lunedì 18 ottobre 2010

CHAMPIONSHIP: Scott Sinclair è l'arma in più dello Swansea.

E' il 10 Agosto e l'allenatore dello Swansea Brendan Rodgers (sx), 
accoglie Scott Sinclair (dx) al Liberty Stadium. Sinclair, nato a Bath, 
venne acquistato dal Chelsea nel 2006. La vicenda del trasferimento
fu controversa perchè il Chelsea trattò direttamente con il
giocatore, senza ricevere il permesso dal Bristol Rovers (squadra in
cui Sinclair è cresciuto). I Blues furono condannati a pagare una
penale di 160.000 sterline più altre 750.000 visto il
successo ottenuto dal giovane. Inoltre il Chelsea ha dovuto
versare ai "Pirates" il 15% del ricavato dalla cessione allo Swansea.
E' lui l'arma in più di questo Swansea che mira in alto: Scott Sinclair 21 anni e 9 gol in 10 partite. Numeri impressionanti che non sono passati inosservati in Premier League. Proprio per questo si fanno sempre più insistenti le voci circa un suo passaggio in qualche club di prima divisione. Sabato ha regalato una vittoria molto importante alla sua squadra contro il Reading: "Sicuramente ci sarà qualche interese, ma ciò non mi preoccupa" - ha detto l'ex allenatore delle giovanili del Chelsea ed ora manager dello Swansea. "Sa di aver bisogno di giocare e quando abbiamo parlato del suo trasferimento qui, gli ho detto che è ciò di cui ha bisogno per almeno i prossimi due anni in modo da affermarsi come giocatore".  Rodgers aveva già preso Sinclair una volta, ai tempi del Chelsea, dal Bristol Rovers nel 2005 ed è stato dato in prestito a sei differenti squadre, poi nel 2007 il passaggio tra i calciatori professionisti. Sabato ha messo a segno un gol davvero bellissimo, scartando il portiere del Reading Adam Federici ed ha confermato il dato statistico per cui ogni volta che segna, lo Swansea prende i tre punti. Il tecnico si lascia andare: "Non c'è alcun dubbio sul fatto che abbia la qualità e le caratteristiche per giocare in Premier League, ma non mi preoccupo, perchè sta benissimo allo Swansea. Ha grande velocità, è un bravo ragazzo e si è ambientato benissimo nella squadra sia per i suoi goals sia per i suoi movimenti. E' uno di quei giocatori che può fare la differenza".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->