martedì 10 novembre 2015

[CHAMPIONSHIP] Fulham: Kit Symons è stato esonerato dopo la pesante sconfitta con il Birmingham

Il Fulham ha esonerato Kit Symons dopo la débâcle subita sabato al Craven Cottage contro il Birmingham. Il club è in dodicesima posizione in classifica. Alan Curbishley ha ricevuto l'incarico di allenatore ad interim.





Kit Symons è il settimo allenatore esonerato della stagione. 

Kit Symons, 44 anni , era subentrato nell'ottobre del 2014 al posto del tedesco Felix Magath.


L'allenatore gallese, ex difensore del Fulham dal 1998 al 2001, lascia il club a otto punti di distanza dalla zona play-off. I risultati conquistati sino al momento in cui è rimasto in carica sono di 5 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte. Symons ha vinto 22 incontri sui 64 totali disputati, e ha guidato il club dal fondo della classifica sino al 17 ° posto la scorsa stagione, contribuendo a stabilizzare l'ambiente, dopo i continui cambi in panchina nell'ultima stagione di Premier, due anni fa.

Il presidente Shahid Khan ha dichiarato al sito ufficiale del club: "E' giunto il momento di portare il Fulham al più alto livello possibile. E' quello che ci aspettiamo dal nostro manager e dai nostri giocatori".

La ricerca di un nuovo manager è iniziata subito e l'Amministratore Delegato Mike Rigg dovrà trovare prima della ripresa del campionato il nuovo sostituto.
I nomi proposti dai tabloid inglesi sono quelli in corso con l'ex allenatore del Leicester, Nigel Pearson; Tim Sherwood da poco esonerato dall'Aston Villa e dell'ex Watford Slavisa Jokanovic che raggiunse la promozione diretta la scorsa stagione.

Alan Curbishley allenerà la squadra, in questi giorni, e non è escluso che rimanga in carica sino al termine della stagione. Ha grande esperienza nelle categorie minori; per 15 anni ha allenato il Charlton Athletic dal 1991 e il 2006, portando il club in Premier League.
I londinesi disputeranno il prossimo incontro in casa del MK Dons, sabato 21 Novembre.

In Championship è il settimo esonero dall'inizio della stagione.


FONTE:  bbc.com

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->