martedì 3 novembre 2015

[NEWS] Leeds United: i fan sperano di acquistare le quote di Cellino

I tifosi del Leeds si augurano di trovare un accordo economico con il presidente Massimo Cellino, per un cifra pari a 30 milioni di sterline.




I tifosi del Leeds sono pronti a sostenere economicamente la rinascita del proprio club. 

Il presidente Massimo Cellino venderà la sua quota di maggioranza del club per 30 milioni di sterline, secondo quanto riportato dai “Leeds Fans United” e dall'amministratore delegato Dylan Thwaites.

Cellino, ha annunciato venerdì la sua disponibilità a farsi da parte; di accettare l'accordo con i tifosi per il cambio di gestione e di rinunciare a qualsiasi profitto pur di accontentarli.

"Massimo ci ha invitato a comprare la sua quota di maggioranza e ha accettato di vendere a noi , per una cifra pari al costo da lui versato per l'acquisizione del club", ha detto Thwaites alla BBC Radio Leeds.

I Fans, si erano già mobilitati nel mese di aprile, con l'obiettivo di raccogliere 10 milioni di sterline per acquistare una quota di minoranza nel club. Nonostante l'obbligo di rilevare la quota sia nel frattempo triplicata, Thwaites è fiducioso che il gruppo possa procedere con l'acquisizione.
“Il primo livello è la società a beneficio della comunità e abbiamo avuto molte persone che intendono investire negli ultimi tre giorni", ha detto. "Il livello successivo è l'high-net-worth; cioè i supporter facoltosi e appassionati che investono nello United. Possiamo raccogliere somme pari a centinaia di migliaia o di milioni di sterline. Abbiamo avuto un numero impressionante di persone che si sono fatte avanti in questi ultimi giorni e che vogliono darsi da fare.”

Il Leeds vive l'ennesima stagione travagliata ed è attualmente al 19° posto in classifica.
Stasera ospiterà il Cardiff City a Elland Road nel turno infrasettimanale della quindicesima giornata del torneo Championship. I Whites non battono i Blue Birds, in casa, dal lontano 1984.

FONTE:bbc.com






Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->