domenica 23 dicembre 2012

[CHAMPIONSHIP 2012/2013] Analisi e classifica 23° giornata. La voce dei protagonisti.

IN COPERTINA - Grazie alla rete di Bellamy, il Cardiff torna in vetta
alla classifica di Championship.



A differenza di quanto accaduto in League One e League Two, le condizioni meteo sono state clementi in Championship. Unica partita rinviata quella tra Blackburn e Brighton (campo allagato), mentre sugli altri campi si è giocato regolarmente. Il Cardiff torna al primo posto, mentre rallentano Crystal palace e Middlesbrough. Il Watford di Zola scavalca nuovamente il Millwall, mentre in coda il Peterborough regala grande spettacolo contro il Bolton.




Grazie alla rete di Bellamy, il Cardiff ha la meglio in trasferta sul Leicester e torna al comando, rispondendo nel migliore dei modi all'ottimo momento dell'Hull City che nell'anticipo contro il Derby County aveva trovato la sua quarta vittoria consecutiva ed il primato in classifica. Soddisfatto il tecnico Malky Mackay: "Questa per noi è stata una grande vitoria dopo la sconfitta contro il Pterborough della scorsa giornata. Sono molto soddisfatto. Sapevamo di dover affrontare un'ottima squadra e la gara è stat bella: uno spot notevole per la Championship e non lo dico solo perchè abbiamo vinto". Il Crystal Palace, nonostante il vantaggio iniziale, non riesce ad andare oltre il pareggio (quarto consecutivo) nella gara interna contro l'Huddersfield. Un risultato inutile, anche alla luce del rendimento delle avversarie. Per Holloway è stata decisiva l'espulsione di Delaney che ha lasciato la sua squadra in dieci uomini per quasi ottanta minuti: "Ritengo che l'arbitro abbia preso la decisione in modo troppo frettoloso. Non era un fallo cattivo, nè da ultimo uomo. Assurdo: dovrebbe essere sospeso per almeno tre gare".
Anche il Middlesbrough rallenta. Alla rete iniziale di Jutkiewicz, risponde la doppietta di becchio che regala al Leeds tre punti importanti. Non poteva esserci miglior modo per festeggiare l'acquisizione della società da parte di GFH Capital (gruppo di investitori con sede a Dubai). Warnock: "E' stata sicuramente una prestazione fantastica per i nostri nuovi proprietari. Devo essere soddisfatto, anche perchè battere una squadra così forte e organizzata dopo essere andati in svantaggio non è semplice. A fine gara i ragazzi erano molto stanchi."
Complice l'inattesa sconfitta casalinga del Millwall contro il Barnsley, il Watford di Zola riconquista la sesta posizione, superando in casa il Nottingham Forest  per 2-0. Protagonista ancora Vydra, rivelazione di questo inizio di stagione, con una doppietta. Zola: "Durante tutto il primo tempo abbiamo giocato in modo eccellente. A tratti, ho visto un gioco ottimo. Siamo calati nei primi venti minuti del secondo tempo quando abbiamo mollato l'acceleratore, consentendo ai nostri avversari di tornare in partita. Potevamo evitarlo, ma è stato naturale". Tornando alla sopresa della giornata - la sconfitta del Millwall - Kenny Jackett ha così letto il match: "Ci sono stati dei momenti chiave nella gara: abbiamo sbagliato un rigore, l'espulsione è discutibile e ricorreremo contro la squalifica e il loro goal vittoria (giunto al 90°, ndr) mi è sembrato in fuorigioco. Peccato aver perso perchè l'essere andati in dieci ci aveva galvanizzati. Abbiamo fatto di tutto per vincere e sono sicuro che il rigore sbagliato sia stata la chiave di volta del match."
In coda, oltre alla già citata vittoria del Barnsley, compie un importante passo in avanti lo Sheffield Wednesday che ha la meglio sul Charlton Athletic (seconda sconfitta consecutiva). Grande spettacolo tra Peterborough e Bolton (terminata 5-4 e selezionata come "ukcalcio.com Match of the Week) che rende felice Darren Ferguson: "Avremmo dovuto chiudere la gara sul 5-2 e non dobbiamo e non possiamo permetterci queste deconcentrazioni. Stiamo lottando sul campo per salvarci e la differenza reti al termine della stagione potrebbe avere un peso notevole; tuttavia non voglio essere troppo critico nei confronti dei miei giocatori perchè comunque hanno vinto contro una squadra che lo scorso anno, in questo momento, si trovava in Premier League."

CLASSIFICA



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->