mercoledì 30 settembre 2015

[CHAMPIONSHIP 2015/16] I recuperi della terza e settima giornata

Il Brentford perde in casa contro il Birmingham per 2-0. E' la seconda sconfitta al Griffin Park in quattro giorni. I Wolves vincono 3-0 contro il Fulham al Craven Cottage.

Il colpo di testa di Morrison porta in vantaggio il Birmingham. 
(foto bbc.com)

La vittoria del Birmingham contro il Brentford è stata decisa da due reti nel secondo tempo.

Il cambio in panchina non ha dato i risultati sperati dalla dirigenza; onestamente non si poteva pretendere che la squadra, scossa dalla precaria posizione di classifica potesse apprendere in poche ore le idee tattiche del nuovo tecnico Lee Carsley
La seconda sconfitta consecutiva al Griffin Park in quattro giorni è frutto di questa decisione, dopo il licenziamento di Marinus Dijkhuizen, il lunedì.
La paura si diffonde in casa Brentford, le vittorie non arrivano e gli ospiti, che hanno meritato la vittoria, ne approfittano portandosi momentaneamente in quinta posizione.

La formazione di Gary Rowett risolve tutto nel secondo tempo: Michael Morrison di testa porta in vantaggio i Blues al 71°, complice una disattenzione difensiva dei Bees, dagli sviluppi di calcio d'angolo battuto da David CotterillCome se non bastasse, si accanisce anche la sfortuna a negare ai padroni di casa il pareggio, quando Alan Judge colpisce la traversa all'85°L'ex Clayton Donaldson, al 90°, chiude definitivamente l'incontro con un tiro di sinistro da centro area, su assist di Stephen Gleeson
Il Birmingham passa per 2-0 e vola in zona play-off.

"Abbiamo giocato bene nel primo tempo – ha dichiarato il manager del Brentford, Lee Carsley, alla BBC Sport - c'è una mancanza di fiducia e questa è la cosa più difficile nel calcio. Abbiamo molti nuovi giocatori, alla prima esperienza nel calcio inglese, dobbiamo dare loro un po' di tempo.”


La delusione di Richard Stearman. 
(foto www.facebook.com/FulhamFC)

Importante vittoria del Wolverhampton che espugna il Craven Cottage al termine di una partita gestita egregiamente dagli undici di Kenny Jacket.

Il Fulham rimane in dieci al 34° per l'espulsione di Tom Cairney, che entra pericolosamente a piedi uniti su Adam Le Fronde.

Al 56° ospiti in vantaggio: Henry James tira dal limite dell'area e di testa Le Fronde devia in rete spiazzando il portiere Lonergan. Al 59° raddoppio dei Wolves con un tiro rasoterra dalla sinistra dell'area di Ojo che si infila all'angolo basso alla sinistra del portiere del Fulham. Al 78° arriva la terza rete con James Henry direttamente da calcio di punizione dal limite dell'area. 

La vittoria arriva nel momento migliore per i Wolves, dopo la decisione del proprietario Steve Morgan di cedere il club.


RISULTATI
Brentford 0-2 Birmingham 
Fulham 0-3 Wolverhampton

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->