martedì 18 settembre 2012

[CONFERENCE NATIONAL 2012/2013] Analisi 9° giornata.

Danny Crow, grazie alla sua doppietta, ha permesso al
Newport di tornare in testa alla classifica.



Il Newport torna in vetta alla classifica grazie alla rotonda vittoria sul Barrow. Questo ed altro nell'imperdibile rubrica settimanale curata, come sempre, da Davide Vallese.




di Davide Vallese
Twitter: @Lordtiranus165
Facebook: facebook.com/davide.vallese




Il Newport condivide la cima sempre con il Macclesfield, ma la notizia è che sia riuscito a ripartire dopo tre giornate senza vittoria. L'occasione è stata la trasferta nel Lancashire in casa del Barrow, il quale continua ad avere una classifica precaria. Nonostante i padroni di casa abbiano avuto per lunghi tratti il pallino del gioco in mano il Newport si è dimostrato di nuovo spietato come all'inizio di campionato andando in vantaggio a fine primo tempo con Lee Evans. Nella ripresa una doppietta di Danny Crow fissava il risultato sullo 0-3 finale che permette l'aggancio in vetta al Newport. Soffre e strappa alla fine un punto il Macclesfield impegnato in trasferta contro il Nuneaton, in un gara che sulla carta pareva più agevole. Vero che i Silkmen lontani dal campo amico soffrono ma contro il Nuneaton abbiamo assistito ad un finale thriller. Sono i padroni di casa che con un rapido uno-due ad inizio gara si portano sul 2-0 al quarto d'ora, prima grazie a Andy Brown rapido in area e poi grazie al rigore realizzato da James Armson per un tocco di mano in area dei Silkmen. La sveglia in casa Macc non arriva e si va negli spogliatoi sul 2-0, solo nella ripresa gli ospiti si rendono maggiormente pericolosi e al 70° Keiran Murtagh accorcia le distanze. Dopo alcuni minuti è ancora l'acuto del Nuneaton (gol di Danny Sleath) a fissare il risultato sul 3-1, il quale permetteva a giocatori e tifosi di sperare in un finale tranquillo. Ma il Macc ci ha abituati a ribaltamenti incredibili, e infatti prima al 89° con Matthew Barnes-Homer e circa due minuti dopo con Arnaud Mendy il risultato si chiudeva sul 3-3. Non ne approfitta neanche il Forest Green, alla sua seconda giornata senza vittoria, che si vede strappare via i tre punti al fischio finale. Partita combattuta contro l'Alfreton che aveva strapazzato il Luton la settimana scorsa. Vanno in vantaggio i padroni di casa al 10° con il solito Yan Klukowski che finalizza un buon pallone di Magno Vieira. Il resto della gara scivola via un po' insapore, con grande gioco a centrocampo ma poche occasioni vere e proprie. Il fattaccio lo combina Eddie Oshodi che al 91° stende in area Ben Tomlinson, l'arbitro concede la massima punizione e Dan Bradley ringrazia fissando il punteggio sull'1-1. Sfida di vetta al Kenilworth Road, dove Luton e Wrexham decidono di non farsi male e si accontentano di un punto a testa. Era il debutto per i gallesi anche di Andy Bishop, in prestito dal Bury, ma nonostante le occasioni nel secondo tempo il risultato è rimasto inchiodato sullo 0-0. 

Il resto della giornata: 

