venerdì 10 dicembre 2010

PREMIER LEAGUE: Anteprima 17° giornata e programma SKY.

Rooney, possibile protagonista del Monday Night's big match
e Fabregas la cui presenza è fortemente in dubbio.
All'inizio della stagione, nessuno avrebbe mai potuto prevedere che alla diciassettesima giornata tra WBA ed Aston Villa ci sarebbero stati sette posizioni di differenza in classifica, con i villains a lottare nella parte bassa; ma in Premier League nulla è scontato. La squadra di Houllier, si presenta al derby di sabato con una difesa che ha subito ben 11 reti in quattro partite:"Non è una buona cosa per una squadra come la nostra. Dobbiamo entrare in campo con lo scopo di non prendere gol, perchè se non ne subisci, puoi vincere. In difesa abbiamo bisogno di fortuna, ma anche di una maggiore concentrazione. Dobbiamo evitare ulteriori errori." Per il WBA sono in dubbio il capocannoniere Odemwingie e il centrocampista Chris Brunt per una problema all'inguine. Altra sfida interessante di sabato, sarà quella tra Newcastle e Liverpool. Sarà la prima di Alan Pardew al St. James' Park, mentre Hodgson cerca conferme dopo la bella vittoria sull'Aston Villa. Torres dovrebbe partire dall'inizio, mentre per Gerrard e Agger bisognerà aspettare la prossima settimana per rivederli in campo. Pardew, invece, potrebbe schierare Kevin Nolan, al rientro dopo l'infortunio alla caviglia. Chi non può fare a meno dei tre punti è l'Everton che sfiderà in casa un Wigan in caduta libera. Dopo l'ottima prova contro il Chelsea, la squadra di Moyes ha l'occasione di risalire la classifica. Con Pienaar in dubbio ed heitinga fuori per problemi al ginocchio, sicuro un posto dal primo minuto per Beckford o Yakubu, con il primo favorito sul secondo. Il Manchester City è impegnato nella difficile trasferta di Upton Park, contro il West Ham. Behrami dovrebbe esserci, mentre il City dovrà fare a meno di Tevez e Kolarov entrambi squalificati. Domenica, il programma prevede un altro attesissimo derby: Tottenham-Chelsea. La situazione in casa Blues è tutt'altro che rosea: Ancelotti ha detto di "non avere paura di essere esonerato" perchè ha "il totale supporto della società e dei giocatori ed è questa la cosa che conta". Inutile dire che una sconfitta al White Hart Lan complicherebbe tutto. Hutton, lennon e Modric partiranno dall'inizio, mentre niente da fare per Kranjcar e van der Vaart. Il Chelsea potrà contare su Anelka e Ashley Cole, mentre per Lampard i tempi di recupero sono ancora lunghi.
Occhi puntati sul big match del Monday Night tra Manchester United e Arsenal. Tra le tifoserie delle due squadre, si sa, non corre buon sangue. I giocatori, però, non fanno nulla per calmare gli animi. Così Evra: "Potremmo anche perdere, ma cosa cambierà?Loro non vinceranno alcun trofeo quest'anno. L'Arsenal è una grande squadra, ma da cinque anni non vince niente: per me questa si chiama crisi. Sembrano una scuola calcio: quando li vedo giocare mi diverto, ma vinceranno mai qualcosa? E' questo che la gente ricorda. Quando ci giochi contro ti diverti, perchè non vengono all'Old Trafford con 11 uomini in difesa. Il nostro primo avversario resta il Chelsea". Rio Ferdinand e Paul Scholes sono disponibili, mentre c'è una "piccola speranza" - a detta di Wenger - per cui Fabregas possa essere della partita.

Il programma completo:
Sab 11 Dicembre 2010
Aston VillavWBA16:00 SKY SUPERCALCIO
EvertonvWigan Athletic16:00
FulhamvSunderland16:00
Stoke CityvBlackpool16:00
West Ham UtdvManchester City16:00SKY SPORT 1
NewcastlevLiverpool18:30SKY SPORT 3
Dom 12 Dicembre 2010
BoltonvBlackburn14:30SKY SPORT 3
WolvesvBirmingham14:30
TottenhamvChelsea17:00SKY SPORT 3/SUPERCALCIO

Lun 13 Dicembre 2010
Manchester UnitedvArsenal21:00SKY SPORT 1

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->