mercoledì 9 novembre 2011

[LEAGUE ONE] Commento 17a giornata

Siamo solo alla diciassettesima giornata in League One, ma è ormai evidente che c'è una squadra di queste lega che è fuori categoria dal punto di vista tecnico: si tratta del Charlton, protagonista di un'altra impressionante prova di forza ai danni di una squadra teoricamente di livello simile, ovvero il PNE: al The Valley  gli Addicks strapazzano gli avversari con una doppietta di Jackson (16° e 26° su rigore) ed i gol di Morrison (22°),Wright-Phillips (38°),ed Hollands (69°); i Lilywhites reagiscono solo quando tutto è ormai compromesso, con le reti di Morgan (85°) e Daley (91°). Al di là dei meriti del Charlton, va sottolineato come la fase difensiva del Preston sia stata davvero deficitaria, quindi il manager Phil Brown dovrà lavorare molto su questo aspetto, oltre a cercare di recuperare la sua squadra dal punto di vista psicologico, visto che il recente andamento - con questa sono sei sconfitte nelle ultime sette partite in campionato - è duro da accettare.





Dietro alla capolista resiste l'Huddersfield, che pareggia contro il Walsall: vantaggio dei padroni di casa con Novak (67°), pari di Paterson (78°). Finisce a reti inviolate il match fra Sheffield Wednesday e Brentford; i cugini dello United invece subiscono una sconfitta esterna ad opera dello Stevenage: partono bene i padroni di casa, trovando il vantaggio con Roberts (42°), ma Evans riequilibra le sorti del match (69°); l'episodio che decide il match è un rigore trasformato da Laird (82°), e questo risultato conferma ancora una volta il ruolo di ''neopromossa guastafeste'' della squadra allenata da Graham Westley.
La Blades vengono così scavalcate in classifica dal Milton Keynes, che ottiene un successo casalingo ai danni del Rochdale: sorprendentemente sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con il gol di Barry-Murphy (8°), ma i Dons ci mettono poco a far emergere la propria superiorità tecnica, pareggiando con un supergol di Smith al 17° (tiro spettacolare eseguito da 35 yards), e ribaltando il risultato con gol di MacDonald al 22° e la rete della sicurezza segnata da Beevers (31°).

Un rigore trasformato da Laird ferma le Blades (foto: skysports.com)


Staccato di soli due punti c'è il Notts County,  che si fa fermare sul pareggio da un caparbio Wycombe: vantaggio-flash dei Magpies con Burgess dopo un solo minuto di gioco, e gol dell'1-1 che arriva all'ultimo respiro (92°) firmato da Grant. Il Leyton Orient guadagna un buon punto in casa contro l'Hartlepool: londinesi in vantaggio con Cox (23°), pareggia Austin su rigore (54°), ma l'espulsione di Murray (70°) nelle fila dei Pools contribuisce ad evitare ai padroni di casa qualche brutta sorpresa nel finale di partita.
Il Bury si regala un'importante vittoria esterna sul campo dell'Oldham: strada subito in discesa per gli ospiti grazie all'espulsione di Cisak (10°), e la doppietta di Bishop (22° e 30°) chiude i giochi, rendendo ininfluente l'espulsione del compagno di squadra John-Lewis (92°). Anche il Bournemouth porta a casa tre punti d'oro con il successo esterno sullo Scunthorpe, decretato dalle reti di Malone (20°) e Thomas (73°).
Due confronti di media-bassa classifica, ovvero Tranmere - Colchester  ed  Exeter-Carlisle, terminano a reti inviolate. Anche lo scontro diretto fra due squadre in grande sofferenza - Chesterfield e Yeovil - termina con un pareggio, ma i gol non mancano:padroni di casa avanti al 4° con Bowery, pareggio Glovers con Massey al 29°, nuovo vantaggio Chesterfield ancora con Bowery al 55° ed un autogol di Allott al 76° fissa il punteggio sul 2-2, un risultato che sostanzialmente serve poco ad entrambe le squadre.

Il prossimo weekend la League One si ferma, perchè le squadre di League One e League Two entreranno in gioco in F.A.Cup.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->