgono un punto ciascuno. 
Per il Fulham si tratta del primo della gestione Slavisa Jokanovic.
I Cottagers passano in vantaggio dopo 91 secondi con Ross McCormack e una punizione di Emyr Huws, scaturisce il gol del pari di Mark Hudson al 19'.
I Terriers rimangono sedicesimi, mentre il Fulham è diciannovesimo, a quattro punti dalla zona retrocessione.

Una bella vittoria per 6-0 rifilata al Charlton del nuovo manager Jose Riga, alla seconda esperienza con i londinesi, permette all'Hull City di scavalcare al secondo posto il Derby County
L'hat-trick di Abel Hernandez al 9', 16', 39' e Robert Snodgrass al 33' portano i Tigers all'intervallo sul risultato di 4-0. Nella ripresa le reti di Mo Diame al 58' e Isaac Hayden all'80' completano la disfatta degli Addicks. Troppo debole la squadra di Riga per impensierire quella di Bruce.

L'Ipswich esce momentaneamente dai play-off , dopo il pareggio al Portman Road per 1-1 contro il Preston North End. Il gol del vantaggio lo segna Daniel Johnson per gli ospiti al 7', avventandosi su una incertezza del portiere dei Tractors, Jonas Knudsen.
L'attaccante Daryl Murphy pareggia prima dell'intervallo, al 38'.
L'Ipswich rimanere imbattuto da cinque partite mentre il Preston non perde da quattro.

Una conclusione acrobatica di Joe Walsh al 78' regala la vittoria ai MK Dons contro il Reading.
I Dons escono momentaneamente dalla zona retrocessione.

Dopo quattro pareggi consecutivi il Nottingham Forest vince facilmente per 3-0 contro il Bolton , rimasto in 10, per l'espulsione del portiere Ben Amos al decimo.
L'estremo difensore dei Trotters è stato allontanato per fallo in area sull'attaccante Jamie Ward: Nelson Oliveira, dal dischetto, trasforma il rigore. Il colpo di testa di Oliver Burke su cross dalla fascia destra di Jamie Ward, permette al Forest di raddoppiare nel primo tempo.
Ward all'83', mette al sicuro i tre punti per la squadra di Dougie Freedman e permette al Forest di salire in decima posizione.

Prima vittoria per il QPR allenato da Jimmy Floyd Hasselbaink per 0-3 sul campo del Rotherham.
I Rangers si assicurano la vittoria nel secondo tempo con Junior Hoillett al 52', Matt Phillips al 54' e Sebastian Polter al 90', con una conclusione da distanza ravvicinata.
Termina un grande tormentone in casa QPR: l'attaccante Charlie Austin è stato ceduto al Southampton, poche ore prima del calcio d'inizio.

Il Cardiff City vince sul campo dei Wolves per 3-1.
Craig Noone al 28' e al 36' colpisce per due volte , prima della rete dell'attaccante polacco Michal Zyro al 40', che accorcia le distanze per i padroni di casa. 
Terzo gol in due partite per l'attaccante che dovrà fare dimenticare Afobe, accasatosi in Premier con la maglia del Bournemouth. Joe Ralls, nella ripresa al 48', con un tiro di sinistro da fuori area consegna la prima vittoria esterna del Cardiff nel 2016
Per i Wolves si interrompe la serie di quattro vittorie consecutive.

RISULTATI
Venerdì 15 Gennaio
Sabato 16 Gennaio
Blackburn Rovers 0-1 Brighton & Hove Albion
Bristol City 1-0 Middlesbrough
Derby County 0-3 Birmingham City
Huddersfield Town 1-1 Fulham
Hull City 6-0 Charlton Athletic
Ipswich Town 1-1 Preston North End
Milton Keynes Dons 1-0 Reading
Nottingham Foresta 3-0 Bolton Wanderers
Rotherham United 0-3 Queens Park Rangers
Sheffield Wednesday 2-0 Leeds United
Wolverhampton Wanderers 1-3 Cardiff City

























Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->