mercoledì 10 novembre 2010

PREMIER LEAGUE: Anteprima dodicesima giornata (mercoledì, 10/11)

Le rivalità tra le due squadre di Manchester è cresciuta
molto negli ultimi anni.
Ieri si sono giocati due anticipi in PREMIER LEAGUE. Lo Stoke ha battuto il Birmingham 3-2, grazie ad una rete di Whitehead all'85°, mentre il Sunderland ha conquistato un ottimo punto al White Hart Lane. Questa sera occhi puntati sul derby di Manchester, all'Old Trafford. Secondo Ferguson, nelle ultime stagioni, il derby è vissuto in modo ancora più intenso non solo dalle squadre, ma anche dai tifosi. "Ora le partite sono molto più combattute rispetto a dieci o quindici anni fa". Poi, riferendosi al budget impiegato dal City nella sontuosa campagna acquisti, ha dichiarato: "I media parlano spesso del City e di quali trofei possono conquistare quest'anno. E' difficile dire se saranno in grado di vincere il titolo e per molti avere tanti soldi significa automaticamente vincere, ma non è così. Comunque non c'è niente di più soddisfacente che vincere un derby, non importa in quale momento: il derby è sempre il derby." Siamo certi comunque che i tifosi del city non si accontenteranno di vincere soltanto uno (o entrambi) i derby quest'anno. Mancini crede che la sia squadra abbia grande talento e confida nella vittoria: "So che lo United è consapevole del fatto che siamo una grande squadra. Abbiamo grande rispetto per loro e per Ferguson, lui è uno dei migliori allenatori al mondo, ma possiamo batterli. Credo che sarà una bella partita." Lo United dovrà fare a meno di molti giocatori, tra cui ancora una volta Heargraves, che non riesce proprio a recuperare. Il City non potrà schierare Balotelli (respinto il ricorso contro la squalifica) ed Adebayor è in dubbio per un risentimento al polpaccio. Tevez si annuncia come grande protagonista e nel male e nel bene lo è sempre stato contro la sua ex-squadra: "Credo che alla fine il Chelsea vincerà la Premier League, ma penso che tutte le squadre devono provarci, perchè la strada è lunga. Quest'anno l'obiettivo è qualificarci in Champions League, ma dobbiamo pensare partita dopo partita. Ora abbiamo lo United e dobbiamo pensare solo a questa partita."
Il Chelsea ha l'opportunità di allungare in classifica, ma il derby londinese contro il Fulham non sarà una passeggiata, mentre l'Arsenal - dopo la deludente prestazione contro il Newcastle - rischia molto contro il Wolves. Il Newcastle cerca la sua quarta vittoria consecutiva nella sfida casalinga contro il Blackburn. Il WBA di Di Matteo, in crisi di risultati dopo le due sconfitte consecutive, cerca riscatto contro il fanalino di coda West Ham. 

Per il programma completo, consulta l'agenda infrasettimanale.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->