lunedì 8 dicembre 2014

[CHAMPIONSHIP] La ventesima giornata

Il Derby County prosegue la sua marcia vincendo con il Brighton sempre più nei guai. L'ipswich riporta il Leeds nella realtà. Vince il Bournemouth al Molineux grazie a una sciocchezza di Van La Parra. Il Boro passa a Milwall  con la prima Hat-Trick del belga Vossen.


Doppietta per lo scozzese Martin nella vittoria per tre a zero sul Brighton

Il Derby County vince per tre reti a zero contro il Brighton. Ai Rams, che arrivavano da una sconfitta a Leeds, bastano solo i primi venti minuti per chiudere l'incontro e per consolidare il loro primato in classifica. Mentre per i gabbiani si fa sempre più dura: attualmente occupano la terzultima posizione in classifica.La prima rete dell'incontro la realizza Chris Martin al decimo minuto dopo una buona triangolazione al limite dell'area tra Russell e Hendrick che serve l'assist vincente all'attaccante scozzese, che si inserisce in area calciando un tiro di sinistro preciso nell'angolino alla destra del portiere Grant. La seconda rete la realizza Johnny Russell che ottiene un passaggio filtrante in area avversaria da Craig Forsyth e si trova a tu per tu con il portiere Grant. Lo beffa abilmente con un pallonetto. La terza rete la realizza Martin al ventesimo di testa su assist del terzino Cyrus Christie che effettuava un cross vincente, sulla fascia destra, per la testa dello scatenato attaccante dei Rams che realizzava la dodicesima rete in campionato. Nel secondo tempo i Rams hanno avuto il controllo della partita. Questa vittoria è stata un premio per i suoi giocatori, così Steve McClaren ha commentato la vittoria sul Brighton ottenuta nella prima frazione di gioco. "I primi 20 minuti sono stati fantastici. Era proprio quello che volevamo, ne avevamo bisogno ed era una ricompensa per come si sono allenati i giocatori durante la settimana. Volevamo dimenticare la sconfitta con il Leeds, i nostri giocatori hanno reagito molto bene.”
Sami Hyypiä, Manager Brighton & Hove Albion chiede a tutto l'ambiente unità, dopo la sconfitta che li posiziona tra le ultime tre in classifica. "Non è una situazione piacevole ma ognuno di noi deve cercare di uscirne lavorando duramente, per risalire in classifica di qualche posizione."

Il Leeds viene travolto dall'Ipswich che ora insegue il Derby County






L'Ipswich Town non molla la presa sulla capolista Derby Country e vince per quattro reti a uno contro il Leeds. Passano in vantaggio gli ospiti con l'attaccante italiano Mirco Antenucci al quarto minuto con un tiro di destro da centro area su assist di Stephen Warnock. Pareggiano i padroni di casa con Daryl Murphy all'undicesimo con un colpo di testa su cross di Luke Chambers. Al venticinquesimo viene assegnato un penalty all'Ipswich per atterramento in area di rigore di Paul Anderson. David McGoldrik non sbaglia piazzando la palla alla sinistra del portiere Silvestri. Murphy realizza anche la terza rete per l'Ipswich al quarantacinquesimo su assist di Anderson, con un tiro di sinistro. La quarta rete la realizza Tommy Smith al quarantasettesimo con un colpo di testa. L'assist è di Stephen Hunt che aveva crossato da calcio d'angolo. "Abbiamo subito un gol a freddo, ma è stato fantastica la risposta dai giocatori nel cercare di ribaltare il risultato" ha affermato il Manager dell'Ipswich Mick McCarthy . “Una vittoria meritata, una prestazione eccellente da parte di tutti. La migliore prestazione della stagione?Probabilmente si per una serie di ragioni. Vogliamo rimanere tra i primi due.”
Neil Redfearn, Manager del Leeds ha ammesso che le prestazioni della sua squadra fuori casa deve migliorare. "E 'stata una giornata difficile per noi, sapevamo che loro sono una buona squadra. Questa è la storia che si ripete dall'inizio della stagione quando giochiamo in trasferta. Se vogliamo progredire, dobbiamo cominciare a correggere queste cose."

