martedì 29 dicembre 2015

[NEWS] L'ex portiere del Newcastle Pavel Srníček muore all'età di 47 anni

Pavel Srníček, ex portiere del Newcastle United, è morto all'età di 47 anni a nove giorni dall'arresto cardiaco nella sua terra nativa, la Repubblica Ceca. Ha giocato anche in Italia nel Brescia e Cosenza.






Srníček è stato uno degli idoli dei tifosi dei Magpies, durante il periodo al St James' Park, tra il 1991 e il 1998.

E' stato colto da un malore, mentre faceva jogging il 20 dicembre, e ricoverarto in un ospedale di Ostrava, dove da nove giorni era in un coma indotto.

Srníček, ha anche giocato per lo Sheffield Wednesday, Portsmouth, West Ham e in Italia ha difeso i pali di Brescia e Cosenza.

In nazionale ha disputato 49 incontri ed attualmente allenava i portieri dello Sparta Praga.

Il suo agente, Steve Wraith, ha detto che l'ex portiere non aveva più ripreso conoscenza e i referti medici avevano mostrato "danni irreversibili".

Figlio di un boscaiolo, arriva a Newcastle nel 1991 e disputa 190 partite, in due periodi.
Nella gestione Keegan ha contribuito a far vincere la promozione in Premier League ai Magpies

Nel 1996 si giocarono il titolo con il Manchester United, che vinse grazie alle prodezze di Eric Cantona, decisivo in tutti gli scontri diretti, dopo aver scontato la squalifica per aver aggredito un tifoso del Crystal Palace.

Era così talmente legato al Newcastle che il suo sogno, confidato al suo agente, era quello di riunire quella squadra per un incontro di beneficenza.

Il Newcastle United ha comunicato: "I pensieri di ognuno del Newcastle United sono con la famiglia di Pavel, molti amici, ex colleghi e sostenitori in questo momento molto difficile".


Fonte: BBC Sport

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->