sabato 24 gennaio 2015

[FA CUP] Chelsea e Manchester City eliminati. Le reazioni di Mourinho e Pellegrini.

La FA Cup riserva sempre grndi sorprese, ma questa volta si è superata regalandoci emozioni che resteranno nella storia. Bradford e Middlesbrough eliminano rispettivamente Chelsea e Manchester City. Le reazioni a fine gara di Mourinho e Pellegrini.




Mourinho: "Quello che è accaduto è parte di questo fantastico sport. La bellezza del calcio sta proprio in questo: una squadra più forte può perdere e ciò può accadere solo nel calcio. La mentalità del piccolo club è speciale. Oggi hanno fatto qualcosa di eccezionale per loro e per i loro tifosi e per questo mi complimento con i nostri avversari. Per quanto mi riguarda non posso far altro che ripetere la stessa cosa che ho detto prima di questa partita: per un grande club perdere con una squadra più piccola e di una serie inferiore è una vera e propria disgrazia. Dobbiamo vergognarci: io e i giocatori dobbiamo vergognarci. Frustrazione non è il termine esatto: è più giusto parlare di imbarazzo. Non mi sento in colpa perchè per quanto mi riguarda ho fatto tutto quello che dovevo fare preparando i giocatori nel modo giusto. Tra il primo ed il secondo tempo ho detto loro esattamente quello che sarebbe potuto succedere. Naturale che la responsabilità sia di tutto, ma in questo paese certe cose accadono spesso. A me non mai accaduto prima da allenatore qui in Inghilterra. Ripeto: è imbarazzante"

Pellegrini: "Prima che segnassero il goal noi abbiamo avuto cinque o sei chiare occasioni. Loro non hanno fatto un tiro in porta ed appena abbiamo concesso loro spazio sono andati in vantaggio e la partita è cambiata. Fanno un grande lavoro di squadra ed è per questo che vanno così bene in campionato: hanno meritato la vittoria ed il passaggio del turno. Ora dobbiamo andare avanti in Premier League e in Champions League, perchè abbiamo una gara molto complicata contro il Chelsea e vogliamo ridurre lo svantaggio"
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->