mercoledì 27 aprile 2011

[CHAMPIONS LEAGUE] Shalke 04-Manchester United. Video Highlights e la voce dei protagonisti.



Il Manchester United ipoteca l'accesso alla finale di Champions League battendo lo Shalke 04 per 0-2 alla Veltins Arena di Gelsenkirchen Prova di forza della squadra di Ferguson che non ha lasciato spazi agli avversari ed il risultato finale non rispecchia le occasioni da rete create dai Red Devils.
Ferguson è visibilmente soddisfatto della prestazione dei suoi: "La trasferta di Torino contro la Juventus nel 1999 resterà sempre tra le prestazioni in trasferta più belle di sempre, ma quella di questa sera lo è stata altrettanto. I giocatori hanno fiducia in se stessi e credono nelle loro potenzialità. La concentrazione, nelle partite in trasferta delle competizioni europee, è tutto. Onore ai miei giocatori - sono stati in grado di mostrare questa concentrazione lungo tutto la competizione. Negli ultimi anni abbiamo maturato una grande esperienza su come giocare le partite fuori casa: la cosa più importante è saper mantenere il possesso palla". Sul sempreverde Giggs: "E' strano, perchè è al top da diversi anni ormai e a trentasette anni sarebbe logico mostrare qualche segnale di calo, invece no; è un uomo fantastico." Rio Ferdinand: "Un grande risultato e avremmo potuto segnare molti più gol. Dobbiamo ripeterci nella gara di ritorno. Grazie ai nostri tifosi." Rooney su twitter: "Spero che i nostri tifosi si siano divertiti; grazie a tutti per i vostri messaggi e Giggs. Wow. Sembra un alieno". Evra preferisce essere più cauto: "Nel calcio non si può mai sapere. Ricordo quando ero al Monaco nel 2004 e ai quarti di finale perdemmo col Real Madrid 4-2. Il Real credeva di essere già in semifinale, ma al ritorno li battemmo 3-1 e passammo noi. Dobbiamo mantenere la stessa professionalità di questa sera anche la prossima settimana e all'Old Trafford dobbiamo vincere e se non dovessimo raggiungere la finale quest'anno, per lo United sarebbe un vero disastro".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->