lunedì 22 novembre 2010

CHAMPIONSHIP: Commento alla diciottesima giornata.

La fiducia gli è stata confermata, ma per Darren Ferguson sarà
decisiva la prossima partita contro il Millwall
(foto: www.dailymail.co.uk)
Il QPR  torna in vetta alla classifica di Championship grazie alla facile vittoria per 3-1 sul Preston North End, ultimo in classifica. Sembrano contate le ore di Darren Ferguson sulla panchina del PNE dopo la pessima prestazione a Loftus Road. Il Presidente Maurice Lindsay ha ribadito la fiducia al figlio di Sir Alex, ma non è escluso un colpo di scena nelle prossime ore. "Sull'1-0" - commenta Ferguson - "si sono adagiati. Il secondo gol è stato un nostro errore e tutti queste disattenzioni ci stanno costando tanti punti. La mia squadra ha bisogno di una vittoria e di un po' di fortuna. Dobbiamo crederci e questa è la cosa più importante." Gli uomini di Warnock sfruttano il passo falso interno del Cardiff City, McGugane Blackstock affondano Bellamy&Co che ritrovano dunque il secondo posto in classifica. Lo Swansea  non riesce ad approfittare della sconfitta dei gallesi e rischia di capitolare contro il Doncaster, ma il difensore Angel Rangel, al 93esimo minuto, regala un punto importante agli Swans. Chi invece è in grande forma è il Derby County  che ottiene la sesta vittoria consecutiva tra le mura amiche del Pride Park portandosi così a soli sei punti dal secondo posto che garantisce la promozione diretta. Il Norwich  agguanta il pareggio in un match difficile contro il Leeds e viene raggiunto dal Nottingham Forest in classifica: otto squadra in soli tre punti sono coinvolte nella lotta per l'ultimo posto utile per accedere ai play-offs. In zona retrocessione, nuova sconfitta per il Middlesbrough, che cede in casa al Millwall, che agguanta la prima vittoria nella ultime cinque partite e spedisce la squadra di Mowbray  al terzultimo posto. Il Bristol City regola 2-0 il Leicester di Eriksson, mentre il Crystal Palace, penultimo, cede fuori casa contro lo Sheffield  (3-2)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->