venerdì 4 febbraio 2011

[PREMIER LEAGUE] Commento, risultati e classifica 25° giornata.

Gary Neville lascia il calcio giocato."Quando ho firmato, sarei stato
contento di disputare anche solo dieci partite".
Da allora sono passati
19 anni e 602 presenze.  (fonte: manutd.com
)

Uno dei matches più caldi della 25° giornata di Premier League è stato certamente quello tra Arsenal ed Everton. I Toffees avevano chiuso il primo tempo in vantaggio, ma poi si sono fatti raggiungere prima da Fabregas e poi superare grazie ad un colpo di testa di Koscielny. Il post-partita, però, è stato molto caldo. David Moyes ha accusato Fabregas di aver rivolto parole pesanti al direttore di gara Lee Mason. Lo spagnolo avrebbe detto all'arbitro di "aver ricevuto soldi" dall'Everton condizionando così la direzione del secondo tempo. Wenger ha criticato duramente le parole del tecnico dei Toffees: "Moyes non può dire cose che crede di aver sentito. Nel nostro gioco c'è una regola per cui a caldo è meglio non rilasciare certe dichiarazioni. Fabregas è vittima di una caccia alle streghe". Il fantasista ha dichiarato sul sito dell'Arsenal di aver parlato all'arbitro nel tunnel, senza mai trascendere e la Football Association ha dichiarato di non voler intraprendere alcuna azione disciplinare contro il ventitreenne dei Gunners.
Koscielny festeggia la rete contro l'Everton.
(fonte: arsenal.com)

Polemiche a parte, questi sono stati tre punti fondamentali per l'Arsenal che riesce così a stare in scia del Manchester United uscito vittorioso dalla sfida casalinga contro l'Aston Villa. Rooney apre e chiude il primo tempo con una doppietta che mancava da molto tempo. A nulla è valso il gol di Bent che aveva riaperto momentaneamente la partita, chiusa definitivamente da un gol di Vidic. La notizia del momento è il ritiro con effetto immediato di Gary Neville: "Sono stato un tifoso del Manchester United sin da bambino ed ho realizzato tutti i miei sogni. Sono dispiaciuto del fatto che la mia carriera sia terminata, ma bisogna capire quando è il momento di smettere."

Gardner festeggia la rete su rigore contro il City.
(fonte: teamtalk.com)

Non tiene il passo il Manchester City fermato in casa del Birmingham City, prossimo finalista di Carling Cup. Due volte in vantaggio e due volte raggiunto, il City recrimina contro il rigore concesso per fallo di Viera su Phillips, che ha fissato il punteggio sul 2-2. Il Chelsea, fresco del nuovo acquisto Torres che vedremo in campo domenica prossima contro il Liverpool, passa a Sunderland senza troppe difficoltà. Crouch regala una fondamentale vittoria esterna al Tottenham contro il Blackburn, ma i pensieri di Redknapp sono altri: "Per noi chiudere sopra al Chelsea costituirebbe una vera impresa. Hanno speso circa 70 milioni di sterline durante la finestra di mercato. Noi dobbiamo solo andare avanti così. E' impossibile escludere il Chelsea tra le pretendenti alla vittoria finale ed anche se il Manchester United continua a fare risultato, la squadra di Ferguson non sta giocando bene come ha sempre fatto."
L'incontenibile gioia di Suarez al gol nel suo debutto
con la maglia del Liverpool. (fonte: news.bbcimg.co.uk)

Il Liverpool sorride e Dalglish si gode la qualità del nuovo acquisto Luis Suarez, autore del gol del 2-0 allo Stoke City nella partita d'esordio: "Non ha avuto la possibilità di allenarsi con noi per questioni burocratiche e quando inizierà ad allenarsi con i compagni, credo che vedremo un ulteriore miglioramento. E' sempre sorridente ed è felice di essere qui: iniziare con un gol è grandioso."
In zona retrocessione il West Bromwich Albion ha seriamente rischiato di capitolare nel match casalingo contro il Wigan, ma è stato salvato da un gol al 79' di Fortuné. Il West Ham è stato protagonista di una grande (quanto inattesa) vittoria esterna sul Blackpool è ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il Tottenham per il prestito fino a fine stagione di Robbie Keane: "Non è stato un grande trauma lasciare gli Spurs" - ha dichiarato Keane - "Vengo qui a giocare a calcio ed anche se lì ho molti amici, quando non giochi è triste perchè la nostra è una carriera breve. Per me è una grande opportunità e farò di tutto per coglierla. Ora siamo nella parte bassa della classifica e tutto quello che dobbiamo fare è ribaltarla per evitare la retrocessione".

Lo stacco di Crouch che sovrasta Samba e porta in vantaggio
il Tottenham. Sarà il gol decisivo. (fonte: guardian.co.uk).

In vetta il Manchester United non perde colpi e l'impressione è che difficilmente li perderà. Il Chelsea sembra essere tornato quello che eravamo abituati a vedere e domenica non sarà un esame importante solo per i Blues, ma anche (e forse soprattutto) per il Liverpool che dopo aver investito somme importanti per l'acquisto di Suarez e Carroll, deve trovare quella strada che non è mai riuscito ad imboccare.
La vittoria del West Ham sul Blackpool ha rinnovato le speranze di salvezza degli Hammers, sebbene la strada sia ancora lunga e piena di insidie. La classifica è ancora molto corta e con ogni probabilità saranno gli scontri diretti a decidere tutto. 

I RISULTATI:

Birmingham 2 - 2 Manchester City
Blackburn 0 - 1 Tottenham
Blackpool 1 - 3 West Ham
Bolton 1 - 0 Wolves
Fulham 1 - 0 Newcastle
Liverpool 2 - 0 Stoke
Arsenal-Everton 2-1
Sunderland-Chelsea 2-4
Manchester U.-Aston Villa 3-1
West Bromwich A.-Wigan Athletic 2-2 

CLASSIFICA:    (Giocate, Differenza Reti, Punti)


    G DR PT.
1 Man Utd 24 32 54
2 Arsenal 24 27 49
3 Man City 25 17 46
4 Chelsea 24 25 44

5 Tottenham 24 7 41

6 Sunderland 25 2 37
7 Liverpool 25 2 35
8 Bolton 25 0 33
9 Blackburn 25 -7 31
10 Newcastle 24 2 30
11 Stoke 24 -2 30
12 Fulham 25 0 29
13 Blackpool 24 -9 28
14 Aston Villa 25 -15 28
15 Everton 24 -3 27
16 West Brom 24 -14 26
17 Birmingham 23 -10 24

18 West Ham 25 -17 24
19 Wigan 25 -19 23
20 Wolves 24 -18 21



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->