lunedì 11 giugno 2012

[EURO 2012] L'Inghilterra non va oltre l'1-1 contro la Francia. La voce dei protagonisti.


L'Inghilterra di Roy Hodgson non va oltre l'1-1 nella gara d'esordio ad Euro 2012 contro la Francia. I commenti dei protagonisti.



Hodgson: "Sono molto soddisfatto della prova della squadra. Sicuramente dobbiamo migliorare nel pasaggio finale, quello che ci può portare alla rete e tentare di essere meno ansiosi. In ogni caso ho visto dei segni molto positivi tipici di una squadra che vuole fare bene. Siamo stati bravi a tenerli a distanza e se avessimo avuto un po' più di fortuna avremmo potuto segnare anche il secondo goal. Senza dubbio la Francia è tra le favorite alla vittoria di questo gruppo. Sono imbattuti da 21 gare e credo che possono anche vincere il torneo. Sulla carta per noi questa era la gara più difficile di tutte, con tutto il rispetto per Svezia e Ucraina. L'arbitro (l'italiano Nicola Rizzoli, ndr) è stato bravo ed è assurdo concentrarsi sull'arbitraggio: a volte si ha fortuna, altre volte no".
Gerrard: "Vincere sarebbe stato fantastico, ma tutti hanno visto quali grandi giocatori ha la Francia. Abbiamo causato loro gli stessi problemi che hanno causato a noi e questo ci rende molto soddisfatti della nostra prestazione. Già avevamo detto che qualunque fosse stato il risultato, questa partita sarebbe stata soltanto un punto di partenza e chiuderla con un punto è un buon inizio. I giovani hanno fatto bene e come ha dimostrato Rooney anni fa, se sei bravo non conta l'età. Oxlade-Chamberlain ha dimostrato di essere sufficientemente bravo per giocare a questi livelli: ancora deve imparare molto, ma giocare con giocatori d'esperienza non può che fargli bene".
Hart: " Nasri è un grande giocatore. E' stato un bel goal il suo, ma noi dobbiamo solo concentrarci sulla nostra partita. L'orgoglio e la qualità mostrate sono senza dubbio la parte migliore di questa gara. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->