venerdì 22 ottobre 2010

PREMIER LEAGUE: Rooney ci ripensa e sigla un nuovo accordo.

Si conclude positivamente la questione Rooney-United-
Ferguson. I tifosi hanno vissuto momenti altalenanti.
"Sono sbalordito." ha dichiarato Liam Bradford della "Red
News Fanzine".- "Rooney è un giocatore fantastico e
non avrei mai voluto vederlo con un'altra squadra". 
Quando sembrava ormai tutto certo, Rooney ci ha ripensato. L'attaccante ha siglato un nuovo accordo con il Manchester United che lo legherà al club fino a giugno 2015. Raggiante Ferguson: "Sono contentissimo che Rooney abbia deciso di restare", così Rooney: "Mercoledì ho detto che Ferguson era un genio e sono state le sue idee e il suo supporto che mi hanno convinto a restare. Sono felicissimo di aver siglato un nuovo contratto. Ho parlato con l'allenatore e con i proprietari e mi hanno convinto che questo è il club a cui io appartengo. Ho messo la firma credendo fermamente sia nel management sia nello staff tecnico e societario e i proprietari sono sempre più concentrati a far si che il club mantenga la sua storia vincente. Sono sicuro che i fans si sono sentiti abbandonati per quello che hanno letto e che hanno visto (ieri ci sono state delle proteste davanti alla casa di Rooney a Chesham, ndr), ma io ero solo preoccupato per il futuro. Loro sono sempre stati generosissimi con me, sin da quando sono arrivato". Queste le dichiarazioni di Sir Alex Ferguson rilasciate al sito del Manchester United: "E' stata una settimana difficile, ma allo United ci preoccupiamo sempre di informare tutti su tutto. A volte, quando sei in una squadra, è difficile rendersi conto di quanto sia importante e servono fatti come quelli accaduti in questa settimana per fartelo capire. Ora credo proprio che Wayne abbia capito che grande club sia il Manchester United. Sono felice che abbia accettato dig guidare i ragazzi più giovani e di affermarsi come uno dei giocatori più importanti dello United. Ora sono certo che tutti coloro che lavorano per questo club si metteranno al fianco di Rooney per fornirgli tutto il supporto di cui ha bisogno per rendere sul campo per quello di cui è capace."

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->