martedì 19 luglio 2011

[CHAMPIONS LEAGUE] Le squadre d'Oltremanica nel ritorno del secondo turno di qualificazione.


Erano soltanto tre le squadre d'Oltremanica impegnate nelle gare del secondo turno di qualificazione alla Champions League 2011-2012: Shamrock Rovers, Linfield e Bangor City. Al terzo turno entrerà in scena il Glasgow Rangers che affronterà gli svedesi del Malmö, usciti vittoriosi - non senza difficoltà - dal doppio confronto con l'HB Tórshavn, campioni in carica delle Isole Far Oer (andata 2-0 in Svezia, ritorno 1-1 a Tórshavn con pareggio degli svedesi al 91').
Gli irlandesi dello Shamrock Rovers che giocavano in Estonia, contro il Flora Tallin, hanno ottenuto il massimo risultato col minimo sforzo. Rispetto alla gara d'andata il manager O'Neill ha deciso di effettuare soltanto un cambio nella formazione iniziale: McCormack al posto di O'Donnell. Nelle prime battute di gioco, il Flora Tallinn forte anche del sostegno dei tifosi locali, si è reso particolarmente pericoloso grazie ad un tiro radente dal limite dell'area. Sono bastati pochi minuti affinchè i Rovers acquisissero il pallino del gioco, creando varie occasioni, ma peccando di imprecisione. Imprecisione che i locali non sono mai stati in grado di punire, a tutto vantaggio per la formazione irlandese che grazie alla rete di Chris Turner all'andata, affronterà (con lo sfavore del pronostico - ma questa è purtroppo un'abitudine) l'F.C. Copenhagen nel terzo turno di qualificazione.


O' Donnell e McCormack festeggiano la vittoria.
Dopo il pareggio della gara di andata, il Linfield (Irlanda del Nord) voleva scrivere una pagina fondamentale della sua storia cercando di strappare una vittoria esterna a Borisov contro una squadra che vanta anche una partecipazione alla fase finale della Champions League 2008-2009. Nulla da fare per gli uomini di Jeffrey che devono arrendersi. Risultato finale BATE Borisov - Linfield: 2-0. I bielorussi sfideranno, nel terzo turno di qualificazione, i lituani dell'Ekranas.

Se il Linfield poteva sperare in un risultato positivo, il Bangor City (Galles) era cosciente del fatto che avrebbe dovuto rinunciare al sogno qualificazione al terzo turno dopo i tre gol subito in casa contro l'HJK. Nessuno, però, avrebbe mai pensato che nella gara di ritorno ad Helsinki i gallesi avrebbero addirittura rinunciato al proprio onore cedendo completamente all'avversario. Invece così è stato. Risultato finale: HJK Helsinki - Bangor City: 10-0. La squadra campione in carica del massimo torneo finlandese affronterà, nel terzo turno di qualificazione, la Dinamo Zagabria.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->