lunedì 29 novembre 2010

FA CUP - Stasera Droylsden - Leyton Orient

Sempre affascinante leggere i programmi della Coppa calcistica più antica del mondo. Stasera, alle 20.45 ora continentale, si scontrano il Droylsden ed il Leyton Orient.
Il Droylsden è la squadra di calcio di una cittadina di poco più di ventimila abitanti del Tameside, una delle 10 zone in cui è suddivisa la Grande Manchester, la più vicina alla metropoli che dà il nome al tutto. I colori della squadra sono il bianco e rosso ed il simbolo è l'Agnus Dei, disegnato più o meno come quello del Preston North End. Il soprannome della squadra, un po' 'sinistro' per i miei gusti, è quello di "The Bloods".
Al momento il Droylsden gioca nella Blue Square North, dove è al settimo posto con 25 punti e vanta il secondo miglior attacco del campionato (dietro soltanto alla capolista Alfreton Town, 37 gol e molti più punti visto che loro oltre a segnarli, evitano di prenderli...).
Il più conosciuto Leyton Orient, attualmente nella League One inglese, è invece una delle tante sqaudre di Londra, settore Est. Conosciuti semplicemente come "Orient" o addirittura come "The "O's", i rossi del Leyton hanno all'attivo un unico campionato maggiore, nel 1962-63, terminato, ahimè, con una subitanea retrocessione.
Simbolo dell'Orient è la Viverna, un lungo ed alto rettile, simile ad un drago, verde come nelle migliori tradizioni araldiche, ma che non sputa fuoco e che ha una coda con alla fine una specie di serpente o una simil croce uncinata.
Attualmente non se la passano troppo bene in League One, sono 19mi con 21 punti, solo due sopra la zona retrocessione. Nell'ultima partita hanno portato a casa un pareggio in trasferta negli ultimissimi minuti a casa del Peterborugh.
Quasi dimenticavo. Chi vince se la vedrà, in trasferta, con i canarini del Norwich, squadra di categoria superiore, per giunta in buona forma (ma c'è tempo, il prossimo turno è fissato per l'8 e 9 gennaio 2011).

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->