Torna a farsi sotto il Dartford che massacra un Hereford irriconoscibile in queste due ultime gare. La settimana scorsa erano stati 5 i gol incassati in casa dell'Hyde e sabato un'altra neopromossa ha fatto letteralmente girare la testa agli undici di Hereford. Dopo cinque minuti Ryan Hayes portava già i padroni di casa in vantaggio e il primo tempo di fatto si chiudeva lì, anche per la totale mancanza di reazione da parte degli ospiti. Nella ripresa ricomincia il monologo del Dartford che trova il raddoppio ad inizio partita con James Rogers e chiude definitivamente i conti Danny Harris al 75°. A fine gara i padroni di casa dilagano con Jon Wallis per il 4-0 finale. Le statistiche dell'Hereford restano alquanto inquietanti con addirittura 0 tiri in porta in tutta la gara. Un gol per tempo fanno riprendere quota al Mansfield, che veniva da una brutta sconfitta in trasferta, confermando l'andamento positivo della squadra di mister Cox quando gioca nelle mura domestiche (4 vittorie su 5 gare). Braintree che ha avuto le sue occasioni ma senza dimostrarsi squadra realmente in grado di mettere in difficoltà i padroni di casa. Vantaggio quasi a fine primo tempo con Lee Stevenson e raddoppio a partita quasi conclusa con Jake Speight. Il Mansfield ora si trova a meno due dalla zona play off e la prossima gara contro il Telford potrebbe dare un po' della continuità che manca agli Yellows. Torna alla vittoria il Tamworth dopo un periodo nerissimo e lo fa in casa del Gateshead che vede così ridimensionare la sua classifica. E' sempre Adam Cunnington a prendere in mano la sua squadra e anche sabato prima si procura il rigore e subito dopo le realizza per il vantaggio degli ospiti. A inizio ripresa Tom Marshall arrotondava il risultato e la gara si chiudeva senza altri sussulti. Al 73° il Gateshead rimaneva anche in dieci uomini per l'espulsione diretta di James Marwood, per un brutto fallo su Richard Tait. Tamworth che con questa vittoria tornano a respirare e allontanano la zona calda della classifica. Succede un po' di tutto invece tra Southport ed Ebbsfleet, partita interessante per le parti basse della classifica. Al 24° calcio di rigore per l'Ebbsfleet ma Liam Enver-Marum sbaglia, dopo un minuto dall'inizio del secondo tempo calcio di rigore per il Southport, Tony Gray sbaglia. Girandola di cambi, il risultato non cambia ma all'89 l'Ebbsfleet resta in dieci per l'espulsione di Patrick Ada e dopo un minuto ancora un rigore, per il Southport, ma questa volta Chris Lever è implacabile e fissa il risultato sull'1-0 finale. Ancora senza vittorie e al quarto pareggio consecutivo il Kidderminster che non va oltre lo 0-0 sul proprio campo contro il Grimsby. Partita sonnacchiosa dove gli ospiti preferiscono non rischiare contro una squadra in evidente difficoltà accontentandosi di un punto che li tiene a media classifica. Per gli Harriers ancora rinvio per la prima vittoria e anche se la classifica non è drammatica (la quota salvezza è ancora a +5) il problema è soprattutto la fase offensiva, visto che in 9 gare sono stati segnati solo sei gol in un campionato dove le goleade non sono così rare. 

Gli altri risultati: Cambridge Utd - AFC Telford 3-3, Lincoln City - Hyde 3-2, Stockport - Woking 1-2. 

Classifica: Newport che raggiunge in vetta il Macclesfield (19), inseguiti sempre da Forest Green e Wrexham (18), dietro il Luton (17). Fuori dalla zona play off Dartford, Gateshead e Mansfield a 15 punti. Sprofonda l'Hereford (13) con 4 sconfitte nelle ultime cinque gare, ora è 12mo. Nelle zone calde troviamo l'Ebbsfleet (8), il Barrow (7) e l'Hyde (5) che vede avvicinarsi lentamente il Kidderminster (4), ancora ultimo e unico senza vittorie. 

Marcatori TOP: i big del gol si sono presi una seconda giornata di pausa, resta invariata la coppia di testa Fleetwood (Luton Town) e O'Connor (Newport County) ma si aggiunge Cunnington (Tamworth) con 7 reti. A 6 reti troviamo il trio Walker (Nuneaton), Bubb (Woking) e Barnes-Homer (Macclsfield) grazie al suo gol che ha permesso la rimonta dei Silkmen contro il Nuneaton. 

Prossima giornata: decima giornata che inizia venerdì sera alle ore 20.45 con l'anticipo tra Grimsby e Luton. Sabato alle ore 16 il resto della giornata, dove troviamo la sfida al vertice tra Macclesfield e Forest Green. Possono approfittare del big match Newport e Wrexham rispettivamente impegnati contro Southport e Dartford. Il Mansfield è ospite in casa del Telford e può trovare continuità, in coda sfida salvezza tra Ebbsfleet e Barrow. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->