domenica 3 marzo 2013

[CHAMPIONSHIP 2012/2013] Analisi e classifica 35° giornata. La voce dei protagonisti

IN COPERTINA - Bakary Sako pareggia al 93° negando al Watford
tre punti fondamentali per la corsa promozione.


Cade il Cardiff sul campo del Middlesbrough (seconda sconfitta nelle ultime tre gare); ora sono sette i punti di distacco dalla terza. Il Watford perde il secondo posto e viene ancora una volta superato dal'Hull City. In zona playoff continua a fare bene il Brighton. Terza vittoria consecutiva per il Nottingham Forest di Billy Davies.




La seconda vittoria del 2013 del Middlesbrough arriva proprio nella gara che non t'aspetti, contro i leaders del Cardiff City che non stanno trascorrendo un buon momento di forma fisica. Queste le dichiarazioni di Mackay: "Abbiamo buttato via dieci minuti e in quel frangente abbiamo subito le due reti, peccato perchè abbiamo dato il massimo: siamo stati anche sfortunati, perchè sono sicuro che con un pizzico di fortuna in più saremmo riusciti ad ottenere i pareggio". Di questo risultato ne beneficia l'Hull City che non molla la presa e si porta a cinque lunghezze dal primo posto, grazie alla netta vittoria sul Birmingham per 5-2. Steve Bruce ha parole di elogio per George Boyd al debutto casalingo: "E' un ottimo giocatore e non poteva esserci debutto migliore per lui. Ha una grnde intelligenza tattica e può giocare al fianco di chiunque".
Hull City favorito anche dalla beffa di cui è stato protagonista il Watford di Gianfranco Zola, ad un passo dal conquistare i tre punti nella trasferta contro il Wolves, che è riuscito a pareggiare al 93°. Così il manager italiano: "E' deludente. Eravamo nel pieno controllo del match e non credevo potessero pareggiare. Tra l'altro abbiamo avuto anche molte occasioni per raddoppiare ma non ci siamo riusciti. In ogni caso siamo sempre lì e non dobbiamo disperare se non siamo riusciti a vincere."
In zona playoff, continua l'ottimo momento del Nottingham Forest che supera in trasferta lo Sheffield Wednesday e si porta così a sole quattro lunghezze dal Brighton che pure sta continuando a macinare punti.
Tra le squadre più imprevedibili della stagione va sicuramente annoverato il Peterborough United. Grazie alla tripletta di Dwight Gayle, la squadra di Darren Ferguson è l'unica tra le coinvolte nella lotta per non retrocedere, ad aver vinto. Il Blackburn (ancora a segno Jordan Rhodes) viene superato per 2-3.

Si torna in campo martedì per il turno infrasettimanale.

CLASSIFICA




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->