lunedì 15 giugno 2015

[EURO 2016] Imbattibile Inghilterra! Battuta la Slovenia 3 a 2.

VITTORIA NEL FINALE CON ROONEY A -1 DA CHARLTON. VANTAGGIO DEGLI SLOVENI CON NOVAKOVIC POI SI SCATENA WILSHERE: DOPPIETTA PER IL CENTROCAMPISTA DEI GUNNERS!

Wayne Rooney, il capitano inglese, regala la vittoria e i tre punti ai three lions. E' a -1 da Sir Bobby Charlton. (foto sportsmole.co.uk)


A Lubiana è andata in scena una partita divertente tra due squadre che non hanno badato alla fase difensiva. La nazionale guidata da Roy Hodgson, affronta la Slovenia da capolista del gruppo E, grazie a una serie di cinque vittorie consecutive nel suo girone di qualificazione a Francia 2016.
I padroni di casa si presentano allo Stadion Stozice dal primo minuto con un modulo offensivo per cercare di avvicinarsi in classifica agli inglesi, primi nel girone e imbattuti da dieci incontri dopo il disastroso mondiale brasiliano.

La prima grande occasione della partita è nei piedi di Sterling, al terzo minuto. L'attaccante del Liverpool prova un pallonetto da buona posizione che termina alto, su assist di Wayne Rooney.
Ed è nuovamente Sterling al tredicesimo a costringere la difesa slovena a deviare un suo tiro insidiosissimo in corner. Al ventunesimo, Samir Handanovic compie un grande intervento, deviando in corner un tiro di Rooney, che calcia col mancino all'interno dell'area. E al minuto trentasette, inaspettatamente, gli sloveni si portano in vantaggio con Novakovic che riceve un pallone in profondità dal giocatore della Fiorentina Illicic. L'attaccante sloveno, alla sua quinta rete nelle qualificazioni, coglie Hart fuori dai pali e con un tocco morbido piazza la palla in rete dal limite dell'area.

Nella ripresa al cinquantasettesimo gli inglesi trovano il pari con un gran tiro di sinistro di Jack Wilshere, dal limite dell'area, alla sua prima rete in nazionale, da un'azione nata da Lallana,  Si mangia il due a uno nell'azione successiva Rooney, a pochi passi da Handanovic su assist di Sterling ed anche un minuto dopo. Al settantaduesimo un'altra magia di Wilshere, di sinistro realizza un gol imparabile per l'estremo difensore sloveno. Il risultato sembrava ormai al sicuro per gli inglesi, e invece Pecnik di testa pareggia per gli sloveni all'ottantatreesimo su assist di Jokic, ed è 2 a 2. Ci pensa Rooney all'ottantacinquesimo a regalare la vittoria ai Three Lions approfittando di un errore difensivo di Jokic che lo serve involontariamente. L'attaccante dei Red Devils, di destro, dal limite dell'area non sbaglia ed è 3 a 2 . Quarantotto reti per lui come Gary Lineker a meno uno dalla leggenda Bobby Charlton . Vince l'Inghilterra, guadagna tre punti ed è ormai a un passo dalla qualificazione matematica ai prossimi europei.

Wilshere realizza le prime due reti in nazionale. (foto telegraph.co.uk)

Dopo aver realizzato le sue prime due reti con la maglia dell'Inghilterra, il centrocampista dell'Arsenal Jack Wilshere ha rilasciato i seguenti commenti alla FATV: “E' bello aver segnato le mie prime due reti per l'Inghilterra, ma la cosa principale è che abbiamo mantenuto la nostra imbattibilità", ha detto il ventitreenne.
"Ci siamo quasi; abbiamo bisogno di un paio di punti per ottenere la qualificazione".
Il centrocampista ha poi aggiunto: "Abbiamo voluto rispondere alle critiche della partita giocata la scorsa settimana a Dublino”.

SLOVENIA – INGHILTERRA 2-3
Qualificazioni a Euro 2016 - domenica 14 giugno - Stadion Stozice, Lubiana


Slovenia (4-2-3-1): 1 Samir Handanovic, 2 Miso Brecko, 5 Bostjan Cesar (c), 6 Branko Ilic, 13 Bojan Jokic, 22 Ales Mertelj, 8 Jasmin Kurtic, 17 Andraz Kirm, 20 Kevin Kampl, 7 Josip Ilicic, 11 Milivoje Novakovic

Sostituzioni: 10 Valter Birsa per Illicic al 61', 19 Nejc Pecnik per Kirm al 71', 14 Dejan Lazarevic per Kurtic al 79'
A disposizione: 12 gennaio Oblak, 16 Nejc Vidmar, 3 Sinisa Andjelkovic, 4 Miral Samardzic, 9 Robert Beric, 14 Dejan Lazarevic, 18 Rajko Rotman, 21 Martin Milec, 23 Benjamin Verbic
Manager: Srecko Katanec

Inghilterra (4-1-2-3): 1 Joe Hart, 2 Phil Jones, 5 Gary Cahill, 6 Chris Smalling, 3 Kieran Gibbs, 7 Jack Wilshere, 4 Jordan Henderson, 8 Fabian Delph, 11 Andros Townsend, 10 Wayne Rooney (c), 9 Raheem Sterling
Sostituzioni: 17 Adam Lallana per Jones al 14' ,Theo Walcott per Townsend al 74', 22 Nathaniel Clyne per Delph al 85'
A disposizione: 13 Rob Green, 23 Tom Heaton, 12 Ryan Bertrand, 15 Phil Jagielka, 16 James Milner, 18 Charlie Austin, 19 Tom Cleverley, 20 Ross Barkley, 21 Jamie Vardy
Manager: Roy Hodgson

Gol: Novakovic (37), Wilshere (57, 73), Pecnik (84), Rooney (86)


Arbitro: Alberto Undiano Mallenco


                                                         LA CLASSIFICA DEL GRUPPO E

Squadre
G
P.ti
6
18
6
12
6
9
6
7
6
6
6
1


I RISULTATI DEL GRUPPO E

Estonia2-0San Marino
Arbitro: Ivan Kružliak (SVK) – Stadio: A. Le Coq Arena, Tallinn (EST)

Slovenia2-3Inghilterra
Arbitro: Alberto Undiano Mallenco (ESP) – Stadio: Stadion Stožice, Lubiana (SVN)

Lituania1-2Svizzera
Arbitro: Craig Thomson (SCO) – Stadio: LFF stadionas, Vilnius (LTU)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->