lunedì 14 dicembre 2015

[LEAGUE ONE 2015/16] La ventunesima giornata


IN UN TURNO DI CAMPIONATO CONDIZIONATO DAL MALTEMPO, SPICCANO LA NETTA VITTORIA DEL BURTON ALBION SUL CAMPO DEL GILLINGHAM, IL SUCCESSO CASALINGO DELLO SHEFFIELD UNITED CONTRO IL COVENTRY, ED IL COLPO GROSSO DEL BLACKPOOL A WIGAN; IN CHIAVE SALVEZZA, TRE PUNTI IMPORTANTI PER SWINDON E BARNSLEY.


Prova di forza da parte dei Brewers (foto: http://www.burtonmail.co.uk)

Nel weekend, tre partite di League One sono state posticipate a causa dei campi allagati: si tratta di Bradford - Southend, Fleetwood - Walsall ed Oldham - Millwall.

Il big match fra Gillingham e Burton Albion, invece, è andato regolarmente in scena: il doppio giallo rimediato da D.Loft (37°) favorisce i Brewers, che si portano in vantaggio al 59° con D.McCrory , e
chiudono i giochi in zona Cesarini, con le reti di L.Akins (90°) ed A.O'Connor (96°): un successo che vale molto, non solo in termini di classifica.

A Bramall Lane, lo Sheffield United batte il più quotato Coventry, grazie all'acuto vincente di B.Sharp (79°); gli Sky Blues, inoltre, chiudono la partita in dieci uomini, a causa del doppio giallo rimediato da S.Ricketts (90°)..

La vera sorpresa della giornata, però, è lo scivolone del Wigan, in casa, contro il Blackpool: il gol di T.Aldred (36°) regala ai Tangerines una vittoria preziosa, che permette alla squadra guidata da Gary Caldwell di uscire dalla zona retrocessione.

Pareggio fra Peterborough e Shrewsbury: al gol dei Posh, firmato C.Washington (56°), risponde T.Barnett (79°).

Il Bury ha la meglio sul Chesterfield, e si riavvicina così alla zona playoff: la partita viene decisa da un gol di D.Mayor (68°).

                                               HIGHLIGHTS: Gillingham - Burton


Gol importante per Danny Mayor, 25enne centrocampista del Bury (foto: http://www.burytimes.co.uk)

Il confronto fra Port Vale e Scunthorpe si conclude senza vincitori nè vinti: gli Irons si portano in vantaggio con J.King (36°), ma i padroni di casa ristabliscono l'equilibrio con  A.Leitch-Smith (45°).

Appare in ripresa lo Swindon, che contro il Rochdale centra la terza vittoria consecutiva: il match inizia nel peggiore dei modi per gli ospiti, costretti a giocare in inferiorità numerica a causa dell'espulsione diretta di J.O'Sullivan (12°); la prima frazione di gioco si chiude sul 2-0 per i Robins, grazie ai gol realizzati da F.Robert (33°) e B.Gladwin (34°); nella ripresa, il Dale accorcia le distanze con O.Lancashire (60°), ma la rimonta non si concretizza.

Sul campo del Colchester, il Barnsley conquista tre punti pesanti, che consentono ai Tykes di recuperare tre posizioni in un colpo solo: gli ospiti sbloccano il risultato con C.Hourihane (18°), consolidando poi il proprio vantaggio con le reti di A.Hammill (40°) ed I.Toney (60°); gli U's, però, non demorrdono, e nel giro di tre minuti si rimettono in carreggiata, trovando la via della rete prima con G.Moncur (67°) e poi con C.Porter (70°), mettendo pressione al Barnsley che, nonostante qualche brivido, riesce a non farsi raggiungere dagli avversari.

Non va altrettanto bene al Crewe, tornato a mani vuote dalla trasferta di Doncaster: nel primo tempo, M.Haber porta avanti gli Alex (26°), ma i Rovers rispondono con C.Grant (32°); il secondo tempo scorre sui binari dell'equilibrio, ma si accende improvvisamente nei minuti finali: il gol di C.Saunders (90°) sembra garantire la vittoria al Crewe, ed invece l'injury time si rivela fatale per gli ospiti, trafitti dai gol di C.Stewart (93°) ed A.Williams (95°).

Conor Hourihane raggiunge quota 7 gol in campionato (foto: http://the72.co.uk)

                                               HIGHLIGHTS: Doncaster - Crewe



CLASSIFICA


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->