domenica 27 ottobre 2013

[CHAMPIONSHIP/LEAGUE TWO] Analisi della 13° giornata di Championship e della 14° di League Two.

IN COPERTINA - Danny Ings. Grazie alla sua doppietta il Burnley
supera i diretti rivali per la promozione del QPR.

Continua la cavalcata del Burnley che supera anche il QPR. Il Nottingham Forest cede a sorpresa allo Yeovil. In League Two, invece, persiste il grande equilibrio.




CHAMPIONSHIP

Nel big match di Championship, il Burnley supera il QPR e non può dunque più nascondere le sue mire di promozione in Premier League. Così Sean Dyche: "Sono orgoglioso della prestazione dei miei giocatori, specialmente a livello tattico. Abbiamo giocato bene nel primo tempo creando buone occasioni, ma senza riuscire a concretizzare. Tuttavia nel secondo tempo i ragazzi hanno mostrato più cattiveria, anche perchè il QPR era un avversario duro. Senza dubbio ed uno dei giorni più belli da quando alleno qui".  Non sta a guardare il Leicester che supera il Bournemouth e resta in scia della capolista. E' un goal di Vardy a tenere alte le speranze promozione degli uomini di Nigel Pearson, dopo che il Bournemouth aveva ottenuto un insperato pareggio con Pugh. In zona playoff, delusione per il Blackpool bloccato sul pareggio dal Blackburn, complice un'autorete allo scadere di Davies. Si ferma anche il Reading, anch'esso raggiunto nei minuti finali dal modesto Millwall che ottiene un punto d'oro. La delusione più grande della giornata la regala il Nottingham Forest che si arrende (3-1) contro lo Yeovil che conquista così tre punti fondamentali per la salvezza. Così Billy Davies: "Sono rimasto molto sorpreso nell'apprendere che questa è stata la prima vittoria casalinga dello Yeovil, vista la prestazione nei primi 45 minuti. Detto questo, però, bisogna ricordare che il rigore sbagliato quando eravamo sotto di una rete ha pesato molto. In Championship nessuna gara è scontata e per questo bisogna tenere sempre gli occhi aperti".
In zona retrocessione, oltre alla già citata vittoria dello Yeovil, che spicca per prestigio ed importanza ai fini della classifica, registriamo l'ennesimo (il quarto) pareggio dello Sheffield Wednesday contro la diretta concorrente Barnsley. Un risultato che in fondo, serve poco allo Sheffield che rest fanalino di coda.


LEAGUE TWO

Dopo due pareggi, l'Oxford United torna alla vittoria contro il Wimbledon ed aggancia il Rochdale in testa alla classifica grazie alla sconfitta di quest'ultimi contro il Dag & Red. In un colpo solo il Fleetwood supera ben sei squadre vincendo in trasferta contro lo York rispondendo così alle critiche derivanti dalle due precedenti sconfitte consecutive. Il torneo resta molto combattuto, con ben 12 squadre in soli sei punti. Perdono tutte a metà classifica, mentre in zona retrocessione l'Accrington vince a sorpresa in trasferta contro il Morecambe e avvicina così le dirette concorrenti, agganciando il Northampton


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->