venerdì 16 ottobre 2015

[CHAMPIONSHIP] L'anticipo dell'undicesima giornata: Bristol City - Nottingham Forest 2-0

Il Bristol City torna a galla battendo il Nottingham Forest per 2-0. Prima vittoria in casa in questa stagione per i Robins. Protagonista dell'incontro è il capitano Aaron Wilbraham autore di una doppietta. Per il Forest è la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate.






Riparte la Championship, dopo la sosta delle nazionali per le qualificazioni, con l'anticipo dell'undicesima giornata tra il Bristol City e Nottingham Forest.

Gli ultimi precedenti disputati all'Ashton Gate non sono incoraggianti per il Bristol ultimo in classifica: solo una vittoria, nel febbraio del 2013, nelle ultime dodici partite. 

Steve Cotterill festeggia la 100 ° panchina da manager dei Robins. In carriera ha guidato Notts County in League Two ed anche il Forest. Venne esonerato dopo pochi mesi, dalla nuova proprietà Al Hasawi, nel luglio 2012, poco dopo l'insediamento al City Ground.

Esordio per il giamaicano Elliott Bennett, arrivato in prestito dal Norwich, immediatamente schierato in campo sulla fascia destra. Il Bristol passa in vantaggio dopo pochi minuti al 4' con Aaron Wilbraham, abile a depositare in rete un cross di Elliot Bennett dalla destra. Nonostante il match fosse iniziato da poco i Robins avevano fallito un paio di occasioni nel caos della difesa del Forest. Passano pochi e minuti ed una leggerezza di Wilson, poco concentrato, regala la seconda rete ai Robins all'11', nuovamente con il capitano Wilbraham, su delizioso cross di Derek Wiliams. La squadra di Freedman, scossa, non reagisce e soffre tremendamente le sovrapposizioni dei terzini del Bristol: tutte le volte che si affacciano in area creano scompiglio nella difesa del Forest.

I primi minuti della ripresa vedono una reazione del Forest e al 50', il terzino sinistro, lo spagnolo Daniel Pinilos, impegna Frank Fielden, con un tiro di sinistro da fuori area ed anche Henri Lansbury, dopo un minuto, con un tiro al volo che termina a lato. Il Forest è anche sfortunato: al 58' per ben due volte Lansbury non accorcia le distanze da pochi passi con un colpo di tacco e successivamente, con il destro a giro, colpisce la traversa che salva il Bristol apparso in balia dell'avversario. Dorus de Vries salva la porta del Forest al 76' deviando in angolo un tiro insidioso di Kodjia con un intervento tecnico pregevole. Si ripete dopo il calcio d'angolo battuto da Baker su Luke Ayling da distanza ravvicinata. Ancora de Vries, l'olandese volante, compie due miracoli all'82' su Wilbraham, negandogli l'hat-trick.

Al triplice fischio finale il Bristol può festeggiare la prima vittoria in campionato in casa e la seconda di tutta la stagione. La squadra dell'ex Cotterill abbandona momentaneamente l'ultimo posto e la zona retrocessione. Il Nottingham nel secondo tempo si è fatto notare, ha tentato più volte di riaprire l'incontro ma è evidente la mancanza di un centravanti degno del Forest. Per i ragazzi di Freedman è la terza sconfitta nelle ultime quattro partite.


SKY BET CHAMPIONSHIP – Venerdì 16 ottobre 2015 – Ashton Gate
Bristol City 2 – 0 Nottingham Forest

Bristol City: Fielding, Bennett (Little, 92'), Ayling, Flint, Baker, Williams (Bryan, 75'), Smith, Pack, Freeman (Reid, 82'), Wilbraham, Kodjia.
In panchina: Hamer, Cox, Burns, Agard.

Nottingham Forest: De Vries, Pinillos, Wilson, Hobbs (Blackstock, 81'), Fox, Vaughan, Lansbury(C), C. Burke (Williams, 59'), Mendes, O'Grady, Oliveira (Ward, 63').
In panchina: Evtimov, Iacovitti, Grant, Walker.

Ammonizioni: Lansbury 62', Fox 62'

Reti: Wilbraham 4', 11'

Spettatori: 15.285 (991 Ospiti)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->