martedì 11 ottobre 2011

[QUALIFICAZIONI EURO 2012] Tutti i verdetti per le Nazionali d'Oltremanica e le classifiche finali.


Tra paure e delusioni, si sono chiuse le qualificazioni alla fase finale di EURO 2012 che si disputerà in Polonia ed Ucraina. In attesa di conoscere i risultati dei sorteggi (giovedì 13 ottobre) dei playoffs da cui saranno scelte le ultime 4 squadre, vediamo nel dettaglio le classifiche dei gironi che vedevano impegnate le nazionali d'Oltremanica.




Gruppo B

SquadreGVPSGPCDRP.ti
1Russia Russia107211741323
2Repubblica d'Irlanda Repubblica d'Irlanda10631157821
3Armenia Armenia1052322101217
4Slovacchia Slovacchia10433710-315
5ERJM ERJM10226814-68
6Andorra Andorra100010125-240




La Repubblica d'Irlanda  di Giovanni Trapattoni ha perso la possibilità di qualificarsi direttamente alla fase finale per una manciata di punti. Su tutte, pesa molto il pareggio in Slovacchia, ma soprattutto l'amara (e unica) sconfitta interna contro la Russia di un anno fa.
Ora l'Eire dovrà giocarsi tutto nel doppio confronto che la vedrà opposta ad una tra Repubblica Ceca, Estonia, Turchia e Montenegro.
Il Trap è in cerca di vendetta dopo il sogno mondiale svanito nello spareggio contro la Francia a causa del famoso fallo di mano di Henry.


Gruppo C

SquadreGVPSGPCDRP.ti
1Italia Italia108202021826
2Estonia Estonia105141514116
3Serbia Serbia104331312115
4Slovenia Slovenia10424117414
5Irlanda del Nord Irlanda del Nord10235913-49
6Isole Faroe Isole Faroe10118626-204


Non si poteva chiedere di più ad una Nazionale con giocatori non abituati ai palcoscenici internazionali.  Di certo resterà nella storia il cammino iniziale dell'Irlanda del Nord capace di vincere all'esordio in Slovenia e di agguantare uno storico punto in casa contro l'Italia nella seconda giornata. I problemi sono iniziati con il deludente pareggio (1-1) in casa delle Isole Faroe che hanno costituito un vero e proprio spartiacque per i Nord-irlandesi. Proprio contro di loro l'ultima vittoria (4-0 a Belfast nella gara di ritorno), poi quattro sconfitte consecutive.



Gruppo G

SquadreGVPSGPCDRP.ti
1Inghilterra Inghilterra85301751218
2Montenegro Montenegro833277012
3Svizzera Svizzera83231210211
4Galles Galles8305610-49
5Bulgaria Bulgaria8125313-105


L'Inghilterra è riuscita ad accedere alla fase finale di EURO 2012 in un girone che verrà ricordato soprattutto per l'ottimo Montenegro che ha saputo tagliare fuori la più quotata Svizzera. Proprio contro il Montenegro l'Inghilterra è riuscita a racimolare soltanto due punti (il secondo dei quali decisivo per la qualificazione) e nonostante la sua squadra sia tra le cinque imbattute di tutta la fase di qualificazione, Fabio Capello ha ricevuto moltissime critiche. E non è detto che queste valutazioni negative non possano essere di buon auspicio, se pensiamo a cosa hanno portato le grandi aspettative alla chiusura delle qualificazioni ai Mondiali sudafricani.
Per il Galles la qualificazione si è mostrata molto più vicina di quanto ci si potesse aspettare. E' sempre facile dare giudizi a posteriori, ma se la federazione avesse scelto di affidare la panchina a Gary Speed qualche mese prima, forse i gallesi avrebbero avuto una concreta opportunità di lottare per raggiungere i playoffs.


Gruppo I


SquadreGVPSGPCDRP.ti
1Spagna Spagna88002662024
2Repubblica Ceca Repubblica Ceca8413128413
3Scozia Scozia8323910-111
4Lituania Lituania8125413-95
5Liechtenstein Liechtenstein8116317-144


Scozia è sinonimo di profonda delusione- visti i tanti punti gettati al vento un po' per sfortuna, un po' per superficialità, ma anche per decisioni arbitrali discutibili. Riassunto di tutto il cammino di queste qualificazioni è certamente la gara interna (decisiva) contro la Repubblica Ceca dove gli uomini di Levein hanno perso due punti importanti (per la classifica e per il morale) sia per colpe proprie (difesa troppo disattenta) sia per colpe altrui (vedi il rigore inesistente fischiato ai cechi nei minuti di recupero finali). Nell'ultima gara del girone servivano due imprese: una vittoria in Spagna ed una sconfitta della Repubblica Ceca in casa della Lituania. La Scozia guarderà gli europei da casa.





Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->