venerdì 8 ottobre 2010

EURO 2012: Galles-Bulgaria, anteprima.

Il Cardiff City Stadium, inaugurato nel 2009, ha una
capacità di 26828 spettatori.
Brian Flynn, manager temporaneo del Galles, è caricatissimo per la partita di questa sera contro la Bulgaria: "E' una partita da vincere. La dobbiamo vincere e la squadra è pronta per far gol. Ho detto a tutti i giocatori, in particolar modo agli attaccanti, che devono fare del loro meglio ed esaltarsi. Il nostro motto è stato: 'niente paura, niente dubbi, nessuna esitazione' e la preparazione è stata fantastica. Sarà tutto concentrato nella fase offensiva, giochiamo in casa e dobbiamo vincere. Certamente per noi è un peso, ma ho preparato i ragazzi affinchè siano in grado di sopportarlo. Flynn ha sostituito John Toshak ed ha la sicurezza  di guidare la squadra solo per la partita di questa sera e per la prossima contro la Svizzera: "Questo è il mio compito ed voglio impressionare tutti sia con i risultati che con il gioco. Ho sentito dire che ci saranno dei colloqui riguardo una lista in cui saranno indicati i nomi dei successori. Non so quanto lunga sarà la lista, sono concentrato solo sui matches". Il Galles dovrà fare a meno di Bellamy, infortunato al ginocchio; la fascia di capitano andrà al difensore dello Swansea City, Ashley Williams.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->