domenica 30 dicembre 2012

[CHAMPIONSHIP 2012/2013] Analisi e classifica 25° giornata. La voce dei protagonisti.

IN COPERTINA - Con 12 reti, Matej Vydra è certamente il giocatore che
ha consentito al Watford di occupare una stabile posizione in zona playoff.



Il Cardiff tiene la testa della classifica, ma l'Hull City non molla. Ottimo passo in avanti del Watford di Zola che consolida la sua posizione in zona playoffs. Salta un'altra panchina in Championship: esonerato Keith Hill del Barnsley. Questo ed altro nel resoconto della 25° giornata di Championship.




Al Cardiff City è bastato un goal di Gestede all'8° minuto per restare in vetta alla classifica e mantenere un vantaggio di sei punti sulla terza. Il Millwall non ha potuto nulla contro la corazzata guidata da Malky MacKay ed ha raccolto un solo punto nelle ultime tre partite. Una netta inversione di tendenza rispetto al rendimento dell'ultimo mese. 
Chi invece continua a macinare gioco e punti è l'Hull City che vince facilmente contro il Leeds United. Soddisfatto Steve Bruce: "E' stato un mese fantastico per noi: su sei partite ne abbiamo vinte cinque e pareggiata una. Non avrei mai immaginato di concludere così l'anno calcistico. Nel primo tempo non siamo stati in grado di segnare, ma nella seconda frazione di gioco siamo subito entrati in partita". Dopo il passo falso contro il Leeds, il Middlesbrough centra la sua seconda vittoria consecutiva, tenendo alta la pressione sull'Hull City. "Nel primo tempo abiamo giocato un calcio spettacolare" - ha detto Tony Mowbray - "Immaginavamo che il Blackpool ci avrebbe messo in difficoltà nel secondo tempo, anche perchè mantenere lo stesso ritmo del primo sarebbe stato troppo difficile."
Non è certo un buon momento per il Crystal Palace: nessuna vittoria nelle ultime cinque gare e zona alta della classifica che si allontana inesorabilmente. Eppure la squadra di Holloway era andata vicina ai tre punti, negati soltanto dal pareggio finale di Sharp: "Per almeno tre quarti di gara siamo stati davvero molto bravi e sia io che i giocatori proviamo una grande delusione perchè avremmo meritato di vincere la partita. Sono molto orgoglioso dei miei ragazzi: hanno giocato un ottimo calcio". Questa è stata la prima gara da allenatore del Nottingham Forest per Alex McLeish che ha sostituito l'esonerato Sean O' Driscoll: "Tra i giocatori ho percepito una grande volontà e spirito di sacrificio. Ho visto anche molta qualità. Il migliore in campo è stato sicuramente Andy Reid, decisivo nelle due reti."
E' un grande momento anche per il Watford di Gianfranco Zola. La vittoria esterna sul Brighton (che non sta passando un buon momento di forma) gli consente di mantenersi in piena zona playoff. Sicuramente protagonista assoluto è Matej Vydra, decisivo anche in questo match grazie alle due reti siglate in solo due minuti: "All'inizio abbiamo avuto qualche problema, nei primi quindici minuti i nostri avversari ci hanno dato qualche preoccupazione anche perchè si tratta di una squadra molto ben organizzata. Dopo abbiamo trovato il ritmo giusto e abbiamo ottenuto una meritata vittoria. In Championship bisogna saper giocare bene a calcio e bisogna sempre farsi trovare pronti quando il tuo avversario ha la palla. Ed oggi siamo stati perfetti."
Curioso (quanto sportivamente grave) fatto accaduto durante la gara tra Huddersfield e Sheffield Wednesday. L'arbitro Mick Russell ha mostrato un secondo cartellino giallo a Helan, senza però espellerlo. Un evento molto grave che ha portato la FA ad prire un'inchiesta per valutare quale tipo di sanzione debba essere comminata all'arbitro. Queste le dichiarazioni di Grayson, allenatore dell'Huddersfield: "Certe cose non dovrebbero accadere in un torneo come la Championship. Non è un errore voluto, chiaramente, ma resta un fatto gravissimo che in un torneo professionistico non può essere ammesso. probabilmente ha scritto un numero sbagliato sul taccuino. Il fatto strano, però, è che i suoi collaboratori non gliel'hanno fatto notare. Impossibile dire se con il Wednesday in 10 noi avremmo vinto il match, ma certamente ci avrebbe aiutato".
Oltre alla vittoria del Blackburn Rovers (ancora senza allenatore dopo l'esonero di Henning Berg), da segnalare la vittoria del Bristol City nello "spareggio" contro il Peterborough. E' la prima volta da agosto che il City vince ad Ashton Gate. Queste le dichiarazioni di Darren Ferguson, manager della squadra ospite: "Non voglio trovare la scusa dell'espulsione di Lee Tomlin per la nostra sconfitta. Abbiamo iniziato male la gara ed è normale che sia finita così. Il Bristol ha giocato bene e nella sconfitta hanno avuto molto più peso i goals che abbiamo concesso, rispetto all'espulsione del nostro giocatore".

CLASSIFICA



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->