sabato 12 dicembre 2015

[EUROPA LEAGUE 2015/16] Il Celtic conclude un sofferto cammino europeo con un pareggio in Turchia

Il Celtic, fuori dal torneo, pareggia l'ultimo incontro in Turchia contro il Fenerbahce. L'espulsione di Diego nel secondo tempo facilita il pareggio degli scozzesi con Commons. I turchi passano il turno ed eliminano l'Ajax.



Embed from Getty Images


Se il Molde è già qualificato e il Celtic già fuori dalla competizione, il destino di Fenerbahce e Ajax è proprio nelle mani (o meglio, nei piedi...) di Molde e Celtic, le due compagini che hanno già avuto un verdetto definitivo da questa fase a gironi.
Vitor Pereira manda in campo il Fenerbahce con un 4-3-3 con Fabiano in porta, Ali Kaldirim, Bruno Eduardo, Ba e Gonul in difesa, Topal centrocampista centrale e Diego Ribas e Dias come interni di centrocampo. Il tridente è composto da Potuk, Jose Santana e Markovic.

Ronny Deila invece riesce a recuperare le assenze dell'ultima gara europea e cala il 4-2-3-1 con Gordon in porta, Tierney, Simunovic, Boyata e Lustig in difesa, Johansen e Biton in mediana e Armstrong, Allan e McGregor a supporto di Ciftci.

La partita inizia e dopo pochi minuti c'è già una doppia ammonizione, per Johansen e Diego
Animi subito molto accesi. Per il primo quarto d'ora di gara il Fenerbahce continua a fare la partita mentre il Celtic si preoccupa principalmente a distruggere la manovra avversaria a centrocampo. Al 14° minuto viene ammonito anche Simunovic. In seguito è il Celtic a cercare di venire un po' fuori, ma tra il 29° e il 34° è ancora il Fenerbahce ad ottenere le occasioni migliori e al 39° minuto la difesa scozzese commette una serie di incertezze nella stessa azione e alla fine capitola: Gonul illumina Markovic che conclude e deposita il pallone nella porta difesa da Gordon. La prima frazione di gioco si chiude con gli sfortunati tentativi di arrembaggio da parte del Celtic nell'area turca, ma il primo tempo si conclude sull'1-0 per il Fenerbahce.

Ad inizio secondo tempo, il Celtic tenta la reazione e Ba viene ammonito (51°), ma i minuti successivi restano sostanzialmente equilibrati. A questo punto, Deila fa entrare Forrest, e cerca il pareggio. 
Pochi minuti dopo, al 67°, l'espulsione di Diego spiana la strada a Ciftci e compagni, che ora provano il tutto per tutto. Inizialmente il Fenerbahce si difende e riparte bene ma al 74° Deila ha l'intuizione: entrano Commons e Rogic al posto di Allan e Johansen. In men che non si dica, il neo entrato Commons è capace di prendere palla e segnare l'1-1, appena un minuto dopo il suo ingresso in campo. I minuti successivi sono caratterizzati dagli assalti d'orgoglio di un Fenerbahce che vuol vincere per rendere ancora più bella un'ormai, visto che la partita era nelle fasi finali, quasi certa qualificazione, mentre il Celtic prova a vincere la sua prima ed ultima partita di Europa League. Tra le fila degli ospiti entrano Tufan ed Erkin, al posto di Markovic e Fernandao. I minuti successivi saranno caratterizzati dalle ammonizioni di Tierney e Lustig nell'extra time ma poco altro. 

Finisce 1-1. Il Fenerbahce avanza al prossimo turno di Europa League e condanna l'Ajax, fermato sull'1-1 dal Molde all'Amsterdam Arena, mentre il Celtic non coglie l'ultima occasione per mettere a segno la prima vittoria nella fase a gironi di Europa League e chiude ultima a quota 3 punti. Solo Qabala, Groningen e Rosenborg hanno fatto peggio. 

di Lorenzo Della Savia

ULKER STADYUMU (ISTANBUL, TURCHIA) - 10 DICEMBRE 2015 - UEFA EUROPA LEAGUE2015/2016
FENERBAHCE-CELTIC 1-1

Fenerbahce (4-3-3): 40 Fabiano Ribeiro de Freitas; 3 Hasan Ali Kaldirim, 22 Bruno Eduardo Regufe Alves, 53 Abdoulaye Ba, 77 Gokhan Gonul; 10 Diego Ribas da Cunha, 5 Mehmet Topal, 6 Josef de Souza Dias; 26 Alper Potuk, 9 Jose Fernando de Santana, 50 Lazar Markovic
In panchina: 1 Volkan Demirel, 8 Ozan Tufan, 15 Uygar Mert Zeybeck, 19 Sener Ozbayrakli, 24 Michal Kadlec, 28 Ramazan Civelek, 88 Kaner Erkin
Sostituzioni: 8 Ozan Tufan per Lazar Markovic 83, 88 Caner Erkin per Fernandao 86
Allenatore: Vitor Pereira
Ammoniti: 5' Diego, 51' Ba
Espulsi: 67' Diego

Celtic (4-2-3-1): 1 Craig Gordon; 63 Kieran Tierney, 5 Jozo Simunovic, 20 Dedryck Boyata, 23 Carl Mikael Lustig; 25 Stefan Johansen, 6 Nir Biton; 14 Stuart Armstrong, 19 Scott Allan, 42 Callum McGregor; 7 Nadir Ciftci
In panchina: 3 Emilio Izaguirre, 4 Efetobore Ambrose Emuobo, 15 Kristian Commons, 16 Gary Mackay-Stevens, 18 Tomas Rogic, 26 Logan Bailly, 49 James Forrest
Sostituzioni: 49 James Forrest per Stuart Armstrong 63, 15 Kristian Commons per Scott Allan 74, 18 Tomas Rogic per Stefan Johansen 74
Allenatore: Ronny Deila
Ammoniti: 5' Johansen, 14' Simunovic, 83' Boyata, 90' Tierney, 94' Lustig
Espulsi: nessuno

Reti: 39' Markovic (F), 75' Commons (C)

Arbitro: Serge Gumienny (Belgio)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->