lunedì 3 settembre 2012

[CONFERENCE NATIONAL 2012/2013] Analisi 6° giornata.

Harry Crawford del Dartford,
autore di una tripletta.
(foto: dartfordfootballclub.co.uk).


Come di consueto, Davide Vallese ci aggiorna sulla situazione in Conference National. Ricordo a tutti gli appassionati che potete trovare questa rubrica esclusiva solo su ukcalcio.com.



di Davide Vallese

Twitter: @Lordtiranus165
Facebook: facebook.com/davide.vallese



In questa sesta giornata abbiamo avuto delle belle novità. La prima è la sconfitta del Newport, che dopo cinque vittorie consecutive incappa nella prima piccola batosta. L'avversario è comunque di tutto rispetto visto che parliamo del Wrexham, squadra che negli ultimi anni ha sempre avuto la meglio negli scontri diretti o comunque non ha perso (con la partita di sabato gli ultimi cinque incontri hanno visto tre vittorie del Wrexham e due pareggi). E poi via, i derby si sa sono partite a parte. La partita è stata combattuta, con una supremazia di gioco da parte del Wrexham ma le occasioni sono arrivate da ambo le parti. Realizzatori delle due reti che hanno permesso ai padroni di casa di portare tre punti importanti sono stati Adrian Cieslewicz (che ha sbloccato il risultato al 24°) e Danny Wright, il quale ha chiuso il conto a match quasi finito. Rammaricato a fine gara Justin Edinburgh, allenatore del Newport che parla di grande partita a cui i propri ragazzi non hanno saputo dare la zampata vincente nelle occasioni avute. Il Newport cade comunque in piedi, mantenendo la vetta della classifica. Ne approfitta subito la grande altra rivelazione del torneo in queste fasi iniziali il Forest Green che grazie alla vittoria sull'Hyde si porta a una sola lunghezza dalla vetta. Con sede nella piccola cittadina di Nailsworth, nel Gloucestershire, il Forest conta su un pubblico medio di 700-800 persone le quali stanno accarezzando un bel sogno. Vero che il calendario ha per ora sorriso al Forest ma quattro vittorie su sei gare resta un bottino ottimo. I padroni di casa chiudono i conti alla svelta con Reece Styche e Jamie Turley nei primi venti minuti, con altre occasioni non finalizzate. All'inizio della ripresa Ryan Crowther prova a riaprire la gara ma il Forest tiene bene e a fine match trova anche il gol del 3-1 definitivo con Ben Wright. Sconfitta senza appello invece per il Macclesfield che in casa del Luton viene sonoramente bastonato. Avvio shock per i padroni di casa che vanno in vantaggio dopo appena 45 secondi con Jake Howells, il raddoppio arriva al quarto d'ora Andre Gray e per gli ospiti sembra già finita. A inizio ripresa invece c'è una sveglia nelle file del Macc e Nathaniel Brown accorcia le distanze, ma l'illusione dura poco perché nei momenti conclusivi arrivano altri due gol, prima con Scott Rendell e poi il solito Stuart Fleetwood per il 4-1 finale. Torna anche il Gateshead alla vittoria, e si rilancia in classifica, grazie al gol di Yemi Odubade il quale regola i padroni di casa del Nuneaton interrompendo la loro striscia positiva che durava da tre giornate. Seconda sconfitta consecutiva invece per il Tamworth che perde contatto con i piani alti della classifica, in casa del Braintree Town. Vanno in vantaggio nel primo tempo i padroni di casa con Michael Gash ma dopo dieci minuti Adam Cunnington riporta la situazione in parità. Dan Holman realizza poi il gol partita al 60° su calcio di rigore e per il Braintree è la seconda vittoria consecutiva che allontana la zona calda. 

Il resto della giornata: 

Sono bastati 4 minuti al Grimsby per avere la meglio sul difficile campo dell'Hereford. Il cambio in casa Grimsby che si rileva azzeccato avviene nei primi minuti di gara con l'ingresso in campo di Dayle Southwell, in quale al 40° sblocca il risultato. Solo quattro minuti dopo Shaun Pearson realizza il 2-0 definitivo e per i padroni di casa si materializza una brutta sconfitta che non permette un aggancio alla vetta. Continua il periodo altalenante del Mansfield che riesce a tornare alla vittoria in casa contro il Woking. Al decimo Louis Briscoe apriva le danze per i padroni di casa e Matt Rhead chiudeva il primo tempo sul 2-0 nei minuti di recupero. Al 83° Joe McNerney dava speranza agli ospiti di portare a casa almeno un punto ma Jake Speight chiudeva il match sul 3-1. Si riconferma in trasferta il Telford che strapazza il Southport 0-3, agganciando così le zone alte. Partita perfetta per gli ospiti che trovavano il vantaggio al 25° con Steve Jones. A inizio ripresa una sfortunata deviazione di Simon Grand nella propria porta faceva raddoppiare il Telford, che chiude i conti con il solito Kieron St Aimie un paio di minuti dopo, il resto è accademia fino alla fine della gara. Terza vittoria di fila per la matricola Dartford che ha preso confidenza con la categoria, risultato quasi tennistico a spese dell'Alfreton, squadra che si sta dimostrando poco adatta a questo campionato. 5-1 senza appello con tripletta di Harry Crawford. Suo il primo gol che ha sbloccato il match e ancora nel primo tempo Jacob Erskine e Elliot Bradbrook chiudevano il parziale sul 3-0. Nella ripresa la musica non cambia sale in cattedra Harry Crawford realizzando ancora al 48° e al 82°. Di Danny Meadows il gol della bandiera per gli ospiti. 

Gli altri risultati: Barrow - Kidderminster 1-1, Lincoln City - Ebbsfleet 1-1 e Stockport - Cambridge 1-1. 

Classifica: battuta d'arresto per il Newport che resta in vetta alla classifica (15) ma seguito a breve distanza da Forest Green (14), Luton (13) e la coppia Gateshead e Macclesfield (12). Sale il Wrexham appena fuori dalla zona play off (11), mentre resta nono l'Hereford (10). Nelle zone calde sempre l'Alfreton (4) e il terzetto Barrow (3), Hyde (2) e Kidderminster (1) che attendono ancora la loro prima vittoria. 

Marcatori TOP: Fleetwood (Luton Town) vola in testa con 7 reti grazie alla realizzazione contro il Macclesfield. Segue O'Connor (Newport County) a 6 marcature e il trio Elliott (Cambridge United), Walker (Nuneaton) e Cunnington (Tamworth) a 5 reti. 

Prossima giornata: non c'è un attimo di tregua, si gioca subito martedì 4 settembre alle ore 20.45 per la settima giornata. Tutti assieme senza posticipi, il Newport va in casa del Dartford che cercherà di continuare il suo momento positivo. Il Forest Green resta alla finestra sperando in un passo falso della capolista e intanto deve vedersela, in casa, contro l'Ebbsfleet. Macclesfield ospite dello Stockport e Hereford attende in casa il Woking. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->