giovedì 11 settembre 2014

[FA CUP HISTORY] 1905: il trionfo dell'Aston Villa.

Inauguriamo una nuova rubrica, FA Cup History, in cui rivivremo le più belle e affascinanti finali del torneo più antico della storia del calcio. La macchina del tempo ci porta al 1905...

di Alfonso Russo
 
 

Joseph Harry Hampton (1885-1963) nacque nella cittadina di Wellington. Da bambino non poteva sapere che sarebbe diventato l'attaccante più prolifico della storia dell'Aston Villa, ma forse ebbe un presentimento: lasciò la scuola ed iniziò la sua carriera calcistica nel Lilleshall. Nel 1904 firmò un contratto da professionista con i villains per 120 sterline.
Fu il protagonista indiscusso della finale di FA Cup che si giocò il 15 aprile 1905. A Crystal Palace l'Aston Villa (che indossava il lutto al braccio per la scomparsa, il giorno prima, del sindaco di Birmingham) affrontava il Newcastle United. L'Aston Villa andò in vantaggio dopo appena due minuti proprio con Hampton che raddoppiò al 76esimo. Furono 100.000 gli spettatori, molti di essi aggrappati agli alberi adiacenti lo stadio (nella foto si vedono alcuni che sembrano vincere la forza di gravità). Il Newcastle riuscì a consolarsi vincendo il campionato.
Il Presidente del Villa, successivamente, acquistò le medaglie dai giocatori che avevano bisogno di denaro. Molte di questa andarono perdute, mentre altre furono ritrovate e recentemente sono state messe all'asta ed acquistate da privati.

FA CUP FINAL, 15 APRILE 1905

Aston Villa-Newcastle United: 2-0

Aston Villa: George, Spencer (c), Miles, Pearson, Leake, Windmill, Brawn, Garraty, Hampton, Bache, Hall. All.: G. Ramsay
Newcastle United: Lawrence, McCombie, Carr, Gardner, Aitken, McWillian, Rutherford, Howie, Appleyard, Veitch, Gosnell. All.: F. Watt.

Marcatori. 2', 76' Hampton.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->