sabato 19 dicembre 2015

[CHAMPIONSHIP 2015/16] Big Match della ventiduesima giornata: Brighton-Middlesbrough 0-3

Il Middlesbrough di Aitor Karanka espugna il campo dell'imbattuto Brighton per 3-0 con una prestazione convincente, nel big match della ventiduesima giornata di Championship. La rete iniziale di Kike cambia la storia dell'incontro. Adomah raddoppia e Stuani chiude l'incontro.




Un ottimo Middlesbrough si impone per 3 a 0 sull'imbattuto Brighton, nello scontro al vertice della ventiduesima giornata.

La squadra allenata dal tecnico spagnolo Aitor Karanka, ha confermato di essere una delle migliori della Championship e senza nessun timore reverenziale nei confronti di una diretta concorrente al titolo, cancella con padronanza del gioco l'imbattibilità dei Seagulls, sino ad oggi impeccabili per risultati e rendimento.

Il Brighton, oggi, ha incontrato enormi difficoltà nel perforare la difesa del Boro, sempre ben organizzata e attenta nelle marcature degli attaccanti avversari.
I ragazzi di Chris Hughton perdono per la prima volta in campionato dopo 21 risultati utili consecutivi.


Al 4', la prima vera occasione del Boro che non perdona con l'attaccante Kike abile nel depositare in rete il cross di Albert Adomah. Il giocatore ghanese raddoppia al 44', prima dell'intervallo consentendo alla sua squadra di rientrare negli spogliatoi in pieno controllo del match.


Nella ripresa è Christian Stuani a chiudere definitivamente l'incontro al 62': l'attaccante uruguayano infila il portiere Stockdale da distanza ravvicinata; la rete consente al Middlesbrough di comandare la classifica con due punti di vantaggio sul Derby County, vittorioso per 1-0 sul difficile campo dell'Ipswich Town.

Ad assistere all'incontro allo Stadio AMEX si è presentato l'ex allenatore del Chelsea José Mourinho.

Ha assistito alla vittoria del suo ex "allievo" al Real Madrid Aitor Karanka, mostrando, al suo ex "maestro" di aver appreso nel migliore dei modi i suoi insegnamenti nell'esperienza madrilena.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->