lunedì 19 settembre 2011

[IL PAGELLONE] Manchester United - Chelsea: 3-1 (5° giornata , Premier League 2011/2012)

Ecco a voi IL PAGELLONE del big match della 5° giornata tra Manchester United e Chelsea.

Risultato finale: 3-1 (8° Smalling, 37° Nani, 45° Rooney, 46° Torres

MANCHESTER UNITED


David de Gea; 6 Ha mostrato una maggiore reattività rispetto ad altre partite, anche se la prestazione di Lindegaard contro il Benfica è stata migliore. 
Chris Smalling 6,5 Segna il gol del vantaggio e si adatta alla perfezione nel ruolo di esterno.
---Valencia 6 Fa quello che gli chiede Ferguson: aggiunge più consistenza al reparto arretrato.
Phil Jones 6,5  Non fa rimpiangere Ferdinand (o Vidic), Futuro assicurato.
Jonny Evans 6,5  Come il suo giovane collega non fa rimpiangere Ferdinand (o Vidic)Coprotagonista della futura difesa dei Red Devils.
Patrice Evra; 6 Leggermente in ombra ed impreciso nella prima frazione di gioco, poi si riprende e si rende protagonista di incursioni molto pericolose.
Nani, 8 Migliore in campo. Onnipresente: attacca, difende, corre, fornisce gli assist e segna. Cosa si può chiedere di più?
Darren Fletcher, 6 Quantità a centrocampo.
Anderson, 6 E' apparso meno brillante rispetto alle precedenti uscite. Raggiunge la sufficienza anche grazie ai compagni di reparto.
---Carrick 6 Sostituisce Anderson e si comporta come lui.
Ashley Young 6 E' meno devastante del solito, ma sempre pericoloso.
Wayne Rooney 6,5 E' sempre il solito Rooney. Pesa sul voto il goffo errore dal dischetto che però non ha inciso nè sulla prestazione, nè sul risultato.
Javier Hernández 5,5 L'unico al di sotto della sufficienza. Confusionario e ancora fuori condizione. Esce dopo un brutto contrasto.
---Berbatov s.v. Entra al posto di Hernandez a giochi ormai fatti.

CHELSEA


1 Petr Čech 6 Non può nulla sui tre gol dello United, fa quello che può  
17 José Bosingwa, 5,5 Non spinge come il suo tecnico vorrebbe. Impalpabile
2 Branislav Ivanović, 6- In prospettiva potrebbe dare sicurezza alla difesa dei Blues, ma ha ancora bisogno di lavorare.
26 John Terry 6 Non ci vuole molto a capire che non è più quello di una volta. riesce a compensare con la personalità del capitano  
3 Ashley Cole; 5 Come Bosingwa, con l'aggravante di aver commesso un fallo bruttissimo su Hernandez.
7 Ramires 4 Peggiore in campo. Quei pochi passaggi giusti che riesce a compiere sono lenti e prevedibili. Sbaglia un gol clamoroso che avrebbe potuto portare al pareggio. Peggio di così non si può.
16 Raul Meireles, 5,5 Tenta di dare quantità alle azioni offensive, ma invano.
---Mikel 5,5 Cambiano i protagonisti, ma il risultato è lo stesso.
8 Frank Lampard 6 Stesso discorso di Terry. E' la personalità a fargli raggiungere la sufficienza.
---Anelka 5 Doveva dare più brio alla fase offensiva, ma è lento e prevedibile.
10 Juan Mata 6- Inizia bene, poi si perde. Gioca in un ruolo non suo.
9 Fernando Torres, 5,5 Ha fatto un gran gol degno del Torres dei vecchi tempi. Si è mosso bene soprattutto nella seconda frazione di gioco. Pesa tantissimo l'errore clamoroso che avrebbe potuto riaprire la partita. Gli auguriamo di non subire alcun contraccolpo psicologico.
23 Daniel Sturridge 5 Ha molto da dimostrare prima do poter dire di meritare la maglia da titolare del Chelsea.
---Lukaku 5,5 Nel poco tempo a disposizione cerca di mettersi in mostra. Sicuramente meglio di Sturridge.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->