martedì 29 dicembre 2015

[CHAMPIONSHIP 2015/16] La ventiquattresima giornata parziale

Al Middlesbrough basta poco per beffare lo Sheffield Wednesady, dopo 43 secondi con Stuani. Il Finalmente vince Bolton: il successo mancava da settembre! Il Burnley dilaga, hat-trick per Andy Gray. Preston ritorna alla vittoria in casa contro l'Hull. Vittorie per Wolves e Birmingham mentre il derby londinese se lo aggiudica il Brentford.







Il Bolton Wanderers torna a vincere dopo un lungo periodo di astinenza e supera per 1-0 il Blackburn Rovers. Grande protagonista è stato Gary Madine che decide il match al 77' e interrompe una serie di 17 partite senza vittorie in Championship.
L'attaccante insacca al volo il lancio di Dean Moxey e con sente alla squadra di Neil Lennon di conquistare la seconda vittoria della stagione. 
L'ultima era stata il 12 settembre contro il Wolverhampton.

L'importante è vincere e la vittoria è arrivata, seppur di misura.
Il gol di Jacques Maghoma al 63' è stato sufficiente al Birmingham City per battere i MK Dons e raggiungere ad un solo punto la zona play-off
I Dons si sono resi pericolosi nel primo tempo con Daniel Powell che ha costretto il portiere Tomasz Kuszczak al salvataggio. Dopo la pausa, l'attaccante dei Blues Clayton Donaldson colpisce la traversa. Poi la rete decisiva di Maghoma e infine, nei minuti conclusivi dell'incontro, Demarai Gray colpisce un altro palo, ma l'importante è che i tre punti vadano alla squadra di Gary Rowett, alla seconda vittoria in otto partite.

Una vittoria scaccia crisi, quella del Burnley che rifila quattro gol al Bristol City con grande merito dell'hat-trick realizzata dall'attaccante Andy Gray al 37',45' e 78', la prima della sua carriera. Scott Arfield realizza la terza rete al 71' su passaggio filtrante di Sam Vokes.
I Clarets, dopo la pesante sconfitta subita nel Boxing Day dall'Hull consolidano il quinto posto, a tre punti di distanza da Tigers e Brighton.

I lampi nel secondo tempo di Jordan Graham al 52' e l'autorete di Lennon all'82' aiutano i Wolves a vincere con facilità al Valley contro il Charlton.
E' la quarta sconfitta in otto partite per i londinesi, penultimi a due punti sopra il Bolton.

Un gol di Paul Gallagher al 66' riporta la vittoria al Preston contro un avversario di tutto rispetto, l'Hull City di Steve Bruce. Con i Tigers decisamente sottotono, ne approfittano i padroni di casa che nel primo tempo vanno vicini al gol con Adam Reach, Joe Garner e Will Keane: tutte le conclusioni sono state respinte dal migliore in campo per gli ospiti, il portiere Allan McGregor. Nella ripresa la rete decisiva di Gallagher che porta i Lilywhites a sette punti di distacco dalla zona retrocessione.

Con una prova d'orgoglio l'Huddersfield esce indenne da Loftus Road.
Il QPR, allenato da Jimmy Floyd Hasselbaink non ha ancora vinto una partita da quando l'olandese è subentrato a Chris Ramsey. Sebastian Polter porta in vantaggio i Rangers al 80' da distanza ravvicinata e dopo 6 minuti, Wells trova la punizione perfetta, che non lascia scampo all'ex portiere della nazionale inglese Geen.
La distanza dalla zona play-off si allunga per il QPR a sette punti fuori dai luoghi di play-off, mentre i Terrier sono in diciottesima posizione.

Il Brentford conquista la vittoria per 2-1 sul campo del Reading.
La gara si sblocca al 17' con la rete per i Bees di Ryan Woods.
I Royals reagiscono e vanno in gol con Garath McCleary al 58'
Infine Sergi Canos al 72' scavalca con un pallonetto il suo marcatore e dal vertice destro dell'area fa partire un sinistro imprendibile per il portiere Bond
Da segnalare per i padroni di casa, l'espulsione di Michael Hector per doppia ammonizione.

Un errore difensivo, nei primi secondi di gioco, è costato caro allo Sheffield Wednesday. Dopo 43'' è stato l'attaccante Cristhian Stuani a regalare il successo al Middlesbrough, che torna momentaneamente primo, in attesa della risposta del Derby County di oggi. Gli Owls avevano vinto le ultime due partite, mentre il Boro eguaglia il proprio record di sette partite senza subire reti in campionato, e sono ora cinque punti di vantaggio sul'Hull City terzo, e inoltre deve recuperare la partita con il Blackburn.
Per lo Sheffield è stato impossibile recuperare: è troppo difficile colpire la retroguardia di Aitor Karanka quando passa in vantaggio.

RISULTATI
Lunedi 28 dicembre 2015
Bolton Wanderers 1-0 Blackburn Rovers
Birmingham City 1-0 Milton Keynes Dons
Burnley 4- 0 Bristol City
Charlton Athletic 0-2 Wolverhampton Wanderers
Preston North End 1-0 Hull City
Queens Park Rangers 1-1 Huddersfield Town
Reading 1-2 Brentford
Middlesbrough 1-0 Sheffield Wednesday
Martedì 29 dicembre, 2015
Brighton & Hove Albion v Ipswich Town
Cardiff City v Nottingham Forest
Fulham v Rotherham United
Leeds United v Derby County

CLASSIFICA

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->