sabato 9 maggio 2015

[CHAMPIONSHIP] PLAY OFF / SEMIFINALE DI ANDATA BRENTFORD – MIDDLESBROUGH 1-2

AMOREBIETA STENDE IL BRENTFORD CON UN GOL A TEMPO SCADUTO.


Il venezuelano Amorebieta scocca il tiro della vittoria per il  Middlesbrough a tempo scaduto. 
(Foto theguardian.com)

Due reti al Griffin Park permettono al Middlesbrough di beffare il Brentford. A tempo scaduto Fernando Amorebieta subentrato al settantatreesimo a Tomlin, uno dei migliori in campo, al novantatreesimo sfrutta un assist di George Friend di testa da calcio d'angolo, realizzando la rete della vittoria. Il successo permette alla squadra allenata da Aitor Karanka di poter giocare il ritorno con il vantaggio psicologico di aver segnato due reti in trasferta.
In tribuna c'erano ad osservare l'incontro anche Josè Mourinho e Eddie Howe con i loro assistenti. E' stato un incontro inizialmente molto nervoso, sono stati sei gli ammoniti al termine dell'incontro per il Boro e tre per i Bees. Al diciottesimo c'è la prima vera emozione dell'incontro, con il palo colpito da Alan Judge (Brentford) con un tiro di destro dalla lunga distanza che colpisce il palo deviato dal portiere greco Dimitrios Konstantopoulos. Al venticinquesimo l'attaccante belga Jelle Vossen lasciato troppo solo in area, porta in vantaggio il Middlesbrough con un preciso colpo di testa, da centro area indirizzato nell'angolino in basso alla destra di Button, su assist di Adam Clayton. Forte del vantaggio, il Boro fa la partita e poteva raddoppiare al trentunesimo con Vossen con un tiro di destro da posizione molto ravvicinata parato da Button leggermente all'interno della linea di porta. La palla non ha oltrepassato completamente la linea e dopo questo brivido si va all'intervallo con il risultato di 1 a 0 a favore del Boro.

Nel secondo tempo i Bees tentano di reagire e appaiono più convinti: al cinquantesimo Andre Gray fallisce una clamorosa occasione da rete con un tiro di destro da centro area di poco alto. L'attaccante si rifà al cinquantatreesimo, complice una clamoroso rinvio sbagliato dall'estremo difensore Konstantopoulos che calcia malamente un facile disimpegno. Gray intercetta il pallone e con un tiro di destro da posizione decentrata dalla sinistra dell'area inquadra con precisione la porta sguarnita, portando i suoi sul punteggio di parità.
Al cinquantottesimo Button compie uno spettacolare intervento, un vero e proprio miracolo su tiro di Albert Adomah indirizzato sotto l'incrocio dei pali. Da segnalare la prova poco convincente dell'attaccante del Boro Patrick Bamford, decisamente sottotono e troppo nervoso. Quando ormai l'incontro sembrava terminato, il venezuelano Amorebieta, arrivato in prestito a marzo dal Fulham segna la rete della vittoria al novantatreesimo gettando nello sconforto i Bees. Un gol devastante per la squadra allenata da Mark Warburton, all'ultima presenza sulla panchina dei Bees, che avrebbero meritato il pareggio. Le emozioni non finiscono perché proprio il difensore venezuelano a tempo scaduto, stava per regalare il pareggio, con una clamorosa autorete.
Il ritorno verrà disputato venerdì 15 maggio alle 20.45, al Riverside nella tana del Boro che potrà contare sul sostegno dei propri fans.

Al fischio finale il Manager del Brentford Mark Warburton esprime ai microfoni della BBC Sport tutta la sua delusione: "Abbiamo creato diverse occasioni e proprio alla fine abbiamo subito la rete della sconfitta. Il nostro compito ora è quello di andare vincere la partita al Riverside.”

Il Manager del Middlesbrough Aitor Karanka dichiara alla BBC Sport: "E' molto importante questo risultato, è sempre importante vincere le partite, soprattutto in trasferta. Non abbiamo ancora ottenuto nulla perché dobbiamo giocare il ritorno e il Brentford è un'ottima squadra. Hanno avuto molte occasioni, in particolare dai loro calci piazzati, quindi dobbiamo preparare molto bene la gara di ritorno al Riverside e dovremo giocare con la stessa intensità."


GRIFFIN PARK, 8 MAGGIO 2015 – PLAY OFF DI ANDATA
BRENTFORD – MIDDLESBROUGH 1-2

Brentford: Button, Odubajo, Dean, Tarkowski, Bidwell, Douglas,Diagouraga, Jota (Dallas 77 '), Pritchard, Judge (Smith 88'), Gray.
In panchina: Bonham, Craig, Macleod, Toral, McCormack.
Ammoniti: Judge (31 ') , Tarkowski (46'), Bidwell (89 ').

Middlesbrough: Konstantopoulos, Whitehead, Ayala, Gibson, Friend, Adomah, Clayton, Leadbitter, Tomlin (Amorebieta 73'), Vossen (Forshaw 82'), Bamford ( Kike 90').
In panchina: Ripley, Reach, Omeruo, Nsue.
Ammoniti: Tomlin (15'), Amico (17'), Adomah (40'), Whitehead ( 41'), Amorebieta (76 '), Forshaw (85').

Arbitro: Jonathan Moss

Marcatori: pt. Vossen 26' (M), st. Gray 54' (B), Amorebieta 93' (M)

Spettatori: 11.691 (1.452 tifosi del Middlesbrough)





Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->