domenica 23 ottobre 2011

[LEAGUE ONE] Commento della 13a e 14a giornata

13a GIORNATA (15-16 ottobre 2011)

Nella tredicesima giornata della League One, spicca un match su tutti: lo Steel City Derby, ovvero la sfida domenicale fra Sheffield United e Sheffield Wednesday
Ma concentriamoci innanzitutto sulle partite di sabato.





Le sorprese di giornata sono indubbiamente le sconfitte di Preston e Charlton: i Lilywhites perdono sul campo del Walsall, che si porta in vantaggio con Nicholl al 10°, e mantiene il vantaggio nonostante la tegola dell'espulsione al 71° di Martin; gli Addicks invece  cadono sul campo dello Stevenage, condannati dalla rete di Long all'11°. Sorprende, anche se in misura minore, anche il pareggio casalingo del MK Dons contro il Bournemouth: vantaggio Dons con Balanta al 42°, ma Thomas trova prima il gol del pareggio (61°) e poi quello del sorpasso (73°); il pareggio definitivo dei padroni di casa prende forma all'81° con la rete di Morrison.
Fra le prime della classe, non delude invece l'Huddersfield, che strapazza il malcapitato Exeter a domicilio: apre le danze Lee all'8°, poi si scatena il sempre più decisivo Rhodes, che mette a segno una tripletta (26°, 65°, 89°) e porta a casa il pallone del match.  Anche la trasferta del Notts County in casa del Chesterfield porta buoni frutti: le reti di Burgess (21°) e Judge (38°) sembrano spianare la strada ai Magpies, ma i padroni di casa si riportano in partita con Westcarr (52°), e si arrendono solo all'autogol di Talbot (88°) che chiude il match.

Altra sfida interessante è quella fra Brentford e Scunthorpe, ma le due squadre non si fanno del male: finisce 0-0.  Nelle zone basse di classifica, Wycombe e Leyton ottengono punti pesantissimi: i Chairboys vincono su un campo difficile come quello dell'Hartlepool, andando a segno con Donnelly (15°) e Beavon (36°), ed approfittando di un'autorete di Collins (82°), ed il gol dei Pools nel finale (rigore trasformato da Boyd all'89°) arriva quando ormai la vittoria è in tasca; l' Orient invece con un gol di Cox (45°+1) batte il Bury confermando così la recente buona forma.
Lo Yeovil, al contrario, cade rovinosamente sul proprio campo: l'espulsione di Belson sul finale del primo tempo risulta decisiva, poichè nella ripresa il Carlisle colpisce per ben tre volte, con Noble (55°), McGovern (65°) e Livesey (84°).  Le ultime due partite del sabato sono Tranmere - OldhamRochdale - Colchester: la prima gara finisce 1-0 per i padroni di casa, grazie al sigillo di Baxter al 18°; molto più movimentata la seconda partita, con gli O's che trovano un doppio vantaggio con Henderson (3°) e Odejayi (14°), ma l'espulsione di Okuonghae al 29° rimette tutto in discussione; nella ripresa infatti il Dale pareggia con le reti di Holness (43°) e Jones (88°).

Veniamo ora al match-clou della giornata: Sheffield si ferma, c'è il derby!!
A Bramall Lane, il fattore campo sembra pesare nel primo tempo, visto che le Blades vanno sul 2-0 con i gol di Quinn (11°) ed Evans (20°); le Owls però non hanno nessuna intenzione di gettare la spugna , e nel finale del secondo tempo rimontano gli avversari con  O'Grady (82°) ed il solito Madine (86°).

Uno dei protagonisti di questa LEAGUE ONE: Jordan Rhodes (foto: http://www.2uptop.com)


RECUPERO INFRASETTIMANALE:  
Mercoledì 19 a Deepdale va in scena un recupero di campionato, e non si tratta di una partita come le altre, visto che la sfida è fra PNE e Sheffield United. La qualità di queste due squadre non è nuova a chi segue la League One, quindi era lecito aspettarsi un grande match....e così è stato: Blades a segno con Phillips (4°), pareggio Lilywhites con Carlisle (29°), ma un' altra rete di Phillips (39°) chiude il primo tempo sul 2-1 per lo United. Nella seconda frazione di gioco è il Preston a segnare per primo (Hume al 63°), ma la doppietta di Williamson (74° e 87°) consegna tre punti di grande importanza agli ospiti.



14a GIORNATA (22 ottobre 2011)

Dopo aver riepilogato i risultati più recenti, è il momento di analizzare l'ultima giornata di campionato.

Il match of the day è il confronto fra Huddersfield e Preston:  i Terriers in questo periodo segnano a raffica, e per non deludere le aspettative, travolgono anche il PNE con una tripletta dello scatenato Rhodes (4°, 42° e 57°); i Lilywhites trovano il gol con Tsoumou al 61°, ma non riescono a trovare le energie necessarie per tentare una clamorosa rimonta. Momento difficile per la squadra allenata da Phil Brown, che con tre sconfitte consecutive esce momentaneamente dalla zona play offs.
Il Charlton è chiamato ad un pronto riscatto contro il Carlisle: la doppietta di Kermorgant (13° e 37°), inframezzata dal gol di Wright-Phillips (21°) e seguita dal gol di Hollands (48°) sono la ricetta giusta per riprendere un'ottima marcia in campionato.
Dopo un derby terminato in perfetto equilibrio, le due compagini di Sheffield affrontano Leyton e Colchester: le Blades sono impegnati in un match esterno sulla carta non facile, visto il buon momento dei londinesi; non è un caso che i gol arrivino solo dopo un episodio significativo (Orient in dieci per l'espulsione di Daniels al 74°) e solo nel finale di partita (Porter in gol all'84° per le Blades, Lisbie pareggia al 96°). Le Owls ospitano invece il Colchester,  e ottengono un successo firmato da Jones (59°) e Johnson (70°).
Milton Keynes e Scunthorpe vengono entrambe da due pareggi, ed anche questo scontro diretto finisce col segno X.  Pareggio anche fra Notts County e Brentford, con i padroni di casa in vantaggio al 38° con un rigore di J.Hughes, ed il gol dell'1-1 realizzato al 46° da Donaldson.
Per restare in tema di pareggi, si chiude a reti inviolate anche la sfida fra Stevenage  e Yeovil.

Lisbie regala un punto d'oro al Leyton Orient (foto: http://img.skysports.com)

Il Bury, dopo la pesante sconfitta della scorsa giornata, ottiene un importante successo esterno sul campo del Bournemouth: Cherries in vantaggio con Pugh al 41°, ma Coke (45°) e Bishop (53°) ribaltano il risultato.
Match frizzante fra Chesterfield ed Hartlepool: Clarke (10°) dà il vantaggio ai padroni di casa, ma il Pool pareggia dopo soli sette minuti con Murray; una doppietta di Poole (19°, 48°) riporta però gli ospiti in vantaggio, ed il gol di Holden (52°) fissa il punteggio sul definitivo 3-2.
L'Exeter respira grazie al successo ai danni del Rochdale: gli ospiti passano in vantaggio con Eccleston (31°), ma poi subiscono la doppietta di Nardiello (45° e rigore al 56°) e la rete di Taylor (81).  Il Wycombe gioca ad Oldham, e torna a casa con zero punti: Wesolowsky (59°)  e Furman (80°) decidono la gara. Infine, il Tranmere soddisfa il proprio pubblico battendo il Walsall, con le reti di Weir (59°) e Tyriaki  (80°), con in mezzo il gol degli ospiti messo a segno da Butler (73°).



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->