lunedì 26 ottobre 2015

[SCOTTISH PREMIERSHIP 2015/16] La dodicesima giornata

L'Aberdeen compie l'ennesimo passo falso pareggiando in casa contro il Motherwell per 1-1. Ne approfitta il Celtic travolgendo per 5-0 il Dundee Utd. Importanti vittorie per Kilmarnock, St. Johnstone.



Adam Rooney porta in vantaggio l'Aberdeen allo scadere del primo tempo. 

Altro roboante weekend calcistico in Scozia. A fare da padrone dell'ultimo turno di Premiership è il cartellino rosso, estratto in ben tre campi su sei. Ad essere puniti, in ordine cronologico, Mackay del St. Johnstone (dal direttore di gara Robertson al 47°), Augustyn dell'Heart of Midlothian (al 48° minuto, dall'arbitro Muire) e Lucas dell'Hamilton Academical (al 49°, da Anderson).

L'Aberdeen fa un altro passo falso e continua a perdere punti nei confronti del Celtic per la corsa al titolo. Contro il Motherwell è solo 1-1. Al gol di Adam Rooney (45°) risponde quello di McDonald (73°).

Il Kilmarnock conquista l'ottava posizione battendo 1-2 l'FC Dundee. I gol di Magennis (9°) e di Smith (48°) rendono il gol di Healey (76°) utile solo per le statistiche.

L'Heart of Midlothian, tra le mura amiche, vince con merito lo scontro diretto contro il Ross County: passati in vantaggio con Paterson (15°), gli Hearts non si arrendono neanche dopo l'espulsione di Augustyn.
Il Ross County non ne approfitta e subiscono anche il secondo gol, ad opera di Sow (67°).

Il gol decisivo di Craig al 93° per St. Johnstone. 

Vittoria clamorosa, per il modo in cui è maturata, anche per il St. Johnstone che, trovatosi in inferiorità numerica per l'espulsione di Mackay (47°) riesce a mantenere inviolata la porta di Mannus e a colpire al 93° con Craig, quando per l'Inverness non c'è più nulla da fare.

Continua il periodo di forma del Partick Thistle, che pareggia 1-1 contro l'Hamilton Academical
L'espulsione di Lucas (49°) su risultato di 0-0 mette subito la sfida in salita per gli Accies, che poco dopo subiscono anche il gol del vantaggio del Partick Thistle, firmato da Mathias Pogba (60°)
Ma quando viene il momento per gli Accies di gettare il cuore oltre l'ostacolo, non si fanno attendere: trovano il pareggio al 78° con Imrie ed evitano la sconfitta contro un Partick Thistle ultimamente in ottima forma.

Commons realizza la rete da calcio di rigore. 

Nel posticipo, si nota come il Celtic si sia abbondantemente riscattato dal brutto ko di Europa League contro il Molde e come la "cura Paatelainen" non sia ancora stata assorbita dal Dundee United, che a Celtic Park prende una "manita": apre le danze Griffiths (23°), seguono Boyata (40°) e Commons (46°).
Nel secondo tempo, la doppietta di Commons (53°) cala il poker mentre la "manita" è servita dall'autogol di Kuhl (89°).

di Lorenzo della Savia

I RISULTATI DELLA DODICESIMA GIORNATA

Aberdeen v Motherwell 1-1

FC Dundee v Kilmarnock 1-2

Hearts v Ross County 2-0

Inverness CT v St. Johnstone 0-1

Partick Thistle v Hamilton Accies 1-1

Celtic v Dundee United 5-0

CLASSIFICA

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->