domenica 19 agosto 2012

[CONFERENCE NATIONAL 2012/2013] Analisi della 3° giornata.

O' Connor sigla il secondo goal contro il Lincoln City.
(foto:  newportcountyphotos.sharepoint.com).

Continua l'apprezzatissima rubrica curata da Davide Vallese che puntualmente ci aggiorna sulla situazione in Conference National. In questo post ampia analisi della terza giornata.





di Davide Vallese


Uno scatenato O' Connor, così decido di sottotitolare questa terza sintesi della Blue Square Premier. Che altro bisogna fare davanti ad un giocatore che in tre gare segna cinque gol ,due doppiette e regala al proprio team la vetta in solitaria? E' la storia che racconta fino a qui il Newport che schiantando in casa 2-1 il Lincoln City si regala la prima giornata di supremazia in solitaria della classifica: 3 vittorie su 3, dieci gol realizzati e un ottimo +6 di differenza reti. Cosa chiedere di più? 
Anche il Lincoln si è dovuto presto arrendere al momento di grazia dei padroni di casa, che neanche alla mezz'ora erano già sul 2-0. Solo il gol di Jamie Taylor al 50° sembrava ridare le speranze agli ospiti ma il Newport, confermandosi squadra solida in difesa teneva per mano il match fino alla fine. Inciampa invece la compagna di vetta Stockport, ospite del Tamworth, che non riesce a tenere il passo. Il Tamworth si sta dimostrando squadra da rispettare con un bottino di sette punti è tuttora imbattuta e anche sabato pomeriggio ha mostrato il proprio valore: con 21 tiri finali la porta di Ian Ormson è stata veramente bersagliata, ma il risultato è comunque stato contenuto dall'estremo difensore ad un dignitosissimo 1-0. Il gol è stato realizzato da Sam Oji, difensore che ha fatto gavetta nelle giovanili dell'Arsenal, durante il lungo recupero del primo tempo (cinque minuti). 
Nell'anticipo di venerdì sera anche il Luton ha proseguito la sua marcia d'inseguimento alla vetta, ribaltando il risultato nel campo dell'Hyde. Proprio i padroni di casa erano passati in vantaggio in inizio di ripresa grazie al gol realizzato da Matthew Blinkhorn (con un passato abbastanza incolore al Luton diversi anni prima) ma JJ O'Donnell prima e il top scorer del Luton Stuart Fleetwood ribaltavano il risultato tra il 68° e il 79° per il 2-1 finale. L'Hyde resta ancora senza vittoria, e per la seconda volta non riesce a portare a casa tre punti pur essendo passato in vantaggio per primo. Passeggiata pomeridiana invece per l'Hereford sul campo del non irresistibile Alfreton. Dopo un primo tempo passato a studiare gli avversari gli ospiti calavano in un quarto d'ora un tris tremendo chiudendo di fatto il match con largo anticipo. Le realizzazioni tutte nella ripresa sono state di Marley Watkins, Sean Canham e Tom Nichols. Nel finale l'Alfreton restava anche in dieci uomini per l'espulsione diretta di Tom Denton, entrato da pochi minuti, per un brutto fallo su Marley Watkins. 0-3 il finale. Sette punti anche per il Cambridge United, il quale con la sua partenza a razzo sta stupendo anche la stampa calcistica britannica, infatti dopo due partite buone ma nella norma il CU riesce a piazzare il colpaccio sbarazzandosi 2-0 in casa del Southport, ancora a secco di vittorie. Match combattuto, tra due squadre simili, ha trovato il jolly Tom Elliott giovane ragazzone cresciuto nelle giovanili del Leeds che si è regalato ad inizio ripresa una bella doppietta che ha steso gli ospiti.

Il resto della giornata:

Seconda vittoria consecutiva per i Silkmen di Macclesfield, questa a volta a spese del povero Dartford, squadra che si sta dimostrando di una categoria inferiore. Possesso palla spaventoso per i padroni di casa (quasi 70%) ed occasioni da gol a ripetizione, eppure solo un autogol e un calcio di rigore hanno permesso al Macc di raccogliere tre punti. La sfortunata la devizione di Tom Champion nella propria porta ha poi messo il sigillo finale Charlie Henry, a gioco quasi scaduto su massima punizione concessa per fallo di mano in area. Perde terreno il Wrexham che rischia di capitolare in casa dell'Ebbsfleet United, ma si salva grazie ai prodigi del proprio ultimo difensore. Dopo 6 minuti il Wrexham ha la prima grana per l'infortunio di Mark Creighton, esperto difensore ma la partita sembra indirizzarsi positivamente, grazie al goal realizzato da Johnny Hunt appena cominciata la ripresa. I padroni di casa non si fanno intimorire e con costanza partono alla ricerca del pari, e lo trovano alla mezz'ora con Liam Enveer-Marum. Sembra tutto finito ma al 86° il Wrexham fa la frittata: Martin Riley tocca il pallone con la mano in area, l'arbitro concede il rigore per i padroni di casa scatenando vibranti proteste culminate con un giallo sventolato sulla faccia di Johnny Hunt. Moses Ashikodi va dal dischetto ma l'attaccante, con esperienze di pregio al West Ham e ai Rangers Glasgow, si fa ipnotizzare da Joslain Mayebi, che salva il risultato. 1-1 finale con tante recriminazioni da parte dei padroni di casa per aver buttato al vento un'ottima occasione. 
La stessa che invece coglie, finalmente, il Mansfield aggiudicandosi i primi tre punti. Contro il Kidderminster era già quasi partita della verità tra due compagini ancora a zero punti. Tutto è stato tranne che una passeggiata, anche perché i padroni di casa tengono molto bene il campo e all'8 minuto passano in vantaggio con Jack Byrne. Ci vuole tutto il primo tempo per far arrivare il pareggio del Mansfield, che giunge quasi a tempo scaduto con Matt Green che manda tutti negli spogliatoi sull'1-1. Appena tornati in campo le difese ballerine regalano di nuovo emozioni e così prima Marvin Johnson (K) e poi Lindon Meikle (M) bloccano di nuovo il risultato sul  2-2. Sembra una partita conclusa ma sempre Lindon Meikle trova la zampata per il 2-3 finale che regala i primi sorrisi in casa Mansfield, anche se è stata quasi un'impresa.

Gli altri risultati: Gateshead - Forest Green Rovers 1-1, Grimsby - Nuneaton 0-0, AFC Telford - Braintree Town 3-0 e Woking - Barrow 3-1.

Classifica: a punteggio pieno resta solo il Newport (9) seguito da un quartetto formato da Hereford, Luton, Cambridge United e Tamworth (7). Nelle zone calde Alfreton e Nuneaton con un punto mentre Dartford e Kidderminster restano ancora a 0.

Marcatori TOP: nei top scorers vola O'Connor (Newport County) con 5 marcature, seguono Fleetwood (Luton Town) e la new entry Elliott (Cambridge United) con 4 centri.

Prossima giornata: si torna in campo venerdì 24 agosto alle ore 20.45 per l'anticipo tra Stockport e Gateshead. Il sabato alle ore 16 occhi puntati sul Newport ospite del Braintree Town, mentre le altre inseguitrici dovrebbero avere tutte un turno agevole. Interessante anche la sfida tra le ultime Dartford - Kidderminster, chiude il programma alle ore 18.15 il match tra Wrexham e Grimsby.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->