domenica 6 dicembre 2015

[NEWS] Mourinho: "Il Chelsea non riuscirà a qualificarsi alla prossima Champions League".

La sconfitta casalinga patita contro il Bournemouth è stata l'ennesima delusione stagionale. E per Mourinho il Chelsea deve dire addio alla possibilità di chiudere la stagione tra le top four.









Otto sconfitte in quindici gare e quattordici punti di distanza dal quarto posto occupato dal Manchester United. E' questa la fotografia della stagione del Chelsea di Mourinho che alle soglie del nuovo anno deve fare i conti con una stagione già deludente.



"Prima della partita contro il Bournemouth il nostro obiettivo era quello di finire tra le prima quattro e prima di questa gara era senza dubbio un obiettivo realistico perchè la nostra qualità avrebbe potuto toglierci da questa situazione in poche partite; ora però le cose sono cambiate e dobbiamo pensare ad arrivare almeno tra le prime sei. E' indubbio che io sia preoccupato, ma è altrettanto fuor di dubbio che il Chelsea possa trovarsi a dover lottare per non retrocedere. Sono preoccupato perchè i giocatori non riescono a dare il massimo" Sulla partita contro il Bournemouth Mourinho non dimentica una stoccata al direttore di gara: "Non meritavano di vincere. Loro hanno giocato solo in difesa ed hanno fatto un solo tiro in porta. Tra l'altro sullo 0-0 c'è stato un chiaro errore dell'arbitro che avrebbe dovuto concederci un calcio di rigore ed espellere il nostro avversario [Francis ndr] che ha fermato la palla col braccio, per non parlare poi del fatto che il loro goal fosse in fuorigioco". 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->