Momenti di tensione al Molineux a causa di brutti interventi di gioco

Il Bournemouth ottiene i tre punti sul campo dei Wolves, vincendo per due reti a uno facilitati dall'espulsione di Van La Parra. I Cherries proseguono il loro momento d'oro, sono imbattuti da undici incontri di campionato. I Wolves avevano cambiato decisamente marcia dopo le ultime deludenti prestazioni in campionato ed erano passati in vantaggio con Danny Graham al quarantesimo con un bel colpo di testa su cross di James Henry. Al cinquantottesimo avviene l'episodio che cambia il corso della partita: Van La Parra colpisce con un pugno il difensore Steve Cook nel tentativo di colpire il pallone di testa. Non ci sono dubbi e l'arbitro Mike Jones estrae il cartellino rosso. Al settantaduesimo Harry Arter realizza per il Bournemouth la rete del momentaneo pareggio con un tiro al limite dell'area indirizzato alla destra del portiere Ikeme. La seconda rete la realizza Matt Ritchie all'ottantacinquesimo dopo un batti e ribatti in area dei Wolves, in una delle classiche mischie da calcio britannico anni '80/'90, quelle trasmesse in Mai Dire Gol con la Giallappa's. C'è tempo al novantesimo per un'altra espulsione per i Wolves di Matt Doherty per una entrata killer su Pitman. Eddie Howe, Manager del Bournemouth ha dichiarato al termine della vittoriosa partita al Molineux: "Non pensavo di poter vincere su questo campo. I Wolves ci hanno messo sotto pressione e si poteva vedere che erano desiderosi di vincere, di fronte al loro pubblico, che danno una spinta enorme come le loro potenzialità. Abbiamo affrontato tutto questo molto bene e quindi sono contento. Naturalmente l'espulsione ha avuto un enorme influenza sul risultato, ma la nostra prestazione nel secondo tempo è stata di altissimo livello, nonostante il vantaggio numerico che abbiamo avuto.”
Kenny Jackett, Manager del Wolverhampton era invece molto deluso per la sconfitta in casa, dopo essere stati in vantaggio con una rete di Danny Graham."La prestazione di oggi è un punto di partenza, dobbiamo fare in modo di ripeterci nelle prossime partite. I recenti risultati sono stati deludenti, ma oggi abbiamo ottenuto una buona performance. Siamo delusi, non abbiamo guadagnato nessun punto. Dobbiamo essere determinati nella prossima partita contro lo Sheffield per cambiare l'andamento della nostra stagione."

La prima Hat-Trick per l'attaccante belga Jelle Vossen

Il Millwall cade rovinosamente nel proprio campo, il “The Den” , per cinque reti a uno contro il Middlesbrough. E' stata la grande giornata dell'attaccante belga Jelle Vossen arrivato in estate in prestito dal Genk, autore di una tripletta. Le prime reti con la maglia del Boro dopo dodici presenze. Passa in vantaggio il Boro con Vossen al ventesimo. Un lancio di Kenneth Omerou dalla propria difesa innesca l'attaccante belga che al volo di sinistro insacca in rete. Al ventisettesimo Patrick Bamford realizza la seconda rete con un tiro di sinistro in area su assist di Adam Reach che serve anche l'assist per il terzo gol realizzato da Vossen. La quarta rete dell'incontro la realizza l'attacante belga, la sua prima hat-trick, grazie ad una azione di Bamford che anticipa il difensore del Millwall Webster che riesce in area, dopo averlo raggiunto a stoppare il suo tiro, ma la palla giunge a Vossen che da pochi passi non sbaglia. Nel secondo tempo al settantasettesimo il Millwall segna il gol della bandiera con Scott Mcdonald. Un minuto dopo il Boro realizza la quinta rete con Kike che con un tiro ben angolato alla destra del portiere Forde. Aitor Karanka ha elogiato la sua squadra per l'ottima prestazione fornita nel primo tempo, quando il Millwall non sapeva più come difendersi. La prestazione che si attendeva dopo una settimana difficile. “Siamo stati brillanti, per noi è stata una settimana difficile, ma il modo migliore per dimenticare le cose brutte è quello di giocare con intensità, stile. Oggi sono rimasto soddisfatto della reazione. Vossen sta lavorando molto bene ogni giorno, sono contento per lui, ma lo spirito della squadra è stato buono.”
Ian Holloway, Manager del Millwall si scusa con i tifosi: "Mi scuso con loro per quella prestazione. La squadra scesa in campo era irriconoscibile. Non vi biasimo, perché la responsabilità è mia. Sono scioccato e inorridito. E 'stata una giornata terribile, probabilmente la peggiore da quando sono nel mondo del calcio. Ma ci renderà più forti."

RISULTATI DELLA VENTESIMA GIORNATA DI SKY BET CHAMPIONSHIP

Fulham v Watford 0-5
Blackburn Rovers v Sheffield Wednesday 1-2
Blackpool v Birmingham City 1-0
Cardiff City v Rotherham United 0-0
Derby County v Brighton 3-0
Huddersfield Town v Brentford 2-1
Ipswich Town v Leeds United 4-1
Millwall v Middlesbrough 1-5
Nottingham Forest v Charlton Athletic 1-1
Reading v Bolton Wanderers 0-0
Wigan Athletic v Norwich City 0-1
Wolverhampton v Bournemouth 1-2































Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->