sabato 13 novembre 2010

PREMIER LEAGUE: Ray Wilkins lascia il Chelsea.

Ray wilkins con la maglia
della Nazionale Inglese.
Con una decisione a sorpresa, il Chelsea ha annunciato di aver interrotto il rapporto contrattuale con Ray Wilinks. Il cinquantaquattrenne era ai Blues dal 2008 con Scolari e Hiddink ed è rimasto anche dopo l'arrivo di Carlo Ancelotti nel 2009. Ron Gourlay ha detto: "Voglio ringraziare Ray per tutto quello che ha fatto al Chelsea e tutti noi gli auguriamo un futuro pieno di successi."
Una decisione che nessuno si sarebbe mai aspettato, visto che Wilkins ha partecipato alla sfida contro il Fulham vinta dal Chelsea per 1-0. Sono sicuramente da escludere problemi con Carlo Ancelotti, viste le parole di elogio che il tecnico italiano ha riservato a Wilinks nella sua autobiografia pubblicata soltanto due mesi fa: "Ray è una di quelle poche persone sempre presenti, nobili di spirito e il sangue blu del Chelsea scorre nelle sue vene. Il suo cuore batte in doppia lingua e questo mi ha aiutato moltissimo. Senza di lui, non avremmo vinto niente e non avremmo neanche iniziato la stagione in questo modo". Ancelotti ha dichiarato: "Il lavoro è una cosa, il rapporto personale, altro. Ho un fantastico rapporto con Ray e lo manterrò tale. Il club ha preso una decisione ed è stato molto difficile per tutti, ma deve essere rispettata sia da me che da Ray. Ora voglio parlare con il club per decidere insieme su chi sarà il successore."

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->