sabato 8 novembre 2014

[IL PAGELLONE] Liverpool-Chelsea: 1-2. Il Liverpool affonda, Diego Costa il migliore.

Vittoria fondamentale per il Chelsea di Mourinho che conquista i tre punti contro il Liverpool ad Anfield. Per i Reds la stagione si fa sempre più deludente. Ecco il consueto pagellone.





LIVERPOOL

Mignolet; 6 In fondo non può nulla sulle due reti subite, anzi in occasione del pareggio riesce in un'ottima, quanto inutile, parata.
Johnson, 5.5 Molto limitato in questa stagione, si vede raramente - quasi mai - spingere in avanti. Usato così diventa u giocatore mediocre.
Skrtel, 6 Nonostante abbia vissuto momenti sportivi migliori, resta il migliore nel reparto difensivo. Mancano le sue incurisioni in area sulle palle da fermo.
Lovren, 4.5 Ci aspettava di più, molto di più, da un giocatore su cui le attese erano notevoli.
Moreno, 5.5 Prestazione nella media dei suoi compagni di reparto.
Can, 6 Raggiunge la sufficienza grazie ai suoi primi dieci minuti: due tiri un goal, favorito dalla deviazione. Passano i minuti, poi scompare dal campo prima di essere sostituito.
---Allen s.v.
Henderson, 5.5 Sembrava che la scorsa stagione fosse riuscito a superare le difficoltà iniziali, dovute forse anche all'incapacità psicologica nel gestire il 'peso' del centrocampo. Nuovo passo indietro questa stagione.
Gerrard; 6 Lotta, ma l'età avanza. Le qualità tecniche no si discutono, ma quando si predica nel deserto e non si ha più la freschezza degli anni verdi, diventa tutto più difficile.
Coutinho, 5 Non è più il fenomeno dello scorso anno. Si fa saltare da Azpilicueta in occasione del raddoppio di Diego Costa.
---Borini s.v.
Sterling, 5 Non si discutono corsa e impegno, ma è troppo poco per una squadra che ha bisogno di vincere. Lì davanti serve chi segna e la mancanza di Sturridge si sente.
Balotelli 4 A volte sembra dare l'impressione di impegnarsi, poi però torna il solito apatico. sarebbe il caso di investire il suo ingaggio nel settore giovanile.
---Lambertb s.v.



CHELSEA 

Courtois; 6 Nulla poteva sul vantaggio degi avversari, per il resto non ha avuto quasi mai problemi.
Ivanovic, 6 Meno presente in fase ofensiva, ma c'era da aspettarselo, in difesa è il solito muro.
Cahill, 6,5 Abile in area avversaria a farsi trovare pronto per la deviazione in occasione del pareggio: una rete che ha indirizzato la parita in favore dei blues.
Terry, 6 Nonostante l'età avanzi, lui è sempre pronto. In difesa è molto complicato rinunciare alla sua presenza.
Azpilicueta;  6.5 Sempre presente nelle azioni offensive, è decisivo per la rete di Diego Costa. Ha fatto sembrare semplicissimo il dribbling su Coutinho.
Matic, 6 Fa il lavoro che gli chiede l'allenatore.
Fabregas; 6- Meno presente in fase di assist, ma oggi erano tutti chiamati al 'lavoro sporco' a centrocampo.
Ramires, 6- Stesso ruolo e rendimento del suo compagno di reparto spagnolo.
---Willian 6 Sostituisce Ramires e si sacrifica, ma il suo apporto è migliore del sostituito per le sempre interessanti sortite offensive.
Oscar, 6.5 Ci si aspetta sempre qualcosa di più dal suo talento. Tuttavia prestazione sopra la sufficienza.
Hazard; 7 Sfiora per almeno tre volte il goal del raddoppio, ma è poco 'cattivo'. Sempre tra i migliori.
---Luis s.v.
Diego Costa 8 - migliore in campo - E' la sua rete numero 10 in campionato e con questa media il titolo di capocannoniere non glielo toglie nessuno. E' il valore aggiunto ad una squadra già perfetta.
---Drogba s.v.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->