lunedì 27 agosto 2012

[CONFERENCE NATIONAL 2012/2013] Commento e analisi della 4° giornata.

Tom Elliott del Cambridge United per la
prima volta in vetta alla classifica marcatori
in questa stagione.


Nella sua rubrica settimanale, il nostro Davide Vallese ci tiene aggiornati sull'andamento della Conference National che, come vedremo, ha come protagonista assoluto il Newport. Ricordo che questa serà si tornerà in campo per la 5° giornata.




di Davide Vallese
Twitter: @Lordtiranus165
Facebook: facebook.com/davide.vallese



Il Newport non si ferma più. Per circa mezz'ora si pensava ad una battuta d'arresto e a nuovi inquilini in vetta alla classifica ma the Exiles si stanno davvero mostrano senza scrupoli. A farne le spese questa volta è il Braintree, squadra che ha racimolato solo quattro punti nelle prime gare. Proprio i padroni di casa vanno un po' a sorpresa in vantaggio con Brad Quinton alla sua seconda rete in questo campionato, con un tiro a sorpresa in area di rigore al 52°. La resistenza dei padroni di casa dura però meno di un quarto d'ora, quando arriva il pari di Max Porter e la doccia fredda con il raddoppio del Newport ad opera di Ismail Yakubu all'83° quando il Braintree sperava di aver bloccato la capolista. 1-2 il finale e tutto rimandato per gli inseguitori. Proprio quegli inseguitori che in questa giornata si sono sbizzarriti nel tentativo, vano, di agganciare la vetta. 
L'Hereford passeggia in casa contro il povero Ebbsfleet giunto anche in ritardo alla partita per via della rottura del bus della squadra durante il viaggio di andata. Questo inconveniente ha forse reso la trasferta un poco più in salita, sta di fatto che alla mezz'ora l'Hereford aveva già dimostrato di dominare la partita e si va negli spogliatoi sul risultato di 2-0 grazie alle reti di Marley Watkins e Sean Canham, con l'Ebbsfleet che resta anche in dieci per l'espulsione di Liam Bellamy per doppia ammonizione. Appena tornati in campo due reti fanno scuotere immediatamente il pubblico, prima il 3-0 firmato da Chris Carruthers e un minuto e mezzo dopo accorcia le distanze Moses Ashikodi. Il gol degli ospiti è però un fuoco di paglia, i padroni chiudono il match in tranquillità segnando ancora con Ryan Bowman quasi a tempo scaduto, mentre in pieno recupero Joe Howe sigillava il risultato sul 4-2 finale. 
Continua a stupire anche il Tamworth che era ospite in casa del Southport, ancora a secco di vittorie. Anche in questo caso il risultato non lascia nulla di sospeso: 0-3 facile facile con pratica risolta nella fase centrale. Adam Cunnington si procura un rigore e lo trasforma al 35° aprendo le danze degli ospiti, è quindi il turno di Charlie Collins che chiude il risultato del primo tempo sullo 0-2. Nella ripresa conti chiusi da Tommy Wright, e il Tamworth continua la sua rincorsa. La stessa che il Macclesfield ha messo in moto dopo la sconfitta alla prima giornata contro l'Hereford. Terza vittoria di fila per i Silkmen che questa volta hanno faticato a vincere contro un Lincoln City poco propenso a fare la parte del topolino. Gara tirata che si sblocca al 12° grazie al gol di Waide Fairhurst, ma al 30° Jamie Taylor riacciuffa gli ospiti e si va al riposo sull'1-1. Solo al 76° gli ospiti trovano il bandolo della matassa, e grazie prima a Matthew Barnes-Homer e poi a Chris Holroyd (86°) mettevano in cassaforte il risultato. Quasi a tempo scaduto Andrew Boyce chiudeva il risultato sul 2-3 finale. 

Il resto della giornata: 

Si sta lentamente riprendendo dall'avvio shock il Mansfield che piazza la seconda vittoria consecutiva contro l'Hyde. I ragazzi di Cox si portano via il bottino pieno con il minimo sforzo, grazie ad un gol segnato in apertura di gara da Matt Green e poi giocando solidi e difendendo la marcatura di vantaggio. 1-0 il risultato finale per un Mansfield che torna a farsi sotto. Lo stesso risultato invece condanna il Luton, che a sorpresa si fa superare in casa dal Telford, al quale la vittoria esterna mancava da quasi un anno. Per i padroni di casa poteva essere l'occasione d'oro per agganciare la vetta ma Kieron St Aimie al 42° piazzava la zampata vincente per gli ospiti. Secondo gol per il ragazzo cresciuto nelle giovanili del QPR e arrivato dal Tamworth. Il Luton non ci sta e la partita diventa maschia, oltre il consentito. Dal 75° in poi l'arbitro rischia la borsite a furia di estrarre cartellini per fallacci a centrocampo, nel taccuino dei cattivissimi finiscono prima Daniel Preston (T) e Ron Henry (L) a cui si unisce Jake Reid (T) entrato in campo un minuto prima proprio per sostituire il marcatore St Aimie. La battaglia si conclude con sei ammoniti e tre espulsi, ma il risultato non cambia e il Telford fa finalmente festa in trasferta. 
Non ha proprio nulla da festeggiare invece il Wrexham a secco di vittorie già da tre gare. Contro il Grimsby sembrava fattibile ma l'estremo difensore degli ospiti è riuscito a tenere lo score ancorato sul pari. A dire il vero a parte qualche occasione la partita è andata via abbastanza sonnacchiosa, con poche occasioni tutte per i padroni di casa, mentre il Grimsby ha più che altro puntato a non farsi male. 
Primi punti per il neopromosso Dartford, che nella sfida tra gli ultimi con il Kidderminster, riesce ad ottenere la prima vittoria. Eroe della giornata Lee Burns che al 36° sblocca anche il suo score personale in campionato. Notte fonda per il Kidderminster, ancora a zero dopo quattro partite e soprattutto con soli due reti segnate. 

Gli altri risultati: Nuneaton - Cambridge 2-2, Forest Green Rovers - Woking 3-1, Barrow - Alfreton Town 1-3 e Stockport 1-2 Gateshead (giocata venerdì). 

Classifica: a punteggio pieno ancora il Newport (12) seguito da Hereford e Tamworth (10). Subito dietro il Macclesfield a 9 punti. Attardato il Wrexham, solo 13imo con 5 punti. Nelle zone calde Hyde, Barrow, Nuneaton e Southport attendono ancora la loro prima vittoria (2) mentre il Kidderminster resta solo ancora a 0. 

Marcatori TOP: nei top scorers Elliott (Cambridge United) raggiunge O'Connor (Newport County) a 5 marcature. Seguono Fleetwood (Luton Town), Cunnington (Tamworth) e Clayton (Alfreton Town) realizzatore di una doppietta in questa giornata a quota 4. 

Prossima giornata: si gioca subito lunedì 27 la quinta giornata con match interessante tra Tamworth e Wrexham. Occhi puntati anche su Newport e 'Hereford, vero banco di prova per i primi della classe. Turno accessibile per le altre squadre di classifica. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->